Radu, cori e insulti sotto la nord: “Roma m….” (VIDEO)

0
126

radu

GIALLOROSSI.NET – Stefan Radu è recidivo quando c’è da odiare la Roma. Al fischio finale, il difensore romeno della Lazio è andato sotto la Curva Nord non soltanto per salutare i tifosi, ma per lasciarsi andare a cori davvero poco eleganti.

Consapevole di essere ripreso dalle telecamere, Radu si è infatti improvvisato capo ultrà, inneggiando canti anti-romanisti: “E la Roma merda, e la Roma merda!”, il grido del terzino laziale, che nel corso del match ha rischiato anche di venire espulso per una testata a Lamela. Non c’è poi molto da sorprendersi: è il solito stile Lazio.

GUARDA IL VIDEO SU CORRIEREDELLOSPORT.IT

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome