“Operazione Phoenix”: dietro ai successi della Roma un quadro di Hypnos?

2
800

inter-roma-0-3(2)

AS ROMA NOTIZIE (Adnkronos) – Dietro i successi della Roma, capolista in campionato con 7 vittorie in 7 giornate, potrebbe esserci un risvolto ‘esotericò. Da diversi mesi un gruppo di circa 100 tifosi romanisti sta conducendo la cosiddetta«Operazione Phoenix»: davanti a un quadro del pittore romano e romanista Hypnos (la Fenice da cui il nome dell’operazione) la domenica mattina si tiene la recita di un mantra («Romagol») che, risultati alla mano, finora sembra aver portato molta fortuna alla compagine giallorossa.

Scopo dell’esperimento condotto in galleria d’arte (altro curioso intreccio tra due mondi, l’arte e il pallone, che si vogliono sempre piuttosto lontani) è quello, nelle parole degli stessi partecipanti, «di sostenere psicologicamente i calciatori nella certezza che l’entusiasmo emotivo dei tifosi aiuti la Roma a vincere lo Scudetto».

E, infatti, stando alle testimonianze di chi ha preso parte al rituale, pare che, durante le partite, quando si inizia a recitare il mantra, la Roma vada effettivamente in gol. Forse, però, Conte e Benitez non credono all’esoterismo.

 

Articolo precedente“Rudi di Roma”. Domani l’Equipe celebra Garcia con otto pagine
Articolo successivoRispunta la legge sugli stadi: la Roma prepara le carte

2 Commenti

  1. Conosco il gruppo ci fanno parte tre miei amici .Certe cose mi fanno paura posso confermare che è’ tutto vero.Non oso pensare cosa si potrebbe fare se invece di un gioco si volesse colpire un cristiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome