“ON AIR!” – AUSTINI: “Pallotta uno dei presidenti della Roma che ha fatto di più”, CORSI: “Chi vuole bene a lui non vuole bene alla Roma”, GALOPEIRA: “Friedkin? Questa città si meritava Ferrero”, PAGLIA: “Oltre al comunicato non possiamo dire altro”

61
11242

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Pallotta ha commesso degli errori per il suo carattere che spesso lo porta a non spiegare le cose nel modo giusto. Il più grande errore di Pallotta è stato di non sforzarsi a capire il contesto. Non c’è stato dialogo ma una barriera continua che ha creato una serie di equivoci e di reazioni allucinanti. A me sembra chiarissimo che Pallotta è uno dei presidenti che ha fatto di più nella storia della Roma… E’ vero, la sua Roma non ha vinto nemmeno un trofeo, ma ha fatto valere il club cinque volte di più e c’è lui a capo di tutto…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “I terrapiattisti di Pallotta sono clamorosi. Dicono che non si è vinto, però ha fatto conoscere la Roma nel mondo. Non è vero, perchè la stessa banca che gli dà i soldi scrive che è stato poco sfruttato il brand negli Usa, in Sudamerica e in Asia. Il fatto che non si sia vinto nulla è un dato di fatto che nessuno può disconoscere. Il fatto che abbia venduto tutti i giocatori buoni non si può disconoscere. Perciò dire che è stato fallimento è incontrovertibile. Chi vuole bene a Pallotta e al suo mondo, vuole bene a lui e non alla Roma…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Io ve l’avevo detto che non avremmo parlato di Roma-Brescia. Ma è anche giusto, dopo il comunicato della Roma di ieri. E’ difficile parlare d’altro. Credevo che ci fosse più fermento. La trovo un’ingiustizia che non si sia vinto niente, e maledetto quel 26 maggio per tutta la vita… Pallotta se ne va via come il peggior presidente della storia della Roma, e non lo è stato, c’è stato di molto peggio. A me delle presidenze mi frega poco, anche se sono molto legato a Franco Sensi, a Dino Viola e soprattutto ad Anzalone. Pallotta ora se ne andrà col marchio di zozzone e straccione. Detto questo, il giorno che arriverà il signor Friedkin, non diventerò il suo primo tifoso. Me ne frega poco, come me n’è fregato poco di Pallotta. Ma sarò il primo tifoso della Roma di questo signore. Lo avrei fatto con chiunque. Avrei avuto qualche perplessità con Ferrero, e questa città se lo meritava…uuu se se lo meritava… Ma ho tifato la Roma di Ciarrapico, e avrei tifato pure la Roma di Ferrero…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Se si muove uno come Friedkin, che ha almeno il doppio del patrimonio di Pallotta, si prende tutta la cassaforte. Probabilmente crede più in questo investimento di Pallotta, che si è disamorato. Sono risposte che possiamo dare, ma non abbiamo la certezza. Ma che ne sai che Friedkin si porta dietro un altro? Non abbiamo ancora tante risposte. So che è una fase interlocutoria, non penso che siano tempi brevi, ma non mi meraviglierei che entro un mese vada tutto apposto…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Che ora non ci sia il “purché sparisca Pallotta, va bene chiunque“, questo è un segno di maturità. Sono convinto che se al posto di Friedkin si fosse parlato del padrone della Toyota, ci sarebbe stato un altro entusiasmo. Io penso che, rispetto a Pallotta, con Friedkin più o meno restiamo là… Il patrimonio personale conta poco, fa scena, quello che conta sono le aziende che stanno alle spalle di un proprietario e del modo in cui si può creare una sinergia tra la società di calcio e queste aziende. Siccome non parliamo di un costruttore di automobili, ma parliamo di un distributore e di un investitore, non mi sembra che ci sia molto da questo punto di vista. Si da per scontato che uno che prende la Roma e la paga 600 o 700 milioni sia un proprietario sufficientemente solido per ricapitalizzare la società, questo è scontato. Non do per scontato che sia in grado di sviluppare invece i ricavi delle aziende e differenziarli, qui ci vuole un gruppo industriale dietro. Col capitale non ci fai nulla, ci ripiani i debiti…”

Alessandro Angeloni (Rete Sport): “Quando arrivarono gli americani c’era tanto entusiasmo tra i tifosi, ora invece non lo vedo. Il tifoso della Roma sogna sempre, sognava pure con Fioranelli…Friedkin? Il problema non è tanto l’intenzione di fare business che c’è dietro, quello che conta è come fai calcio, come produci l’attività sportiva, e io ho l’impressione che la linea guida non cambierà molto. Ma parliamo di semplici sensazioni…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Perchè Friedkin vuole la Roma? Immagino per fare un investimento. Ha interesse nel turismo, forse ha interesse per l’affare stadio, o forse gli piace il calcio, anche se questo non mi risulta. Pallotta? La sua lontananza da Roma dava una traccia molto ben visibile di quanto si sia stancato, e qualcuno ha ipotizzato in maniera vergognosa che non lo facesse per non essere arrestato per la vicenda stadio. Lui si era stufato di arrivare a Roma e di sentirsi contestato. Voleva continuare e credo che ancora oggi abbia la forza e l’entusiasmo per riprovarci, basterebbe l’ok allo stadio e magari vincere l’Europa League, sarebbe la cosa che ricaricherebbe un ambiente spaccato. Oggi i tifosi sperano che si possa chiudere questa trattativa perchè sono stufi di sentire queste spaccature tra i tifosi, che almeno con un nuovo presidente sarebbero resettate. E’ un po’ triste, ma è così’…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Ieri la Roma, su richiesta della Consob, ha emesso un comunicato sull’interesse di nuovi investitori. L’80% dei pezzi legati alla Roma sulla rassegna stampa parte da questo. Alzi la mano chi sa più di quello che sta scritto sul comunicato. So che ci sono dei contatti in corso, ma lo so dalle 18 di ieri. Io faccio un altro lavoro, non devo andare a caccia di queste notizie. La radio della Roma ovviamente è parte in causa, e figuratevi se da queste frequenze possiamo entrare su un argomento che comunque conosciamo molto poco. Ci limitiamo al comunicato di ieri, punto. Di più non sappiamo, e anche se lo sapessimo non lo potremmo dire…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io del texano non so nulla. Mi sembra di aver capito che Pallotta vuole vendere, fino a ieri non mi sembrava così. Staremo a vedere. Non so quale sia l’obiettivo di uno che si avvicina alla Roma, vincere è difficile. Credo che l’unica opzione sia l’interesse per la città. Forse nel pacchetto c’è anche lo stadio, altrimenti non capisco quale interesse si possa avere…”

Guido D’Ubaldo (Radio Radio): “Voglio essere realista e dire che Pallotta in questi anni ha dato alla Roma una struttura più internazionale, ha sviluppato il brand, e ha strutturato la società in maniera manageriale. Anche la ristrutturazione del management ha permesso alla struttura di camminare da sola in attesa del possibile passaggio di proprietà… Sarò proprio Fienga a guidare questo cambio al vertice…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Il valore di questa trattativa è “x” se c’è lo stadio, è “y” se lo stadio non c’è. E lo stadio dipende da situazioni politiche. Pallotta è un grande finanziere, come Thohir. Se l’Inter deve ringraziare Thohir, la Roma deve ringraziare Pallotta…se la mettete su questo piano ok. Ma allora disconosciamo il fatto che la Roma è la Roma, che la città di Roma è la città di Roma, e che c’è uno stadio che è stato fatto fare politicamente. Io non voglio dare meriti a uno che non si vede a Roma da oltre 500 giorni… Adesso c’è un comandante in capo come Fienga che mi sembra di alto livello, ma ci sono voluti otto anni per mettere uno come Fienga…”

(Continua…)

Redazione GR.net

Articolo precedenteRoma-Brescia, l’arbitro è Di Bello. Al Var c’è Calvarese
Articolo successivoCalciomercato Roma, anche i giallorossi in corsa per Kulusevski

61 Commenti

  1. Focolazzie – Ogni volta che apri bocca è veramente nà scemenza che dici
    Quante offerte vi sono per le “quaglie?” 0… Il resto vien da se…

  2. Ogni apporto consistente sul piano economico-finanziario e’ una chance per la Roma; per cui sono tendenzialmente euforico. La situazione attuale si puo’ definire “statica”. Dempre Forza Roma!

  3. (Amici di Spaccia62).
    Nell’augurare ai Romanisti ed agli amici che si possa finalmente esultare ed ottenere successi per il quale tutti aspiriamo, a seguito degli imminenti futuribili cambiamenti che investiranno l’A.S. Roma, per chi mi conosce e per chi ha seguito i miei post, è giunto il momento di rivelare a Voi che anche il nik Johann Cruijff è legato a me.

    Vista l’ilarita’ che il nik Spaccia Vi ha regalato e per il quale in modo spensierato anche io ci ho giocato, da oggi voglio identificarmi in omaggio ad uno dei più grandi calciatori europei di tutti i tempi… se non il migliore, per aver lasciato un segno indelebile nella storia del calcio.

    JOHANN CRUIJFF.

    FORZA ROMA SEMPRE!

    • Johann Cruijff è il più grande calciatore bianco di tutti i tempi, Pelè il nero e Diego Maradona l’indio (o meticcio).

      Gli altri vengono tutti dopo, compresi Messi e Cristiano Ronaldo.

    • Ciao Spaccia, chiunque ami il calcio non può non amare Johann Cruijff, il profeta del gol.
      Ti capisco e condivido.

  4. Ho uno strano presentimento che anche questo potenziale acquirente sia interessato a radicalizzare le proprie attività sul territorio europeo, per realizzare profitti e della società sportiva calcio Roma, non interessi più di tanto. Spero di sbagliarmi.

  5. se si spende 600m un proggetto ce lo devi avere, non dico che diventiamo il psg ma possiamo autofinaziarci ed in piu a anche degli accordi con toyota quindi non da escludere un main sponsor toyota

  6. Friedkin capitale personale 4.2 mld di dollari.
    Roma fatturato 220 juve 500 circa.
    Ipotesi:

    1)prende la Roma e ogni anno getta 250 mln di dollari dei propri averi per far felici noi romanisti
    2)crea una societa manageriale e affida la gestione della Roma a un D.s.che faccia crescere il fatturato valorizzi giovani etc etc ( ma si ripeterebbe Pallotta )..
    Spero nell’ipotesi 1 ma non credo sia diventato ricco regalando ; al verificarsi dell’ipotesi 2 si ricomincerà con : carrozziere ? Texano/ cappellato ? Albergatore di pensioni ?
    Ah forse è chiaro : importante dare un ingaggio a Totti e De Rossi ( consigliato anche un incarico a Malagò e Liguori).
    Viva la ROMA LIBERATA ..
    non so da che..

    • Credo che intanto ci potremmo accontentare di una gestione alla Borussia Dortmund.Ovvero,invece di svendere i giocatori col cappio al collo ogni 30 Giugno,potresti venderti Zaniolo ( che non vale meno di Coutinho e Dembele’)tra un paio di anni per 150 milioni e reinveistirli sulla squadra.Gia’ sarebbe un grosso progresso rispetto alla gestione pallottiana.Comunque passare da un trader a un investitore con mezzi propri
      è un progresso.

    • Fatturato Roma stagione 2018-2019 sono 380 mln. Stagione precedente 320 mln. Ma perchè non vi leggete i bilanci invece di sparare minchiate ? Sono pubblici e stanno pure su internet

    • A giugno per rientrare del fpf dovremo vendere i gioielli di famiglia e quindi faremo un mercato come quest’anno,se non peggio.

    • “Fatturato Roma stagione 2018-2019 sono 380 mln. Stagione precedente 320 mln. Ma perchè non vi leggete i bilanci invece di sparare minchiate ? Sono pubblici e stanno pure su internet…”

      Amici PallottaBoys che mi mettete i pollici su oggi, vedete che questa è un affermazione tesa a far capire le cazzate che raccontate sul fatto che la roma fattura 200. Dire che la juve è inavvicinabile per fatturato è comunque vero, ma il gap tecnico del bilancio non giustifica la posizione in classifica. Abbiamo a che fare co rubagalline e basta. Detto questo credo che sto Frenkstein o come se chiama sia solo una testa di legno tesa a far uscire fuori investitori piu importanti. Se la roma vale 45o mln oggi è grasso che cola, zavorrata come è da 300 mln di debiti ed un parco giocatori depauperato.

    • Enrico mio, hai risposto al pallottista doc,non perdere tempo che non ne becca una…
      Ancora col poro pallotta sta,ma come sappiamo la verità viene accettata a fasi.
      Si vede che verso il 2024 arriverà pure lui.
      Che tristess sti pallottari non della Roma.
      Ma tanto è finita. Daje con gli ultimi prosciutti natalizi.

    • Il fatturato della Roma è stato 380. Ok, ma comprensivo delle plusvalenze, quindi bisogna considerare anche il fatturato della Juve con le plusvalenze. Che è stato di 620 e non 500.
      Nel differenziale l’amico Ingolstadt c’è andato comunque molto vicino.

  7. D’accordo con Magni. I Laziali-Laziali sono uno spasso! Non sanno e capiscono un caxxo,ma mantengono cautela,sia mai quelli che hanno perso terreno con Pallotta possano riguadagnarlo con una nuova proprietà,così come i camerieri di questa proprietà che hanno timore di dover tornare a trovare(o inventare) le notizie.Se Pallotta aveva già proposto a Friedkin di entrare nella Roma,può darsi abbia qualche certezza in più sullo stadio e,quindi,servano nuovi capitali?Sicuramente Pallotta sa benissimo chi sia Friedkin e viceversa

  8. Mario Corsi (Centro Suono Sport): “I terrapiattisti di Pallotta sono clamorosi…
    Qui di clamoroso c’è solo una cosa: “Tu a piede libero!”
    Certo che se poi leggo che fine abbiano fatto i vari componenti della Banda della Magliana non mi stupisco piu’ di nulla Trà i sopravvissuti c’è addirittura chi fà del Teatro
    Se solo penso alle efferratezze che hanno compiuto e alle vittime di questi “soggetti” mi ribolle il sangue
    Meglio lasciar perdere… Senza parole solo disgusto!

    • Se Hitler od uno che ti sta antipatico dice “in estate fa più caldo che in inverno” tu inizi a dire che in estate fa freddo ed in inverno fa caldo?

  9. @Monika se posso secondo me hai centrato il punto: – “Se Pallotta aveva già proposto a Friedkin di entrare nella Roma, può darsi abbia qualche certezza in più sullo stadio e quindi servano nuovi capitali?!”
    Anche io penso sia cosi’ Staremo a vedere come si svilupperà l’intera vicenda 🙂

  10. Ma quale espandere il branding… sto idiota aveva il Capitano della Nazionale del SUO PAESE che stava tranquillo in panchina senza rompere le scatole, pure se stava seduto si potevano vendere le sue magliette agli americani : il LORO capitano gioca nella ROMA e quindi l’ americano medio poteva simpatizzare per la ROMA e far entrare un po’ di soldi in cassa….. ma NO !

    Venduto a Gennaio perché e’ piu’ importante fare una misera plusvalenza di 3 milioni piuttosto che vendere magliette in America : PALLOTTO CAXXARO !!!!

    Avevi un giocatore che parlava 6 lingue, avevi un Campione d’ Africa in carica, potevi far parlare bene della ROMA in tutti i paese d’ Europa (Pjanic), in America (Bradley) e in Africa (Gervinho), mancava solo un asiatico e facevamo soldi in tutto il mondo…. ma NO !

    Venduti sotto-costo perché nonostante le pene che ci ha fatto soffrire sto incapace non e’ riuscito minimamente a risanare il bilancio.

    Non gliene frega niente di espandere il brand per la ROMA perché a lui della ROMA non e’ mai fregato un caxxo : per questo e’ il PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DELLA ROMA.

    • …quindi ddr, bradley, pianic, gervigho (e magari nakata come asiatico) = squadra vincente e incassi record (vendendo magliette)…però…in effetti Pallotta non è riuscito ad intuire questo business…

  11. AUSTINI: “Pallotta uno dei presidenti della Roma che ha fatto di più”.
    Bravo austini, questa è una delle poche cose che apprezzeremo di te e del tuo “presidente”: il coccodrillone che scrivi per la sua dipartita (da proprietario dell’ASR).

  12. Ilario – MEh avete ragione meglio un “ladrone omicida” come Mario Corsi o un Portaborse come Lotirchio.. che un Presidente onesto Se pur incompetente!
    Buon per voi che la vedete cosi’ Io la vedo in maniera leggermente diversa!

    • Mi sa che hai mischiato mele e pere (metafora calzante giacchè si parla di ballotta).
      1- Corsi non mi pare voglia/possa comprare l’ASR nè esserne presidente;
      2- I Romanisti mai vorrebbero un ferrero o un lotito quale proprietario (tra l’altro uno come lotito già ce l’abbiamo);
      3- che ballotta sia così puro e onesto non è dato a noi di saperlo;
      4- che ballotta sia incompetente oltre ogni ragionevole dubbio è sotto gli occhi di tutti, ma è anche evidente che al pari degli spauracchi che paventi egli non abbia mezzi economici sufficienti affinchè l’ASR sia competitiva;
      5- coi soldi che chiede ballotta difficilmente l’ASR finirà in mano ad un altro indigente: o se la tiene e per i Romanisti andrà sempre peggio, o la cede e si andrà a migliorare. Di quanto nemmeno questo al momento è dato sapere;
      6- che l’ASR sia in vendita è cosa ormai incontrovertibile, vedremo come finirà.

    • Ilario – ballotta fan club “fruits ‘n vegetables” Nick interessante (Si fà per dire) Ma passiamo oltre
      “Mi sa che hai mischiato mele e pere (metafora calzante giacchè si parla di ballotta)…”
      Se pensi di trascinarmi in qualche polemica infantile, che graviti a tuo vantaggio sbagli di grosso
      Oltretutto paragonare Pallotta a Lotirchio mi sembra assai offensivo verso tutto il popolo Giallorosso
      Ne mi risultano Processi o Sentenze Penali a carico di Pallotta
      Al contrario del Presidente Scazziese e di certi “Soggettini”
      Comq: Ognuno ha le sue idee se ti piace pensarla cosi’ non problem Non m piace dialogare con chi denigra il pensiero altrui L’unica cosa che ho detto (e continuo a ribadire) è: Aspetterei ad esultare Senza aggiungere altro
      Ah nò Dimenticavo: Per me – Mario Corsi e chi lo sostiene può pure andare a farsi friggere
      Chiudo qui il discorso!
      Sempre Forza Roma!!!

  13. Che gente ignobile che parla! Friedkin se è un prospetto (che ora tutti incensano a prescindere perché è/sarebbe “il prossimo”..) si interessa alla Roma perché oggi è appetibile, e quegli idioti che non capiscono che ciò è tutto merito di Pallotta, devono riconoscere questo. L’unico vero dato incontrovertibile dell’opera di Pallotta. Che, fosse solo per questo, meriterebbe una statua! Non capite un emerito kaxxo! O lo capite così bene che per interessi personali non lo ammettete!!! Mi schiva che la semplice parola Roma sia sulla bocca di certa gente! Forza Roma, grazie Pallotta, Forza Roma, grazie Pallotta, Forza Roma, grazie Pallotta

  14. Roma è Roma e non si discute…il problema è che non ci sono più i Romani (quelli dell’Impero)…Sono Romano e Romanista, ma mi farò dei nemici…tutti sti pulciari che parlano, come se fossero i Rockfeller o come se oggi io, decido che miss universo deve veni con me perché mia moglie m’ha stancato.
    Capisco l’amarezza che più volte ha toccato anche me, ma torniamo con i piedi per terra, per diventare grandi ci vogliono uomini grandi e quello che vedo a Roma non mi fa ben sperare!! spero in una crescita generale.
    Forza magica tu ci sarai per e io ci sarò per te…

  15. Our time is running out… our time is running out…

    you cant push it underground…

    BYE BYE BALLOTTA

    • BYE BYE Blouson Noir Fucking Idiot – NO INFAMI NO CESARONI…
      Ben riletto… E Forza Roma mi raccomando 🙂

    • Marò flaco come ti rode.
      Step Zenone e flaco i più intristiti…
      Ma gli altri pallottari dove sono?
      Quello che finge di stare in usa?
      Sparito?
      Daje regà,male che va bè troverete un altro modo per arrotondare.

    • Datosi che avevo dimenticato d’inserire il nick Per correttezza ripeto:
      Fede: Mi può rodere per diversi motivi ma di certo:
      Del tuo commento dei tuoi sfottò, del tuo “squallore” e della tua ambiguità non me ne pò fregar di meno
      Chiuso il discorso!

  16. Marione non vuole bene a Pallotta solo perché sbattuto fuori da Trigoria.
    Chiunque arriverà non importa se ricco o povero, l’importante è che ci sia un reintegro a Trigoria per un tozzo di pane.
    Roma è questa….!!!!

  17. chi vuole bene alla Roma non può volere bene a mario corsi
    io non ho mai tifato per le proprirtà, i giocatori e tanto meno i conduttori pseudo tifosi della Roma.
    Mi auguro solo una cosa se verrà questo nuovo azionista ci faccia vincere, e faccia quello che aveva detto Pallota far fallire le radio,
    Pallotta andrà via, ma purtroppo i funking idiots rimangono

  18. Oggi tutte belle notizie, tutti contenti anche quelli di RomaTV, tutti cor soriso nun me sembrava vero!

    Daje daje ce semo quasi, Roma risorgi!

  19. capisco l’entusiasmo perché è come ricevere il nuovo giocattoli e siamo tutti euforici, ma secondo me non cambia nulla sul piano di gestione e finanziario.

    C’è il FPF e uno stadio da fare. Stadio che sorgeranno sui terreni ormai di Pallotta (chissà se sono inclusi nel pacchetto vendita AS Roma). Poi, come il suo predecessore, non è un esperto di calcio e quindi si affiderà a dei manager. Probabilmente non cambierà tutto e subito, dico, se la prende a Gennaio, fino a giugno non farà rivoluzioni, ma poi vai a sapere e i cambiamenti sono sempre una cosa che nel calcio vanno digeriti.

    È da capire se farà la politica di Pallotta – autofinanziamento e vendita dei pezzi migliori – cosa che penso sia molto probabile, o magari abbia una strategia diversa (non so quale possa essere).

    Vedremo

  20. James ‘Fountain Diver’ Pallotta. Ha acquistato la A.S. Roma con tante aspettative della tifoseria, anche troppo alimentate, e comunque disattese. Ha commesso numerosi errori nella comunicazione, ma anche strategici, affidandosi a persone che non si sono comportate all’altezza del compito.
    Non ha vinto alcun trofeo, sicché il picco di successo della sua gestione resta per ora (visto che non ha ancora passato la mano) la semifinale di Champions League.
    In compenso, ha traghettato la Società verso la nuova concezione del calcio, come puro business, piaccia o no. Anche qui forse avrebbe potuto forse far di meglio…
    … però intanto siamo sopravvissuti bene a quest’intertempo, considerando che poco prima abbiamo rischiato di scomparire. E quantomeno l’onore delle armi va riconosciuto a chi comunque, fra tante difficoltà, almeno ha provato a raggiungere dei risultati.

    • Nessuno curioso di sapere chi sarebbero le “persone che non si sono comportate all’altezza del compito”?
      Qualche suggerimento?
      No?
      Ok, allora bene così.

  21. Tranquilli comunque voleranno sempre e comunque gli stracci per i mortazza Boys i fucking idiots il griuppo rioma ecc. ecc. Siete finiti bye bye

  22. HSL le tue considerazioni ci stanno….Penso pure che oggi come allora ci sono quelli che auspicano l’arrivo dello straricco scemo (arabo, cinese o americano non importa) che venga qui a buttare via soldi senza alcun profitto, ma solo “pe facce vince li trofei”…cercare di fare ragionamenti con loro è tempo perso….

    • Caro Magico60, venisse lo straricco scemo a buttare i soldi sarei il primo dei contenti. Solo che:
      1) pare non venga
      2) se venisse, non glieli farebbero buttare così
      3) e se poi viene, li butta e fallisce?
      Ma mi rendo conto che qui si preferisce interpretare la realtà, diciamo, in maniera più semplicistica.

  23. @Magico60: Ma quali ragionamenti si potrebbero mai fare con chi è propenso unicamente all’insulto. Come ho sempre detto Pallotta non attira di certo le mie simpatie Tutt’altro!
    Ma questo per me è il giorno piu’ brutto e piu’ triste nella Storia della A.S Roma Calcio
    “Quest’odio trasmesso attraverso i Social, non solo ha evidenziato una spaccatura profonda nella tifoseria ma anche una “povertà d’animo senza precedenti” Rendiamoci conto di una cosa:
    Io questo Possibile (ancora non è certo) passaggio di Proprietà non lo reputo come una vittoria ma bensi’ come un incognita senza precedenti Troppe incertezze e nessuna conferma!
    Mentre invece:
    Questi Pseudo-Tifosi stanno esultando al Pari di Scazziesi e di Tanti altri di parte avversa!
    Certi di essere nel giusto si abbassano persino ad insultare coloro che difendono la Società ed i suoi interessi Si ergono al di sopra delle parti etichettandoti come “idiota” e bacchettandoti ogni qualvolta ne sento la necessità Esultano neanche avessero “VINTO IL TRICOLORE!”
    Per loro basta che Pallotta se ne vada e tutto si risolve Veramente uno squallore assoluto
    Ammetto che son parecchio amareggiato Mi auguro solo che “passata la Tempesta
    “Si ritorni a tifare la Magica Perchè oggi Ripeto:- ((“Oggi”))
    A mio modesto avviso: E’ stata scritta una bruttissima pagina nella Tifoseria Romanista
    Una pagina quale non ci fà certo “onore”In poche parole: Si è toccato il fondo!!!
    Opinione personale s’intende!

    • El flaco, mi sembri esagerato, se proprio vogliamo, la pagina piu brutta della storia della Maggica roma… È stata la finale de coppa campioni persa in casa col Liverpool… ( e io stavo allo stadio con papa’) No di certo la dipartita de ballotta er perdente de focene, il peggiore Presidente ( si fa per dire) da storia da roma) tifate la maglia!!! Forzaaaa romaaaaaaa e forza curva sud!! Ballotta ormai è un bruttto ricordo, anzi direi che è stato il peggior Incubo 😊😊👌

  24. Flaco,

    se non ti aggrado, non leggermi perché triste non vado.
    Se non ti piaccio, non scrutarmi perché ugualmente sereno io giaccio.
    Se non mi vuoi, io son contento perché i problemi non sono miei, ma tuoi.

    BYE BYE BALLOTTA

    • Blouson – Ma a te chi ti aveva nominato… Visto che la metti su questo piano a denigrazione rispondo: Per me tu tutto sei tranne che un tifoso della Roma O pensi veramente di “spaventarmi”?!
      Celati dietro un nick si può dire qualunque cosa Poi, contano i fatti O credi di aver a che fare con il solito
      “Poppante”… Spero di nò!
      Chiuso il discorso Sempre Forza Roma!!!

    • A parte che nel mio Post antecedente avevo semplicemnte salutato Comq:
      @Blouson Noir Fucking Idiot – NO INFAMI NO CESARONI
      Dimenticavo… Se fossi stato dalle mie parti ti avrei già bannato
      Visto il tuo atteggiamento, ho qualche conoscenza nella “postale” vediamo un pò di capire chi si cela dietro stò nick Tali “ambiguità” non mi son mai piaciute…
      Poi se è il caso, faremo dovute segnalazioni non a questo Forum s’intende!
      Il sottoscritto non si lascia calpestar da nessuno Chiunque esso sia!

    • …daje co le minacce e le offese,eh flaco.
      Dietro un Nick ci sei pure tu che hai poi insultato anche me.
      Vabbè non immagino dove siano le tue parti ma se sfrutti le tue amicizie in postale fallo sapendo bene che arrogarsi dei favori per tornaconto personale è un reato. Oppure un atteggiamento da mentalità tardomafiosa.
      In entrambi i casi vai tranquillo a fare le tue ricerche. Ma fatti pure un esamino di coscienza già che ci sei.
      Sai come? Potresti rileggere i tuoi commenti,visto che nessuno qui ti ha mai rivolto le parole da te invece usate con grande tranquillità.

  25. AUSTINI: “Pallotta uno dei presidenti della Roma che ha fatto di più”, ahahahahahahah Forse voleva dire ballotta uno dei presidenti (??? Chi???) che ha vinto piu coppafocene,. austiniiiiiii so finiti I Prosciutti 😊😊👌

    • Sei fastidioso e ripetitivo come un laziale
      ma qualche commento costruttivo ?
      mai un incitamento …..non fai altro che criticare, va a tifare lazie và

  26. …ma seppure venisse lo “scemo mani bucati” pe “facce vince” ma a noi tifosi della Roma
    che ce dovrebbe fregare se butta i sordi?… ma soprattutto a tutti voi che fate sti discorsi, ma che cazzarola ve frega dei sordi dell’artri?…e soprattutto ma se a me non mi piace la linea “Pallotta”, perchè dovrei essere per forza Mariocorsiano?…se cambiamo proprietà a me interessa unicamente la ROMA … Forza Roma ovunque…

  27. Come al solito flaco non ti ho insultato,mentre tu:”del tuo squallore e della tua ambiguità(17:24)”
    Offese pesanti.
    Di ambiguo c’è solo tifare Boston celtics e fingere di essere di Roma,ma più da parte tua,che mia.
    Di squallido solo il dover insultare per essere stato colto in castagna e non avere altri argomenti.,ma sempre e solo da parte tua.
    Oltretutto si vede come punto nel vivo ti nascondi dietro la tua tastierina sudicia protetto dal tuo schermetto.
    Ci vediamo in curva,ah no,Scusa tu sei un divano’s…
    La prossima volta taci che fai più bella figura,lazialotto.

    • Fede sinceramente qui di squallido ci sei solo tu che ancora continui nei tuoi sermoni senza che nessuno ti abbia interpellato Ho già espresso il mio parere e tu continui a dire cose non vere.
      Già te lo dissi una volta: Sei molto abile “Prima tiri il sasso e poi levi il braccio”
      Non mi abbasso a taluni livelli Preferisco passar oltre
      ((Sei felice perchè Pallotta và via. Ce Godi. Prendi per c. chi la pensa diversamente da te perchè ti fà sentire piu’ adulto e piu’ grande? Buon per te A me non me ne pò fregar di meno
      Come già detto Ho altre problematiche a cui pensare Inoltre: Bello mio il discorso della “tastiera” vale anche per te)) Mi spiace solo che la Redazione lasci passare simili post Atti unicamente a provocare
      (Stranamente uno mi risulta cancellato ed era proprio quello a cui ti avevo risp… Ma forse sbaglio)
      Quindi, o in quanto Admin – Controller – o Adminastrator del Forum hai la facoltà di poter fare come ti pare, oppure le “regole” non valgono per tutti… Non m’interessa!
      Sai che c’è di bello? Una volta uscito dal sito e spento il Pc Sparisci… Come noi tutti del resto
      Chiudo il discorso!
      P.s:
      “Lazialotto” te lo dici mentre ti guardi allo specchio alla mattina Sempre ammesso che ne hai uno…
      Vergognati!!!
      Forza Roma Sempre!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome