Milan, arrivano i soldi cinesi: a gennaio 100 milioni per il mercato

5
161

berlusconi-cinesi

NOTIZIE CALCIOMERCATO – Stanno per arrivare anche in casa Milan i tanto attesi soldi cinesi. Investimenti pesanti che permetteranno al club rossonero di rivivere gli antichi fasti dell’era Berlusconi. E’ questo almeno quello che viene scritto oggi sui principali quotidiani sportivi. Stando a quanto riferisce la “Gazzetta dello Sport“, già dal prossimo mercato di gennaio l’allenatore Vincenzo Montella potrà sbizzarrirsi con le richieste, dato che avrà a disposizione un budget di 100 milioni di euro. Una cifra enorme, specie per un mercato di riparazione.




Sulla stessa linea anche il Corriere dello Sport, che alza il tiro: nei prossimi tre anni la nuova proprietà cinese investirà addirittura 350 milioni per rifondare la squadra e riportarla in cima all’Europa. Ora bisognerà vedere se le promesse verranno effettivamente mantenute durante le prossime sessioni di calciomercato.

5 Commenti

  1. Il problema del Milan, non sono i giocatori o l’allenatore, ma i vertici che intereferivano con le decisioni dell’allenatore.

    Cioè…in tutto questo tempo hanno sempre cambiato l’allenatore, questo perché quest’ultimo veniva sempre “indirizzato” a far giocare tizio o caio.

    Ricordiamoci le battute che facevano su loro … non era l’allenatore che decideva, ma Galliani o Berlusconi.
    Non potete non ricordarlo dai 😀
    Tra Milan e Palermo ho perso il conto di quanti allenatori sono stati cambiati.
    Questo perché c’è sempre il presidente del club, o chi per lui, che si intromette.

    I soldi che riceveranno sarà una botta di vita, ma sarà ancora meglio non avere più chi ti mette i bastoni fra le ruote.
    L’allenatore allena e non uno dei vertici di società.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome