“ON AIR!” – MAGNI: “Temo l’effetto Ranieri alla Samp, non ci voleva proprio”, LO MONACO: “E’ un furbettino, non è tra gli allenatori che stimo”, MAGNI: “Fonseca? Io di coraggio ne vedo poco”, CORSI: “Via Pallotta e i pallottiani al più presto”

24
1788

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Zeman? Per me basta non prenderlo in considerazione, non è credibile da anni. Ognuno ha diritto di dire quello che pensa…sempre le stesse cose…la Roma è di Totti, la Roma non è di nessuno… Intanto il signor nessuno sta per mettere 150 milioni per ricapitalizzare…e Marquinhos non lo ha scelto Zeman, ma Sabatini lo ha portato a Roma…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Ranieri alla Samp? Questo cambio in panchina lo temo…non ci volev proprio…anche il Milan ha cambiato allenatore, ma Ranieri lo temo di più… Kalinic contro i doriani? L’ho visto più vivace, ma da qui a sostituire Dzeko… Fonseca? Io di coraggio ne ho visto poco…contro il Cagliari ho visto una buona Roma, ma di coraggio sinceramente ne ho visto poco”.

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “C’è talmente poco di calcio giocato che certi giornali devono ripescare dentro qualche ripostiglio polveroso vecchie cariatidi straordinariamente capaci di conseguire record mondiali di fallimenti pur di riempire le pagine dei quotidiani… Se tu cerchi Zeman è perchè vuoi ottenere un certo risultato. Se voglio attaccare il nuovo governo non andrò ad intervistare Di Maio, ma Salvini o la Meloni… Si sentiva la necessità di sentire uno così critico con Fonseca, che ama così tanto la Roma che è andato a vedere solo Roma-Atalanta… Lui si sente superiore a Guardiola, Klopp e Mourinho messi insieme… Mi sorprende il voler intervistare Zeman ora, visto che non c’è nessun aggancio…forse avrebbe avuto un senso sentire Ranieri,

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Sono 15 mesi che Pallotta non viene a Roma, rendetevi conto di che personaggio è… Ogni giorno qui dobbiamo ricordarlo, che se ne deve andare e speriamo che lo faccia presto…e con lui tutti i pallottiani… Pallotta è il centro degli interrogativi di tutte le persone normali che si chiedono come mai non viene più a Roma. Lui non risponde e convoca i suoi dirigenti, ma quando tornano non dicono niente a nessuno…”

Giovanni Cervone (Rete Sport): “Ranieri alla Samp? L’arrivo di un nuovo allenatore cambia sempre qualcosa, ma la cavolata è quando sento dire dai calciatori che col nuovo allenatore si lavora meglio. E invece dovrebbero stare zitti, perchè se l’allenatore è stato esonerato, innanzitutto è colpa loro… Fonseca? Cambiare qualcosa non vuol dire perdere coraggio…anzi. Per me è un allenatore molto coraggioso e lo farà vedere, spero solo che non abbia altri problemi di infortuni perchè sarà difficile far giocare la squadra come vuole lui…”

David Rossi (Roma Radio): “Ieri è tornato ad allenarsi in gruppo Diego Perotti, che nel precampionato era stato il migliore ed era uno dei punti fermi di Fonseca insieme a Under… Sembrava uno dei più attrezzati e non lo abbiamo mai avuto a disposizione… Se devo scegliere un giocatore che entra in area e deve fare la scelta giusta per l’ultimo passaggio, tra lui, Zaniolo e Kluivert è normale scegliere Perotti… Ma è normale, gli altri hanno 40 anni è due, anche Perotti a 20 anni non era così forte…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Ci ritroviamo Ranieri…lui è un furbettino, che gioca spesso con le parole a suo vantaggio, si approfitta di certe cose…non ha un  profilo così specchiato come lui stesso si vanta di avere. Mi sembra uno che sfrutta bene le situazioni. Parliamo di una persona degna, che merita di stare tra i protagonisti del calcio, è indubbio che sia un ottimo allenatore, ma non è tra gli allenatori che stimo… Non mi è piaciuto per niente come se ne è andato dalla Roma, è facile fare in quel modo… Le dichiarazioni di Zeman? Ma chi era il presidente quando lui ha allenato la squadra? A quei tempi Pallotta andava bene, oggi non va più bene… A me le sue dichiarazioni interessano il giusto… Di Fonseca era facile dire quelle cose, Zeman dice di non aver visto il calcio offensivo in Roma-Atalanta, ma anche se vai a vedere Roma-Cagliari di quando fu esonerato il boemo non si vide calcio offensivo… Dove Zeman ha perfettamente ragione è quando dice che usano sempre il paragone con il suo calcio quando le squadre prendono tanti gol, è una stupidaggine. Lui è stato un grande, ha fatto la storia del nostro calcio, ma poi è rimasto fermo nelle sue idee e invece il calcio cambia continuamente e lui è rimasto un po’ indietro…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Pallotta è da molto che non viene a Roma, secondo me è successo qualcosa con lo stadio e non si sente molto amato dalla tifoseria. La Roma ha un organico interessante può riconquistare i tifosi solo con i risultati…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Pallotta ancora non sa dire una parola in italiano, è italo-americano e non sa dire neanche “ciao”. Zaniolo? E’ il gioiello della Roma ma deve dare più, non ha iniziato bene il campionato…”

Franco Melli (Radio Radio): “Zaniolo? Non riesco a capire che ruolo ha, non fa mai gol e sbaglia sempre l’ultimo passaggio… Diventare campioni non è facile…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Il Napoli vuole 20 milioni per Hysaj? Mi viene da ridere. Il giocatore vuole andar via e Ancelotti non lo vede. A me piace, ma il prezzo è eccessivo. Non è possibile che cerchi da anni un terzino destro. Zaniolo deve trovare una sua dimensione, un suo ruolo…”

Redazione GR.net

Articolo precedenteStadio Roma, Rebecchini (pres. Ance): “Ho forti dubbi che si faccia, l’interesse pubblico non è all’altezza”
Articolo successivoAg. Veretout: “È felicissimo di essere alla Roma, non poteva fare scelta migliore”

24 Commenti

  1. Una volta a radio Marione si cercava di articolare qualche discorso ora passano la mattinata facendo la Hit Pareid, della canzoncina migliore di insulti a Pallotta e purtroppo Pallotta aveva ragione anche lì, quando tempo fa ha detto che certe radio che oramai sfiorano il demenziale andrebbero chiuse

  2. “Lui non risponde e convoca i suoi dirigenti, ma quando tornano non dicono niente a nessuno” ma gli effetti si vedono subito!
    Anche quest’anno ci saranno i saldi a gennaio?

  3. È sufficiente non accenderla la radio

    Così come è bugiardo Pallotta quando scrive certe lettere.

    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

  4. Un cumulo di disinformazione pallottiana.

    Austini : “e Marquinhos non lo ha scelto Zeman, ma Sabatini ” FALSO

    Petrucci : “Si sentiva la necessità di sentire uno così critico con Fonseca” ma piantala di fare la vittima, e’ la pausa-nazionale ! Cosa vuoi che faccia Trani ? Non scrivere nulla e andare al bar ?

    Zerbino : “(Perotti) Sembrava uno dei più attrezzati e non lo abbiamo mai avuto a disposizione” eccerto ! Mancava lui quindi era impossibile giocare bene contro Bologna, Lecce e Atalanta ! Scuse da perdente nato, vergognati !

    Lo monaco : “Zeman? Ma chi era il presidente quando lui ha allenato la squadra? A quei tempi Pallotta andava bene” A quei tempi pallotta non era manco arrivato, non era certo lui a pagargli lo stipendio.

    Pallottari ridicoli !!!

    • Spiacente MEH, sei un troll e lo si capisce, probabilmente pure un troll quaglia, notare l’errore su Zeman… manco sa che il presidente di quando fu chiamato per l’ultima volta Zeman alla Roma era tale… James Pallotta ufficialmente presidente dal 2012… Zeman allenatore stagione 2012-13. Eppure basta andare sulla wiki, non è così difficile…
      Troll e pure scarso!

  5. Mario Corsi: “Sono 15 mesi che Pallotta non viene a Roma”.
    Perché non seguirne l’esempio? Allontanati per 15 mesi e vediamo quanta gente si pone interrogativi sul motivo dell’assenza

  6. Oggi ne ho per tutti, i pallottari radiofonici fanno pena ma non sono certo gli unici ad essere ridicoli.

    Pruzzo : “Non è possibile che cerchi da anni un terzino destro.” ma magari lo cercassimo, purtroppo dobbiamo vivere con l’equivoco umano Florenzi che siccome e’ Romano deve essere per forza titolare anche se e’ mediocre.

    Focolari : “Pallotta ancora non sa dire una parola in italiano” e tu sai dire una parola in inglese ? A che serve parlare l’Italiano nel 2019 ? Sono quelle capre di italiani che devono imparare l’Inglese, non il contrario ! Siete mediocri, rinchiusi nel vostro cesso di paese in rovina, e fate pure i saputelli ? Patetici.

    Magni ci dice che dopo 8 anni di pallotta dobbiamo aver paura dell’ultima in classifica solo perché c’é Ranieri. Annamo bene…

  7. “Sono 15 mesi che Pallotta non viene a Roma, rendetevi conto di che personaggio è… Ogni giorno qui dobbiamo ricordarlo, che se ne deve andare e speriamo che lo faccia presto…((e con lui tutti i pallottiani))… ”
    Sapete bene che non sono un adulatore di Pallotta (rimango convinto che di errori ne ha commessi e pure tanti) però mai come stavolta mi viene da domandarmi:
    “Come può un PREGIUDICATO di tali livelli continuare ancora a seminare odio”
    Queste cose dette da uno BASTARDO simile non le accetto ne le accetterò MAI
    Son persone come lui che dovrebbe che dovrebbero essere sottoposte a Carcere Preventivo Chi istiga all’odio ed alla violenza, dev’essere punito senza alcuna pietà!
    Questo è materiale per Polizia Postale e Digos
    Chissà se una segnalazione in tal senso…

    • Hai ragione, ma lascia stare …. Polizia Postale e Digos lasciamoli alle prese con le cose serie ….
      Per personaggi simili è sufficiente il disprezzo, anche se non so se valga la pena sprecare un sentimento per lui

    • @Roma e basta …
      Sono d’accordo con quanto dici
      Però, vorrei provarti a spiegare il perchè del mio pensiero Anche se probabilmente alcuni la considereranno una stupidaggine…
      Intendiamoci, a me di quello che dice Mario Corsi, non me ne pò fregar di meno
      Quello che mi preoccupa è l’effetto che potrebbero avere simili parole attraverso un microfono E’ tutto li
      “Non è che ce rimette lui, ce rimette chi gli da credito!”
      Qui parliamo di un Pregiudicato, rapinatore ed assassino che ha un certo credito e che coinvolge chi lo ascolta istigando all’odio e alla violenza Secondo me non è tanto da scherzarci sopra Non sò se mi spiego!

    • non c’è da scherzarci e non a caso Pallotta fa la guerra a certi personaggi. avere certe idee al bar è una cosa, esprimerle dalla radio significa avere intenzioni che agli addetti ai lavori sono evidenti: cercare di costruire consenso ai danni della as Roma non è una bella cosa, cercare di demolire il presidente significa avere degli interessi ben precisi e da tempo si sa benissimo quali siano. Pallotta con tutti i suoi difetti è nel mirino di una rappresaglia che va ben al di là dei demeriti professionali, una situazione grottesca che fa benissimo a combattere e a dichiarare pubblicamente la sua guerra. se marrone e altri chiudono io sono contento e se la sono cercata.

    • Non capivo il perchè dei pollici verso… Me sà che qui il tuo commento non è stato recepito?
      Probabilmente ??Trani?? se starà a fà er solito “cicchetto” 🙂
      Scherzo ovviamente Oddio…??

    • Ma sì, e come dici tu. A meno che Ugo Trani non abbia una decina di parenti che seguono questa rubrica

  8. Impossibile temere la trasferta contro la Samp perche c’e Ranieri. Li dobbiamo asfaltare. Fanno pena, ultimi in classifica.
    Forza Roma sempre

  9. Se pensiamo che adesso è arrivato Ranieri non si batte la Sampdoria vuol dire che abbiamo proprio i limiti mentali e non usciremo mai da certe congetture….

  10. Io non sono pallottiano tifo Roma, però so preoccupato se lascia, si stanno preparando la strada, con la cordata di Totti rosella Malagò ferrero e zeman allenatore, e tutti sti papponi delle radio e tutti quelli che gli vanno dietro…e avanti
    Daje Baldini cacciali tutti
    Radio romane tutte p…..e

  11. Per fortuna pero non chiuderanno, AlmEno queste radio dicono la verita è cioe che sta societa è ridicola, radio ballotta Invece dice che va tutto va bene, ballotta non fara proprio chiudere nulla perche non è nelle sue possibilita, gli piacerebbe pero al focenense… Tutta roma e non solo odia ballotta chissa perche Invece qui ce Qualcuno che ancora idolatra ballotta… Ma chissa perche…. Ma sono quattro gatti per fortuna? VENITE allo stadio poi vediamo dove stanno I ballotesi, ve lo dico io.. Non ce Ne uno che sia uno

    • La radio della as Roma sa criticare senza per forza demolire e giustamente cerca il lato positivo delle cose perché durante l’anno di questo ha bisogno la squadra, poi a fine anno si fanno i conti. certe radio invece criticano tutto l’anno con sullo sfondo la chiara intenzione di demolire.
      Solo una parte di Roma odia Pallotta e si tratta di gente che ha problemi mentali o interessi personali. per il resto al massimo è criticato, che è cosa ben diversa dall’odio. ma voi vi meritate il Viperetta, personaggio degno di amore e considerazione che sicuramente ha più capacità e merito di un fallito come Pallotta.

  12. Giornaletti giornalai giornalini vi preoccupate solo di marione ma com’è pubblicate solo i commenti che vi interessano a quale radio appartenete insultate e ci permettono di pubblicare i vostri commenti

    • + palloni
      – marioloni

      imparate lo sport del calcio, che è bello, e lasciate perde ste stupidaggini che vi avvelenano il sangue.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome