“ON AIR!” – GALOPEIRA: “Questa Roma fa ben sperare, ma non è da scudetto”, CORSI: “Non cambio idea, Fonseca non è all’altezza”, LO MONACO: “Su Mayoral giudizi affrettati”, MAGNI: “Serve un rinforzo alla Pedro per il centrocampo”

52
7771

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “La Roma vince e convince ieri sera contro il Cluj. L’invincibile Milan è stato asfaltato dal Lille, il precario Fonseca invece cambia sette giocatori e riesce ad avere la meglio sulla sgangherata Juventus rumena, perchè sono tre anni che vincono il titolo, e vengono dai preliminari di Champions… Avevamo chiesto a Mayoral di sbloccarsi, e ne ha fatti addirittura due, avevamo chiesto un approccio iniziale al match diverso, e la Roma ha segnato un gol dopo pochi secondi. Abbiamo visto una Roma assoluta padrona della partita…”

Jacopo Savelli (Roma Radio): “Il turn-over mi pare abbia funzionato, ieri la Roma ne ha cambiati sette. Se questo sarebbe un turn-over cauto…Ibanez? C’era qualcuno che diceva che non era un giocatore presentabile…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Non me ne frega niente se il Cluj era scarso, al netto del fatto che avessero delle defezioni, quando tu prendi un gol dopo un minuto, tutto quello che avevi preparato è andato a farsi benedire. Ma è stata brava la Roma a segnare subito. Però è vero che siamo al 6 novembre, attenzione, non è stato fatto assolutamente niente…Calma…serve equilibrio, come dice il mister. Non abbiamo tempo di esultare, perchè domenica c’è una partita difficilissima. Il Genoa ha perso pure col Torino, e mica le può perdere tutte. Però questa Roma fa davvero bene sperare. Fonseca non è diventato l’allenatore più forte del mondo, e la Roma che sta dando segnali bellissimi non è attrezzata per vincere il campionato…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Ah, il mitico Borja Mayoral ragazzi! Intanto i due gol li ha fatti, e la Roma ha massacrato il Cluj 5 a 0. Sto ragazzo lo avete un po’ preso in giro, lo avete un po’ perculato, e lui ha fatto due gol… Per il resto la Roma ha vinto tranquillamente, e farlo ora in cui le squadre fanno tante brutte figure, la Roma si è quadrata. Il Cluj sarà pure una squadretta, ma anche le altre che però le battono le nostre squadre… Per esempio un Lille appena quadrato ha devastato il Milan, primo in classifica in Italia. Fonseca? Se mi dicono che lo cambiano oggi, faccio i salti mortali di gioia, per me resta non da Roma. Lo ribadisco anche oggi che sta vincendo. Il suo limite glielo ha messo addosso Pallotta: è uno che non chiede mai i giocatori. Per me se ne può pure andare. Ma Allegri temo sia solo una chimera, e quindi deve restare lui, con una squadra che sta andando benissimo anche grazie a Fonseca…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “La Roma ha trovato un suo sistema di gioco, ora bisogna vedere quanto scarto c’è tra la squadra titolare e la panchina. Nell’undici la Roma ci sta a lottare per arrivare quarta, bisogna vedere quanto vanno quelli dietro. La Roma ha trovato un suo assetto di qualità. Temo che a gennaio saranno più concentrati a prendere più l’El Shaarawy di turno, che comunque va bene, piuttosto che a rinforzare il centrocampo, che secondo me è il reparto più debole. Se capitasse un’occasione alla Pedro da mettere a centrocampo allora si potrebbero fare altri discorsi…”

Dario Bersani (Rete Sport): “La Roma se fa il suo a Genova, allora potrebbe sfruttare gli scontri più o meno diretti del prossimo turno. I Friedkin sono molto attenti, molto seri, mai una sbrasata…questa serietà è quasi fastidiosa, perchè non ci siamo abituati. Spero che però venga preso un ds, forse è il caso di provvedere, devi pianificare adesso il tema gennaio e non possiamo prenderci un altro semestre sabbatico. La Lazio e il caos tamponi? E’ arrivato il momento di capire cos’è successo. Se pensano di insabbiare questa storia hanno capito male…Se la ASL ti dice che non hanno comunicato nulla sui positivi, c’è già una palese violazione del protocollo. Punto. Senza se e senza ma. Io vorrei capire, magari è stato tutto trasparente, ma se non hai nulla da nascondere, è il momento di farlo, perchè non puoi restare in bilico con una realtà che è scivolosa…”

Marco Juric (Rete Sport): “La Lazio? Quei giocatori fermati in Champions domenica potrebbero giocare contro la Juventus, va risolta questa situazione sportiva. Poi aspettiamo risposte dalla Procura federale che ci dica se ci sono dei colpevoli oppure no. Noi non possiamo sapere se c’è stato dolo o no, ma qualcuno ce lo deve dire…”

Daniele Lo Monaco (Il Romanista – podcast): “La partita di ieri non deve far esaltare nessuno. Il Cluj è una buona squadra, in Romania sono tre anni che non ce n’è per nessuno, è la squadra più forte che c’è da quelle parti. Oggi voglio sottolineare la doppietta di Mayoral che ha ritrovato il sorriso. Anche Falcao, Voller o Dzeko non sono arrivati e subito abbiamo detto: “Oh, che campione…“. Con questo non voglio dire che Mayoral sia un campione come loro, ma che nel calcio i giudizi su un giocatore non si possono dare dopo due partite, mai. Secondo me questo ragazzo ha un discreto talento, gioca un calcio essenziale…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma ha travolto il Cluj, Fonseca ha trovato ormai la formazione giusta. Ragazzi, visto che Ibanez? E’ una forza della natura, è il nuovo Marquinhos… Contro il Genoa non vedo difficoltà per la Roma, secondo me li asfaltano, 0-3…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Mayoral nei primi minuti non l’ha mai vista, poi si è sbloccato ed è andato bene, però ieri era facile facile per la Roma. La partita di Marassi contro il Genoa? La Roma troverà un avversario in difficoltà, senza certezze. Maran o mette i tir oppure sarà dura. Il risultato dipende molto dalla Roma. Scamacca? Vola un po’ troppo alto…”

Redazione Giallorossi.net

52 Commenti

  1. pian piano questa Roma sta mettendo tutti d’accordo, continuiamo così.
    Sarebbe bello che tutti remassero nella stessa direzione.

    • La Roma nelle ultime 18 partite ha perso solo una volta contro il Siviglia e la Roma non aveva un certo
      Smalling e non è per niente poco noi Romanisti lo sappiamo.

    • è solo un impressione, questa gente criticava anche quando Capello vinse lo scudetto . anche quando sembra ci sia calma, è solo apparente . il bersaglio numero uno per destabilizzare l’ambiente è e resterà Fonseca

    • Così a occhio credo che anche la mattina presto, del buon vino scorra dalle parti di Marione: in totale confusione parlando del ns. Allenatore:
      Prima dice che se va via fa salti di gioia, poi fa capire che se la Roma vince e convince è grazie a Fonseca !!!
      VOI ci capite qualcosa?? Come fa ad essere credibile un esperto di calcio, come lui si definisce, che parla, parla, parla, ma non sa bene cosa dice???
      Sempre Forza Roma

    • Ciao Ago quelle sono pure frasi estrapolate, bisognerebbe contestualizzare, la confusione nasce pure da come sonno riportate le cose.
      Cmq ci interessa il giusto l’importante è continuare a vincere

    • non si può mettere d’accordo tifosi della Roma con finti tifosi che la sfruttano a loro uso e consumo.

      Perché questi ultimi hanno posizioni preconcette, sperano solo che vada male per poter acquistare audience e quindi influenza.

      la Roma è imbattuta in campionato da 15 partite, però a sentire loro c’è un problema allenatore.

      Come ripetuto mille volte, è l’unico che ritengono essere la catena debole della Roma, cioè quello che si fa rodere e se ne va se attaccato ingiustamente.

      Perché fienga è straconfermato, ci hanno provato ma hanno capito che non c’è niente da fare.

      I Friedkin sono intoccabili, per ora, il ds non c’è e quindi non gli rimane che Paulo.

    • Adelmo sembra di sentir parlare gente di governo e di opposizione, sforziamoci tutti un pochino
      alla fine siamo tutti romanisti se pur con idee differenti

    • e quali sono le idee differenti secondo te?

      che fonseca se ne deve andare? che la roma è una squadra di pippe e quelli che se ne vanno sono tutti campioni?

      perché questo dicono tutti i giorni.

      per te sono opinioni di romanisti?

      per me sono le stesse cose che sento dai laziali, pare pare, punto per punto.

      chiamali come te pare, io non li chiamo di certo romanisti.

    • Non me bastonate però a mio modesto avviso @Adelmo non ha tutti i torti Daltronde basta guardare al passato per rendersene conto Finchè ci son stati i vari Pallotta, Baldini, Baldissoni, Di Francesco, e Monchi: Taluna Stampa (sopratutto a causa di una gestione societaria e di risultati in campo non di certo ottimale) ha sempre e comunque trovato terreno fertile su cui sbizzarrirsi Oramai i vari, Spalletti, Capello, Totti, De Rossi e chiunque fosse a contatto diretto (o indiretto) erano diventate argomentazioni talmente appetitose che sfociavano in veri e propri “gossip” Tolti di mezzo i primi oggi si debbono accontentare d’intervistare i secondi in quanto i Friedkin non rilasciando trapelare nulla. Tuttavia pur di menar l’aria, ecco che una piccola escamotage la si trova ugualmente Qual’è il modo migliore per inventarsi delle notizie e intorpidire un pò le acque, prendersela con i vari Fienga è Fonseca Che nonostante stiano ottenendo dei buoni risultati, (non tanto il primo quanto il secondo) vengono puntualmente denigrati e messi alla berlina. Dopodichè pur di attrarre l’attenzione s’inventano qualsiasi tipo di nome e di notizie Tutte chiacchere che vengono puntualmente smentite. Volendo essere onesti e non di parte: Capisco che anche loro debbono lavorare ma non mi venissero a parlare di professionalità Figuriamoci poi se posso dar credito a un Mario Corsi o a un qualunque “scribacchino” di parte avversa
      Salvo rare (rarissime) eccezzioni, non esiste nella maniera piu’ assoluta.

    • Ma è proprio necessario leggere il non pensiero di Marione e la sua infinita confusione/contraddizione?

    • Ha bevuto troppo Maalox , PERCHE ‘si sa il troppo fa male…

  2. Corsi IERI:”Mayoral non è all’altezza, segna più caicedo”. Ora:”Intanto i due gol li ha fatti, e la Roma ha massacrato il Cluj 5 a 0. Sto ragazzo lo avete un po’ preso in giro, lo avete un po’ perculato, e lui ha fatto due gol… ”
    Qua l’unico ad averlo perculato è lui.
    E ora stiamo a 5 cambia di idea dopo 3 partite. Ma lui “non cambia idea”

    • Per farci pace dovrebbe prima di tutto averlo. Da come si esprime il dubbio d’una presenza di materia grigia diventa certezza.. e semmai ce ne fosse qualche traccia e’ per fare accattonaggio mediatico anche grazie a qualche altro decerebrato che ancora ascolta le sue diarree mentali

  3. Sinceramente, non sono d’accordo con corsi e nemmeno con qualcun’ altro :
    La Roma ha travolto il cluj che non perdeva da non so quante partite in coppa (stavano facendo le statistiche in radio ieri sera) i numeri vogliono sempre dire qualcosa, e a quanto pare il cluj anche fuori dalla romania è una squadra ostica per chiunque, è mai possibile che se la Roma vince c’è sempre un però, se le altre vincono o pareggiano con delle scappate di casa sono fenomene… Per me, visto anche l’andazzo del campionato se alla Roma iniziano a girare “le seconde linee” ce la giochiamo con tutte.

  4. Corsi: non sò se mi fai piu’ rabbia, schifo o altro. Nonostante risultati convincenti continui a vomitar veleno
    “Segna più Caicedo di Borja Mayoral”- Ti contraddici pure da solo Fasullo ed Ipocrita che non sei altro
    Melli-Focolazzie e Renga… 🙃🤣

    • Melli è un poveraccio, ma è laziale , ci sta che parli male…. Il problema sono i radiolari “romanisti” che tifano contro…inutile ricordare cosa hanno sostenuto a giorni alterni su ognuno dei giocatori della rosa. Nessuno escluso.

  5. Corsi ieri: “Segna più Caicedo di Borja Mayoral”. Corsi oggi:”Sto ragazzo lo avete un po’ preso in giro, lo avete un po’ perculato, e lui ha fatto due gol”. Ma ha un problema di bipolarismo che prima percula o poi dice ah, voi lo avete perculato? Qua siamo a livelli che veramente gli serve un medico bravo, ma bravo bravo. Ah, chiaramente oltre a lui il medico serve a quelli che lo stanno pure a sentire.

    • Corsi non capisce di calcio ed è pure in malafede.
      Per me ibanez assomiglia a lucio, no a marquinos che è più piccolo e brevilineo e, azzardo, secondo me lui è meglio tecnicamente.
      Deve rimanere concentrato tutta la partita, se riesce ha tutto per diventare un grandissimo.

  6. Corsi ci dica chi è all’altezza. O meglio chi più all’altezza di fonseca disposto ad accettare campagne acquisti non faraoniche. Allegri ha rifiutato per ben n due volte. Le andrebbe bene mazzarri..?

  7. Leggevo in internet alcune dichiarazioni Trà queste ne spiccava una che vorrei riproporre:
    Francesco Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: ““Caso tamponi? Troppi antilaziali”- Il problema della Lazio è che c’è un’interpretazione sia se Immobile potesse giocare o non potesse giocare”.
    Quindi per “taluni addetti stampa” si tratterebbe di pura e semplice antipatia nei confronti della Scazzie…
    “Comblotto alla Diaconale” – Senza Parole…

    • Caro Basara, grazie di aver riportato l’autorevolissimo pensiero di
      Di Giovambatrista junior che dice ci siano troppi antilaziali a parlare della questione Tamponi, a queste parole io replicò: troppi laziali a parlare di AS. ROMA questo è il problema e l’unicità negativa e fuorviante della nostra Città!!!

  8. non c’è niente da fare allenatori come Fonseca e altri ( vedi Sarri per esempio)che non sono stati ottimi giocatori fanno fatica ad avere stima e considerazione di sti giornalai mentre per esempio uno come Pirlo che non sa manco dove stia la panchina viene protetto e pompato

  9. Anche secondo me servirebbe un acquisto alla Pedro per il centrocampo, il mio sogno sarebbe un certo Matic ma la squadra che ne detiene il cartellino mi lascia a desiderare….

    • non sono d’accordo. Veretout e Pellegrini se lo sognano molte squadre .si completano a vicenda e Pellegrini ha ancora margini di miglioramneto

    • quest estate c’era a parametro zero Rakitic, ma ha scelto di tornare a siviglia che considera casa sua.. peccato sarebbe stato un ottimo innesto

  10. Anche secondo me servirebbe un acquisto alla Pedro per il centrocampo, il mio sogno sarebbe un certo Matic ma il club che ne detiene il cartellino mi lascia a desiderare….

  11. Ma scusa Corsi, non eri tu che ieri dicevi questo di BORJA MAJORAL: “Stasera una grandissima partita contro i grandi del Cluj. Credo che tra l’altro sarà una formazione abbastanza seria, levando Borja Mayoral che giocherà al posto di Dzeko. Segna più Caicedo di Borja Mayoral…” ed ora lo elogi?!?

    Mannaggia a te e a chi ti segue…

  12. Con Fonseca che giocatori gli poteva chiedere, con Friedkin mi sembra che abbia tirato fuori la personalità mettendo in chiaro quello che voleva
    Che genio della comunicazione marione

  13. Due partite consecutive limpide e cristalline: gioco, tanti gol e porta inviolata. Adesso vorrei solo andare alla pausa con altri tre punti presi a Genova. Forza Roma!

  14. Neanche io la cambio l’idea: “Tu di calcio non capisci un tubo” come tanti altri “Giornalari” e “Radiolari” romani. Nnàte a pàsce li pecuri !!!

  15. rudiger e jorginho (fanno panchina al chelsea) da provare a prendere con el sharawi a gennaio
    via fazio, jesus ,peres e karsdorp (rudiger può fare sia il terzino dx che il centrale)
    via cristante, pastore (jorginho titolare, diawara riserva)

  16. A Marioneeeee, fino ieri perculavi TU, Mayoral, addirittura dicevi Cacaiedo, della TUA formellese segnava di più, mo te sei schierato! A VISCIDOOOOO!

  17. Oggi i rosiconi non scrivono, i giornalisti anti Roma non si leggono, altri si rimangiano ciò che hanno detto, ma chissenefrega di loro. Bello è leggere tutti i commenti dei veri romanisti . Forza Roma

  18. Volevo aggiungere che Pedro lo ha chiesto e voluto Fonseca,il ritorno di Smalling anche, Pedro non è, che è venuto in vacanza e bussato a Trigoria, perché sembra, che tanti che scrivono sui giornali e parlano per radio, sia venuto perché je piaceva la città…. Ecco i giocatori, Fonseca, gli ha chiesti e sono stati presi, adesso, non ha alibi. La squadra, la rosa, c’è e gira, ricordiamoci che devono rientrare, CALAFIORI, DIAWARA, ZANIOLO, quindi… Ma sicuramente a gennaio si muove, ma prima le uscite, pou le entrate.

  19. So contento de come gioca a roma, ao se ne ito ballotta er perdente de focene e come per incanto va tutto bene, sara’ che portava sfiga no? Forza maggicaaaa

  20. Concordo con Magni che la stagione, mai come quest’anno a causa del covid, la deciderà chi ha la panchina più affidabile.
    Per questo i rinforzi in attacco di Perez e Mayoral (e magari Elshewa), ed a centrocampo di Cristante, Diawara e Villar saranno decisivi.
    Solo in difesa nei tre centrali siamo messi bene, mentre resta il problema enorme degli esterni dove tranne Santon e Kasdrop (in attesa di Calafiori) non siamo messi benissimo.
    Il rinforzo lo cercherei lì soprattutto sul lato sinistro di Spinazzola.

    • Veramente servirebbe il rinforzo a destra, ma se cominciano ad ingranare anche nelle altre partite Peres e Karsdorp ben venga e ti risparmi i soldi per il terzino/esterno di centrocampo puntando su El Shaarawy. A sinistra stiamo apposto con Spinazzola e Calafiori che presto esploderà.

  21. Ultimamente ho preso troppe delusioni dalla Roma e nn vorrei illudermi . Cmq Forza Roma Forza Fonseca. Ma è vero che il Cluj era privo di 7 titolari di cui tutta la difesa? Poi mi chiedo come è possibile pareggiare con il CSKA? Sono dubbi…..solo dubbi. Sempre Forza Roma e daje Fonseca

    • beh..certo non erano il Barcellona..in effetti avevano grosse lacune..anche il loro allenatore è in bilico,mappoi a noi che ce frega”’????..ma magari fosse sempre cosi finale compresa!!!..noi c’avemo l’oscar della sfiga..toccasse pure all’artri noò?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome