ON AIR (AUDIO) – Corsi contro Marquinho: “Sei scarso, vattene alla Lazio”

2
373

marquinho

GIALLOROSSI.NET – Nonostante la vittoria e il primato in classifica, oggi in radio c’è stato spazio per una polemica. A finire nel mirino della critica di Mario Corsi, conduttore radiofonico del programma Te la do io Tokyo, è stato il brasiliano Marquinho, autore di una prestazione incolore, “macchiata” da una sua reazione scomposta al momento della sostituzione.

Il giocatore, uscito dal campo per fare spazio a Francesco Totti, non ha infatti preso bene il cambio e ha reagito gettando a terra la bottiglietta dell’acqua e lasciandosi scappare qualche parola “colorita”. Una reazione che non è piaciuta allo speaker radiofonico: “Spero che la Roma lo venda alla Lazio”, la provocazione iniziale prima dell’affondo: “Sei una pippa, non ti reggi in piedi. In confronto a te, Gervinho è il Colosso di Rodi”. 

 

Articolo precedenteCedric-Roma, accordo triennale
Articolo successivoAS ROMA: Maicon ha iniziato il programma riabilitativo. Domani gli esami strumentali

2 Commenti

  1. Marquinho fino allo scorso campionato era considerato un acquisto azzeccato, ora Corsi lo giudica in questo modo?
    Non lo trovo corretto,primo perche’ non ha giocato nel suo ruolo abituale,secondo in passato e’ stato determinante e terzo i risultati che la roma sta’ ottenendo sono il frutto di un gruppo unito,anche se ha avuto quella reazione (secondo me contro se stesso).
    Chiunque va’ in campo e’ importante per Garzia e quindi anche per noi tifosi, dobbiamo dare ,supporto ed incoraggiamento e non accendere micce con polemiche come al solito……………………. .

  2. Daccordo con Erico, ce ne è di gente con il sale in zucca. Erico ha sottolineato perfettamente uno dei comportamenti negativi della tifoseria Romana. Corsi ne è un valido rappresentante. Nessuno disconosce la sua Romanità, ma i suoi eccessi dialettici sono quasi sempre fuori dalle righe, quasi sempre sbagliati, molto altalenanti…in base ai risultati della squadra, come daltronde, e lo sottolineo con forza, fanno molti esimi giornalisti “ufficiali”, che accendono la “miccia” menzionata da Erico. Molti di questi personaggi cavalcano l’onda del momento, per avere visibilità e seguito…..il tifoso Romanista deve imparare a valutare considerazioni, opinioni e giudizi che arrivano dall’etere (troppi !!) e dalla carta stampata, i cui interessi non coincidono troppo spesso con quelli del tifoso e della AS ROMA. Meditate gente, e lo dico con il cuore del vero tifoso Romanista. Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome