ON AIR – BALZANI: «I tendini di Totti sono logori», VALDISERRI: «Il sit-in? Brutta figura per Roma», CALO’: «Non è il momento adatto», PETRUCCI: «Le riserve non all’altezza dei titolari», FOCOLARI: «De Rossi in difesa? Garcia non fa certi errori»

0
606

onair2

GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.
Buon divertimento! 

Francesco Balzani (Centro Suono Sport): “I tendini di Totti purtroppo sono abbastanza logori. Il rientro a dicembre sarebbe un miracolo, forse lo rivedremo nel 2014. Anche per Gervinho è difficile stabilire tempo di recupero esatto.Problema muscolo-tendine sempre complesso. La Roma sta usando la massima cautela”

David Rossi (Tele Radio Stereo): “Ieri a Trigoria c’erano un sacco di giocatori che si allenavano nonostante fosse stato concesso il giorno di riposo. Ci sono andati di loro spontanea volontà. De Sanctis addirittura ha dormito a Trigoria. C’è grande carica, voglia. Questa era la risposta migliore che potessero dare”.

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Il sit-in di protesta? Ci sono dei ragazzi su Facebook che si chiamano “Qui As Roma libera”, e spesso li associano a me, invece non ne conosco nemmeno uno. Sia personalmente che radiofonicamente. Però come al solito l’accollano a me. Ragazzi, la vostra sicurezza personale non vale mai una partita di calcio, vi danno il daspo se succede qualcosa. Secondo me fanno bene, anche se non è così pressante la situazione arbitrale. La Roma è stata derubata, parliamoci chiaro”.

Jonathan Calò (Centro Suono Sport): “Io non ci credo che Garcia possa far giocare De Rossi in difesa. Lo abbiamo sempre apprezzato per il suo modo di fare le scelte più semplici. Maicon mi è sembrato un po’ spento, Torosidis invece lo vedo con una gran voglia di mangiarsi il campo. Il sit-in di protesta? Secondo me non è il momento adatto”.

Furio Focolari (Radio Radio): “De Rossi in difesa? Ma chi le scrive queste cavolate? Garcia non fa questi errori, non è un allenatore che sbaglia. Romagnoli e Jedvaj? Sono giovani di valore e devono aspettare. I meriti di Gervinho vengono dalle giocate di Totti, che riesce a lanciarlo con i giri contati”.

Luca Valdiserri (Rete Sport): “Escludo che un arbitro vada a cena con un tesserato, mentre invece mi è capitato di vedere arbitri che venivano a salutare al tavolo. Se Banti si è fermato un quarto d’ora a salutare, io non lo so, non c’ero. Attenzione alle parole, perchè dire che si è andati a cena è una cosa, incontrarsi e salutarsi come persone educate è un’altra. La manifestazione davanti alla Figc? Credo sia giornalisticamente sbagliato dare spazio a certe notizie. E’ stata organizzata su Facebook: chi sono questi che hanno indetto questa manifestazione? Un messaggio su Facebook può scriverlo chiunque. L’arbitraggio è stato infelice, e la Roma fa bene nelle sedi competenti a richiamare l’attenzione…ma siamo all’undicesima giornata, non facciamoci un film. Attenzione a chi cerca un momento di notorietà ai danni della Roma. Roma città farebbe una brutta figura se andassero a protestare. Protestare per cosa? Per un rigore non dato?”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “De Rossi? I sorcetti che dicevano certe cose su di lui sono spariti tutti. E’ indubbio, l’anno scorso non ha giocato come sta facendo ora, ma con Luis Enrique è stato il migliore, e lo dimenticano tutti. Adesso raggiunge Giuseppe Giannini ed è un traguardo che si merita tutto. I cambi della Roma, cecchp se ne voglia dire, non c’è la qualità che c’è nelle prime scelte. noi siamo bravi a distruggeri giocatori veri e ad esaltarci per le pippe. Abbiamo 12-13 giocatori di grossissimo livello, e gli altri sono molto sotto, come Burdisso, Bradley, Borriello, Marquinho. Secondo me questo è un problema, bisognerà fare una scelta molto precisa già dal mercato di gennaio”.

Fabio Maccheroni (Radio Manà Manà)Lo stesso Baldissoni ha ammesso in passato che nonostante la Roma abbia chiuso il mercato estivo in attivo, il saldo della società è ancora in passivo. Detto questo non penso che la Roma a gennaio possa spendere”

(Continua…)

Articolo precedenteDe Rossi, numeri da capitano
Articolo successivoSKY: Gervinho non recupera, ritornerà in campo solo dopo la sosta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome