Lippi: «Non mi risulta che i cinesi vogliano investire in Italia»

0
387

lippi

NOTIZIE AS ROMA (AGI) – La mia sensazione e’ che vogliono conoscere, aprirsi mentalmente ma poi investire in Cina, non mi risulta che qualcuno voglia investire in Italia”.

E’ il pensiero, espresso ai microfoni di “Radio Anch’io Sport” su RadioUno, dell’ex ct azzurro Marcello Lippi, oggi allenatore del Guangzhou Evergrande, in merito alle voci sul possibile ingresso di soci cinesi nella Roma.

Articolo precedenteEcco il piano di Unicredit per la cessione delle quote a Feng
Articolo successivoLe pagelle di Borriello: «Garcia ti dà la carica. Quelli di prima invece…»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome