QUI NAPOLI: Higuain verso il recupero, Albiol resta in dubbio

0
529

CALCIO: MERCATO SENZA BOTTI FINALI, MA LA SERIE A E' GIRO DA 820 MLN

AS ROMA NEWS (REPUBBLICA.IT, P. TINA) – E adesso sotto con la Roma. Rafa Benitez riprenderà oggi gli allenamenti al centro tecnico di Castel Volturno per preparare nel migliore dei modi il big match dell’Olimpico. “Siamo fiduciosi“, ha detto da Liverpool dove ha trascorso i tre giorni di relax che lui e il suo gruppo si sono goduti nel weekend. Ma ora si fa sul serio. Il tecnico aspetta buone notizie dall’infermeria. L’obiettivo naturalmente è svuotarla. C’è ottimismo su Gonzalo Higuain che nel pomeriggio sosterrà il test decisivo. Il Pipita ha voglia di mettersi alle spalle il problema al flessore che gli è costato la trasferta con l’Arsenal e la sfida con il Livorno. All’Olimpico vuole esserci e Rafa spera proprio che tutto vada per il verso giusto. Pronti a rispondere presente all’appello pure Christian Maggio e Juan Camilo Zuniga che hanno effettuato un lavoro supplementare pur di arrivare al top della condizione nel primo crocevia della stagione. I dubbi, invece, sono tutti per Raul Albiol che ha un problema all’adduttore: il Napoli, ovviamente, non vuol rischiarlo considerando che martedì prossimo c’è la trasferta in Champions contro il Marsiglia, quindi si valutano tutte le alternative. Forte in questo momento la candidatura di Paolo Cannavaro che ha lavorato al centro tecnico di Castel Volturno durante la sosta: il capitano vuole rilanciarsi dopo la panchina con il Livorno. In quell’occasione Benitez gli ha preferito Fernandez che domani sarà impegnato in Uruguay contro la Celeste. Se il ct Sabella dovesse risparmiarlo per la partita, aumenterebbero le sue chance per l’Olimpico, anche se tornerebbe a disposizione soltanto poche ore prima dell’appuntamento contro i giallorossi, così come Armero.

GLI ALTRI NAZIONALI – Benitez avrà il gruppo al completo soltanto mercoledì, quando i nazionali termineranno gli impegni relativi alle qualificazioni mondiali. L’allenatore azzurro si aspetta un trattamento di favore dalla Svizzera che si è già qualificata per l’appuntamento in Brasile. Inler e Behrami, infatti, avrebbero bisogno di tirare il fiato contro la Slovenia, in modo da non affaticarsi troppo in vista della Roma. Saranno impegnati pure Mertens con il Belgio e Pandev con la Macedonia, oltre naturalmente a Lorenzo Insigne che sarà la guest star della sfida di domani sera dell’Italia al San Paolo contro l’Armenia.

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Articolo precedentePiovani: «A Totti il Pallone d’Oro, ma solo perchè quello di platino non esiste»
Articolo successivoWalter Sabatini ospite stasera a ‘Il Processo del Lunedì’

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome