“ON AIR” – AUSTINI: “Olsen sarà il prossimo portiere della Roma”, PETRUCCI: “Cedere Alisson scelta folle e coraggiosa”, TRANI: “N’Zonzi? Spero con tutto il cuore che sia vero”, PRUZZO: “Chiesa incedibile? Anche Baggio lo era…”

30
725

onair2
SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.

Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “La Roma ha scelto Olsen, possiamo dire che sia praticamente quasi chiusa…mi sento di dire che sarà lui il portiere della Roma del prossimo anno… N’Zonzi? Non vi so dire, non ho riscontri né in un senso né nell’altro… Su Malcom ho fatto una verifica giorni fa e mi è stato risposto che era una follia…ora non so se le cose sono cambiate… Se il ds vi ha scritto che le cose sono cambiate, allora vuol dire che la Roma ha preso lui e Olsen… ”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “E’ assolutamente giusto essere turbati, anche essere incacchiati…e molto… Io questa cosa non la condivido, e penso che sia una pietra miliare, mi verrebbe di dire tombale, di una strategia che non può essere portata avanti in eterno… Il trading funziona dal punto di vista finanziario, serve a far quadrare i conti, ma non è vincente come impatto sull’ambiente… La Roma, e lo dico oggi che viene venduto Alisson, non è la società che vende di più…è semplicemente la società di cui si dice che vende di più… Io credo che il rapporto anche di forza nei confronti dei media dovrebbe essere diverso… La Roma ha voluto vendere Alisson, perchè è convinta di potersi sistemare anche dal punto di vista tecnico…è questa la scelta coraggiosa e per certi versi folle della società… Per il portiere la Roma non ha intenzione di spendere nemmeno un terzo di quello che ha incassato per Alisson…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Alisson? Lo abbiamo sempre detto che se arrivava l’offerta giusta sarebbe stato ceduto…la Roma non voleva tenere un portiere a 6 milioni l’anno… Io non mi arrabbio più…non vale la pena… N’Zonzi? Spero con tutto il cuore che sia vero…il fatto che sia del Siviglia mi fa ben sperare… Nella finale di Mondiale, la mossa di Deschamps di metterlo al posto di Kante ha risolto la situazione, perchè ha permesso a Pogba di giocare alla sua maniera visto che non è un regista…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Monchi ha nel dna l’essere cazzaro, che è tipica del ds perchè deve dire le bugie… lo fanno tutti…però ci sono bugie e bugie…c’è quella detta a fin di bene, c’è la bugia sintomatica di chi non riesce a non dirle, e poi c’è la battuta dentro la bugia, che è la cosa che mi ferisce di più…e cioè quando tu sai che mi stai dicendo una bugia e per di più mi ci fai pure la battuta sopra, rafforzando a bugia e rendendola ancora più credibile…e allora lì sbrocco… Monchi disse che se andava via Alisson sarebbe andato lui in porta, e adesso lui in porta ce lo voglio vedere…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “Se come portiere restasse Mirante, sarei molto critico perchè la rosa sarebbe impoverita… Ma aspetto…perchè ricordo tutti quelli che si sono entrati in lutto perchè la Roma rinunciava a Szczesny e puntava sull’incognita Alisson… Il diritto di criticare operazioni che possono sembrare ambigue da parte del tifoso è giusto, ma per chi fa il nostro lavoro deve fare più attenzione… Adesso dobbiamo capire la strategia della Roma, si sapeva che Alisson sarebbe stato venduto perchè non paga 6 milioni all’anno un portiere… Non c’è un operatore di mercato che mi abbia detto che era un’operazione da non fare… Da tifoso mi dispiace molto per la partenza di Alisson, ma vediamo se quella cessione mi porta ad altri vantaggi…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io ho approvato la cessione di Alisson…hanno preso un sacco di soldi…e approverei ancora di più se andassero a prendere un buon portiere e Chiesa… E’ stato dichiarato incedibile? Ma anche Baggio lo era…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Se arrivassero Oblak o Sommer e poi Chiesa allora dico che è stato fatto un grande colpo…ma deve arrivare un ottimo portiere… Leggo che si parla di record per la cessione di un portiere, ma il signor Record non gioca…così come non giocano le plusvalenze… Areola? Lo conosco poco, ma se il PSG prende Buffon un motivo ci sarà… Se arrivasse Areola con Chiesa allora sì, ma con Berardi no… A Roma ci stiamo ridimensionando… hanno venduto Alisson e Nainggolan, e a gennaio stavano vendendo Dzeko, Nainggolan e Manolas…ma se la politica è vendere, non si cresce! Con le plusvalenze si fallisce, lo state vedendo? E’ il doping amministrativo! Non parlo della Roma, ma del calcio italiano in generale… Il fatturato si aumenta se vinci…lasciate perdere il merchandising, che porta due lire…si aumenta il fatturato solo vincendo!”

Furio Focolari (Radio Radio): “Alisson può essere un buon affare se poi quei soldi li investi…Ora bisogna vedere la Roma come investe questi soldi…però no Berardi, ragazzi…se prende Berardi non va bene… Zoet? Meglio lui di Areola… Un buon portiere la Roma lo deve prendere… Se arriva Chiesa va benissimo, ma sono scettico… Della Valle ha detto che non se ne parla…però vediamo…”

Franco Melli (Radio Radio): “I portieri in odore di Roma sono un po’ sciapetti… Olsen e Areola sono nettamente inferiori ad Alisson… Chiesa? Non te lo danno… se la Fiorentina lo vende, i tifosi della viola danno fuoco ai campi…”

Redazione GR.net

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA – Malcom si avvicina. Monchi: “Prima era una follia, ora è cambiato qualcosa…”
Articolo successivoConferenza KLUIVERT: “Sono un attaccante veloce e forte nell’uno contro uno. Devo migliorare la fase difensiva”

30 Commenti

    • Sono gli stessi gaglioffi che te lo dicevano che Nainggolan e Alisson sarebbero stati plusvalenzati.
      E tu li insultavi…….come dicevi? Parassiti, cialtroni.
      Adesso pensaci su: chi è il cialtrone o il gaglioffo?

    • sono gli stessi che dicevano che QUALSIASI giocatore sarebbe stato venduto:
      Manolas, Florenzi, Strootman, Dzeko, Nainggolan due anni fa, l’anno scorso, e via dicendo.

      Poi chiaro che quando una va via o quando ci sono le 2-3 cessioni dell’anno, allora dicono di averci preso. Ma le altre 20 mincxate se le scordano subito….

    • ilario ilario di radio pecora pecora di passocorese passocorese di borgoquinzio borgoquinzio ?

    • renga …..renga… ma a casa c’è qualcuno che ti registra e ti fa notare le stronxate che dici ? spiegaci come caxxo fai a fallire con le plusvalenze ? cialtrone fallisci quando spendi più di quanto incassi o trucchi i bilanci per fare acquisti sconsiderati . sei un cialtrone insieme ai tuoi compagni di merende .

    • Ma cosa vuoi che ci capisca uno che aveva nominato il Parma come esempio di buona gestione societaria?Oppure fa finta di non capire,falsi falsi,ipocriti ipocriti e in malafede malafede, ma ancora più sciocchi quelli che li stanno ad ascoltare!

  1. Ma ancora con Chiesa? Se arrivano Olsen, N’Zonzi e Malcom è una campagna acquisti capolavoro, e lo dico da persona critica con la società.

    • si bellissima un bel 3 posto. E il prossimo anno si ricomincia via Under e Schick…( con tanto di plusvalenza) altro giro altre bambole…..

    • peccato che con te plusvalenze non se ne possono fare… quindi tocca sopportarti (purtroppo) leggendo le straminkiate che scrivi …

  2. Catalani!? Un opportunista resuscitato! Io Alisson, da tifoso, l’avrei tenuto a ogni costo ma chi come lui specula sulla Roma cavalcando l’onda del malcontento mi fa vomitare!

    • catalani è un cialtrone che vuole farsi ascolti radiofonici cavalcando il malcontento con comportamenti da incendiario. è un cialtrone come quelli che bazzicano questo sito che si incazzano per le vendite . cialtroni sono più incazzato di ciarlatani e degli incendiari ma mi sono fatto una ragione.so perfettamente che non puoi competere economicamente con le grandi squadre europee o con la gobba . dire il contrario è puerile ….. volete un presidente arabo ? uno sceicco ? un magnate russo ? il sultano del brunei ? un cinese ? si c’è lee gong li quello del milan ,,,accomodatevi . sai le risate che si farebbero i gobbi ,le quaglie formellesi e i brutti ceffi che aizzani i tifosi da radio pecora pecora .

  3. Noi romanisti stiamo passando una pessima estate. Per lo Stadio la vedo durissima, io personalmente fatico a credere che in queste condizioni si vada avanti, poi via il Ninja e sopratutto Allison…. Sono triste

    • fabio forse sei un tifoso giovane….gli anni tristi erano altri….le uniche seghe in rosa e solo a oparole…sono forse santon…florenzi….ed e tutto dire

  4. non sanno piu che scrive a sti creti-i che scrivono qui “giornalari”ca77ari melli e un provocatore seriale le caxxte de st omo so mondiale credo che vinto la PALMA D ORO, non si puo leggere una cosa seria in questa rubbrica, ,tutti sti giornalari comunisti solo menzogne sanno su tutto poveri noi io sono un pensionato avanti con gli anni 77 mai si leggeva cosi fino che non sono andati al potere i scemi de casa

    • mo che c’entra i giornalisti comunisti con questi cialtroni che parlano di calcio? Oltretutto il più cialtrone di tutti (Marione) non mi sembra molto sul tendente al rosso.

  5. “con le plusvalenze si fallisce ….” questa le batte tutte . Degna battuta da ministri tipo Savona… mamma mia che cosa dobbiamo ascoltare

  6. Lo Stadio te lo scorso, per il resto se non arrivi quarto i soliti magheggi e anche se arrivi quarto vendi dove ce la plusvalenza e compri i soliti Sospetti… pardon prospetti.. finché dura.. Non pensare di vincere niente ..

  7. ieri mi ha fatto ridere Nisii:
    dopo aver esclamato per mesi “ALISSON DEVE RESTARE!” con tono da padroncino della ASR,che è successo?
    Che Monchi ha venduto Alisson,guarda un po’!

    e Nisii ha replicato “nella Roma sono tutti in vendita a parte Baldissoni!”
    ….se non ti sta bene Baldissoni,cacci fuori 500 milioni,ti accatti la ASR e lo accanni.
    così si fa.
    i piagnistei vanno bene alla Scuola Materna.

    • Credo che dire “alisson deve restare”, sia una cosa detta da un tifoso della ROMA che vorrebbe ciò, e non da padrone della ROMA… il padrone della ROMA è Pallotta e ne fà ciò che vuole….io non posso essere contro una Società che comunque sia, in questi anni ha viaggiato sempre a livelli medio alti, questo è innegabile, però non potersi godere un giocatore importante per più di un anno di seguito….ripeto un solo anno, un pò scogliona, io non attacco la Società, ma chi la difende a spada tratta ha la stessa valenza di chi la attacca, ZERO, le opinioni dei tifosi, sono importanti, sono stati d’animo, è l’essenza di questo sport, senza il tifo, il calcio non avrebbe motivo di esistere, motivo per il quale le società di calcio sono anche un pò dei tifosi ceh le rappresentano.

    • JS
      a me Alisson piaceva molto.
      ma è stato ceduto.
      e verrà sostituito.
      La vita continua

  8. Ma che c’entra il trading di calciatori,che può e piacere o meno,essere fatto bene o meno, con il doping amministrativo? Gli altri sono Laziali e si definiscono da soli,ma questo é proprio un viscido,d’altra parte proprio lui portò il Parma come esempio di buona gestione societaria!!!!! Ahahaha! Un triplice fraterno vaffanxulo!

    • Catalani è un soggetto.
      Su Schick disse “l’ho scoperto io 4 anni fa”
      in pratica quando giocava all’asilo.

      Sul Barcellona ha detto
      “Conosco il Barcellona meglio di chiunque a Trigoria”

      il classico pallonaro da Radio-porchetta.

  9. L’articolo di Renga senza capo né coda e con tutti quei puntini non è degno neanche di un bambino di quinta elementare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome