Roma, dopo il Bologna tutti insieme a cena

0
454

totti-pjanic

AS ROMA NEWS (CORSPORT, F. UFFICIALE) – Dopo la mezzanotte anche Francesco Totti dice la sua dal proprio blog: «Superare il Bologna in maniera così netta aiuta la squadra a diventare consapevole delle proprie potenzialità. Ma ricordiamoci che al momento non abbiamo vinto proprio niente e abbiamo ancora tutto da dimostrare. Fiducia sì, rilassatezza mai. Sono contento, perché vedo in tutti, allenatore, staff, compagni, lo stesso comportamento: concentrazione e applicazione costante. Ora dobbiamo andare a Milano e sarà dura, perché l’Inter è forte e darà tutto. I nerazzurri saranno il nostro pensiero fisso, non da metà settimana o da domani: da adesso». (…) Dopo mezzanotte i giocatori si sono ritrovati a cena tutti insieme al ristorante Met, a Ponte Milvio. Aveva portato fortuna per il derby e ci sono tornati. Questa volta c’era anche Totti e il gruppo era quasi al completo. A tavola con le note di Grazie Roma come sottofondo.

TOROSIDIS OK – E’ stata una settimana particolare per Vassilis Torosidis. Saltata la trasferta di Genova contro la Sampdoria per un guaio muscolare, l’esterno greco – che sembrava essere uscito dalle rotazioni importanti di Rudi Garcia – è tornato subito in cima ai pensieri del tecnico giallorosso dopo l’infortunio che Maicon ha subìto dopo mezz’ora di gioco a Marassi. Mercoledì si era rimediato, spostando Balzaretti sulla corsia di destra e mandando in campo Dodò. (…) «Bisogna mostrare sempre la stessa tensione perché adesso tutti vogliono batterci, siamo i primi della classifica dobbiamo mantenere concentrazione e dare sempre il massimo. (…)». E di lui, che titoli nel suo Paese ne ha vinti in quantità industriale (sei), bisogna fidarsi. Una difesa quasi impenetrabile. Qual è il segreto?«Semplice, tutti pensano a correre e difendere allo stesso modo quindi il merito va a tutta la squadra». Torosidis è arrivato a gennaio in piena bufera Zeman, quanto cambiata la squadra giallorossa? «Parecchio. Molti giocatori sono partiti e altri sono arrivati, abbiamo cambiato assetto e dobbiamo rimanere concentrati per far arrivare i risultati. (…) dobbiamo guardare partita per partita».
IL CASO ROMA-NAPOLI Il dg Mauro Baldissoni illustra la posizione della società sull’eventuale rinvio di Roma-Napoli, che può valere sempre più per il primato. «La Roma vuole rispettare il campionato, fin troppo ovvio. E’ un principio generale, la regolarità del campionato è un dogma e va preservata. Se ci sarà un’esigenza di ordine pubblico e il Prefetto deciderà di non far giocare la partita in quella data si valuteranno le diverse opzioni. Soluzioni che presentano dei pro o dei contro, ma non sono ottimali per noi. Aspettiamo».
Articolo precedenteChe spettacolo questa Roma
Articolo successivoLo scudetto ci riguarda

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome