Pecoraro (Pref. Roma): “Derby? Se il pubblico non sarà corretto, il ritorno non si giocherà a Roma”

0
467

derby6

AS ROMA NOTIZIE – «Io richiedo come sempre la correttezza del pubblico. Se poi il derby di ritorno non vogliono disputarlo a Roma, questo lo decideranno i tifosi con il loro comportamento». Lo ha detto il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, al termine della riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza, in cui si è parlato anche della sicurezza del derby di campionato Roma-Lazio che si disputerà domenica alle 15. Per l’occasione, il dispositivo di sicurezza, ha spiegato il prefetto, «sarà tarato su quello della finale di Coppa Italia dello scorso maggio. Sono le precauzioni che ci sono quando ci sono gli eventi importanti, e il derby è uno di quelli più importanti della Capitale, quindi ci sarà il dispositivo che l’evento importante richiede». Anche se per ora da parte delle due tifoserie non sembrano esserci particolari avvisaglie: «Non abbiamo segnali particolari – ha detto Pecoraro – mi sembra che entrambe le squadre stiano andando bene, per cui ci sono tutte le condizioni per assistere a un derby tranquillo sotto l’aspetto dell’ordine pubblico».

L’auspicio del prefetto è che i tifosi di Roma e Lazio «prendano esempio dal comportamento corretto del pubblico di Sampdoria-Genoa, un derby che è stato perfetto sotto il profilo dell’ordine pubblico, e mi auguro che lo stesso accada domenica». D’altra parte, ha concluso Pecoraro, le due squadre capitoline «aspirano ad andare in Europa, se ci vogliono andare devono comportarsi adeguatamente, altrimenti ognuno prenderà le sue decisioni»

Articolo precedenteAg. Borini: “E’ un giocatore da Roma, sarebbe stato perfetto per Zeman”
Articolo successivoBiava salterà il derby. Il suo agente: “Sarà contento Totti…”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome