PIOVANI: “Le mie dimissioni da tifoso romanista? Solo una provocazione”

0
511

nicola-piovani

AS ROMA NEWS (TELE RADIO STEREO) – Intervenuto ai microfoni di Tele Radio Stereo il Maestro Nicola Piovani, grande tifoso della Roma, ha chiarito una polemica scaturita tempo fa dopo una sua dichiarazione nella quale si dimetteva da tifoso della Roma. Queste le sue parole rilasciate all’emittente radiofonica:

“Quando dissi che mi dimettevo da tifoso della Roma era una provocazione per un momento di amarezza. Vedevo un conflitto chiaro tra spogliatoio e allenatore, e la società che si schierava con i giocatori. Mi sono sbagliato, lo ammetto. Le mie dimissioni erano psicologiche, provavo un fastidio per un progetto che veniva gettato via. Poi quando hanno scelto Garcia ho cominciato a sperare. Ora vedo che queste cinque vittorie sono tutte meritate ed io sono felice per questo. La Roma ora ha trovato un gioco collettivo. Una squadra è come una orchestra, e i bravi orchestrali devono suonare per il collettivo. Se il maestro entra in conflitto con l’orchestra si puo’ sostituire ma con un pari valore. E lo dico cont tutto il rispetto per Andreazzoli…”

Articolo precedenteVENDITTI: “Sterile la polemica sull’inno. Bella reazione alle critiche fatte in passato”
Articolo successivoROMA – BOLOGNA, l’arbitro sarà Russo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome