LIVORNO – ROMA 0-2, LE INTERVISTE – Garcia: “Felicissimo, la squadra è serena”, De Rossi: “Mio gol è una rivincita”

0
421

rudi-garcia

AS ROMA NEWS – Queste le parole dei protagonisti al termine di Livorno-Roma, terminata 2 a 0 per i giallorossi grazie alle reti di De Rossi (62′) e Florenzi (65′):

RUDI GARCIA

C’era un po’ di tensione nell’ambiente. La vittoria serve anche per la serenità?
La squadra è serena e si è visto. Lo scorso anno è passato, ora c’è un nuovo allenatore e un nuovo progetto. E’ quasi un simbolo il fatto che Daniele abbia fatto il primo gol

Totti cambia posizione e la squadra torva il gol: è il momento decisivo?
Non solo questo, è importante che abbiamo giocato di squadra e che abbiamo avuto pazienza. Abbiamo giocato bene sul piano difensivo, non abbiamo preso gol. Ma è importante la vittoria per iniziare bene la stagione

Multa in arrivo per la telefonata?
La radio non funzionava (ride, ndr). Sapete che uno dei miei collaboratori va in tribuna nel primo tempo, abbiamo bisogno di parlare…

 

DANIELE DE ROSSI

Non segnavi da 469 giorni. Una liberazione per te?
Non è il mio primo pensiero fare gol, ma ci facevo caso, avevo sempre fatto 4-5 gol l’anno scorso anno è andata male anche da questo punto di vista, fa piacere iniziare bene

Cosa viene fuori da questa serata
La squadra ha dominato per 90’ senza subire niente. Segnali di miglioramento e di una squadra vere, c’è gente che sa soffrire. Ma abbiamo vinto con il Livorno, non abbiamo fatto nulla.

Tutta la squadra ti ha sommerso, per me è una famiglia erano più felici di te per il gol
A Trigoria mi vogliono tutti bene, è la mia seconda casa. Quando vivi un periodo non positivo, la gioia di una piccola rivincita si condivide insieme

Cosa vi sta dando Rudi Garcia?
Credo sia una squadra con un’identità precisa. Lo era anche nelle gestioni passate, mi sembra una buona fusione delle cose positive degli altri due allenatori. Mi sembra presto, ma abbiamo fatto una buona partita.

Florenzi ha detto: “Sembrava che avessimo segnato in 25”
Si ricominciava la stagione dopo due annate negative e una partita che difficilmente dimenticheremo. Bisognava cominciare col piede giusto ed oggi è stata la dimostrazione che possiamo tornare a fare bene.

Godersi la vittoria ma non esaltarsi.
Non abbiamo le coppe, possiamo goderci questa vittoria ma lavorare forte e sodo per la prossima gara. Non abbiamo vinto niente di che ma è stata una partita vera, difficile.

Quanto è importante questo gol per te?
Quest’estate non ho vissuto niente di particolare. La scorsa annata è stata brutta, principalmente per i risultati di squadra. Ricominciare vincendo con un mio gol è importante. E’ una città un pò pazza, ma quando faccio bene non lesina complimenti e non si affatica a darmi anche più meriti di quanti ne ho. E’ una città che fondamentalmente mi vuole bene, questa è linfa per noi e anche per la mia storia a Roma.

 

ITALO ZANZI

Ci spiega la situazione Lamela?
Come abbiamo detto, non parliamo di mercato. E’ una serata importante per noi e siamo fiduciosi, avremo una squadra forte dopo il mercato

Voi riuscirete a esaudire le richieste di Garcia?

Abbiamo fiducia in Rudi, sappIAmo che farà un grande lavoro con tutti i giocatori che ci saranno alla fine del mercato.

 

ALESSANDRO FLORENZI

Ti sei inserito tante volte.
Ho cercato di fare quello che mi ha chiesto il mister. Bardi mi ha negato 2 o 3 volte la gioia del gol e gli faccio tanti complimenti. Avrà un grande futuro davanti a sè.

Molti gli inserimenti nel gioco di Garcia.
Il mister ci fa allenare tanto su questo. Non lo può fare tanto Checco (Totti, ndr) io ho più le caratteristiche di andare in profondità e cerco di metterle sul campo.

Soddisfazione sul gol di De Rossi?
Sembrava che avevamo fatto gol in 25. Siamo felici, sappiamo che uomo è ed ha tante gioie da regalare ai tifosi.

Sulla posizione in campo.
Mi sono trovato bene. Sapevo che il mister aveva la possibilità di mettermi lì, mi ci trovo bene. Siamo un bel gruppo, l’abbiamo visto anche in ritiro. Ci siamo divertiti quando era il momento e ci siamo messi sotto quando si doveva. I risultati stanno arrivando. Ho preso una botta al tabellone ma non credo sia nulla di grave. Garcia è venuto a sincerarsi delle condizioni ma gli ho detto che sto bene.

Grandissimo gol, sei franato addosso al cartellone..
Ero in velocità, ho dato una botta tremenda ma ora sto meglio.

Meglio nella ripresa, Livorno annichilito
Abbiamo ritrovato Daniele alla grande.

Dove ti trovi meglio?
Sto bene in avanti e in mezzo al campo, non ho un ruolo preciso, sto bene dappertutto.

E’ un gioco che ti permette di arrivare davanti alla porta?
Il mister mi chiede questo e io mi trovo spesso davanti alla porta, oggi il portiere avversario ha fatto due parate bellissime ma poi sul tiro più difficile non è riuscito a farla.

Una Roma che fa più possesso palla…
Se tieni di più la palla non la fai toccare a loro, sei più lucido e la fai circolare meglio. Io credo che anche nel primo tempo abbiamo fatto una bella partita, domani la rivedrò. Loro si chiudevano a metà campo con squadre organizzate non è facile trovare spazio. Fino ad oggi c’era grosso sconforto vista la passata stagione, ma non facciamo proclami, abbiamo fatto un’ottima partita, stiamo diventando una squadra ma basta.

 

LEANDRO CASTAN

Quanto era importante vincere?
Era una partita importante. Adesso bisogna continuare, la stagione è lunga e sappiamo che dobbiamo vincere partita per partita per arrivare più avanti possibile.

Come ti trovi con Benatia?
Con lui sto bene, è una grande persona, gran giocatore. E’ forte fisicamente. E’ venuto qui sapendo che questa stagione è troppo importante per noi. Bisogna pensare a lavorare.

Quanto è importante per te questa maglia?
Mi da fastidio che tutti i giorni mi prendono in giro sul fatto che posso andare via. Devo lavorare tranquillo, sto benissimo qui. Ho la testa giusta per lavorare qua.

Articolo precedenteMERCATO ROMA, incontro tra Sabatini e l’agente di Ljajic
Articolo successivoLIVORNO – ROMA 0-2, LE PAGELLE: Florenzi super, Maicon si conferma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome