ROMA-LAZIO: le interviste. ANDREAZZOLI: “Soddisfatto” – TOTTI: “Record più bello della carriera, ma primo tempo buttato”

0
49

derby4

GIALLOROSSI.NET – Queste le dichiarazioni dei protagonisti di Roma-Lazio, gara valida per la trentunesima giornata di Serie A. Le parole dei giallorossi:

 

AURELIO ANDREAZZOLI

Primo derby da allenatore
Bella serata, mi dispiace solo per il risultato. L’ho vissuta anche con ansia, non sono gare che si possono dsputare spesso, particolarmente per me. Mi sono anche spaventato, come sul rigore loro però poi ho avuto il piacere di vedere la mia squadra quello che ho chiesto. Siamo stati penalizzati sul risultato, abbiamo avuto occasioni importanti

Ci è piaciuto lo stile delle due squadre, avete provato a vincere. Forse un peso al centro dell’attacco è un valore che dovete prendere in considerazione?
Sì, soprattutto quando hai attaccanti come Destro e Osvaldo. Abbiamo riportato in campo ragazzi ai quali crediamo come Destro, Dodò e Pjanic. Dobbiamo fare i conti con diversi problemini. Dobbiamo fare delle scelte anche obbligate

Perché la Roma è settima?
Perché abbiamo fatto pochi punti, andamento altalenante. Io sono soddisfatto, poi si vede il complessivo e si vede che siamo settimi. Poi ci si fa prendere dall’ansia per partite come Palermo e ci si scorda che in 7 gare abbiamo fatto 14 punti, abbiamo preso 7 gol abbassando la media, abbiamo una proiezione che ci vede subito dietro la Juve come gol subiti. Pur avendo difficoltà questi ragazzi riescono a fare quello che gli si chiede, a volte bisogna rifarsi ai numeri, 7 gare sono già un buon bottino. A volte si discute solo per dire parole, ma i fatti sono dati dai numeri e ne tengo i conti, anche delle occasioni pessime come a Palermo

Che sensazioni hai, su che lavorerai. Obiettivi?
Noi tentiamo di, credo che abbiamo fatto molte cose questa squadra era giù di morale, i ragazzi lavorano volentieri, sono disponibile, poi anche loro come me sbagliano, è evidente che quando segui un risultato unico e alle spalle hai una classifica che non ti permette errori, anche piccoli errori sembrano grandi

Che idea hai su Lamela?
L’ho fatto giocare da quinto di centrocampo, ha fatto il trequartista, oggi la prima punta nelle intenzioni, questo per dire che secondo me lui può far tutto. E’ molto disponibile al sacrificio e a lavorare dalla squadra. Per me può avere un futuro non so se da prima punta, credo che può avere le caratteristiche per sostenere il peso dell’attacco.

 

FRANCESCO TOTTI

Un pizzico d’amarezza
Molta, eravamo partiti male, loro erano ben messi. Poi dopo l’errore di Hernanes è cambiata la partita, eravamo più cattivi e vogliosi ma non siamo riusciti a vincere

Hai raggiunto Da Costa. Ma Marchetti è stato decisivo..
L’artefice della gara è stato Marchetti, ha fatto 2 grandissimi interventi. Ma l’importante era non perdere, erano due anni di seguito che perdevamo il derby

1 punto in 2 partite
A Palermo nessuno si aspettava quel risultato, il derby è una partita a sè. A Torino dobbiamo cambiare volto. Ma l’obiettivo principale è raggiungere la finale di Coppa Italia. Puntiamo l’Europa League, e battendo l’Inter avremmo ottime possibilità

Sabato hai pagato te, in cambio hai ottenuto il rinnovo
E certo..C’ha rimesso (ride,ndr)

 

 MATTIA DESTRO

 

Ci descrivi questo tuo ritorno in campo?
Rientrare fa sempre piacere, volevamo vincere, Non ci siamo riusciti, ce la metteremo tutta per fare piu punti possibili

Cosa è mancato nel primo tempo?
Dobbiamo vedere che abbiamo avuto una ottima reazione. Potevamo vincere. A Torino dobbiamo vincere
La Roma ha bisogno di giocare col centravanti. La tua presenza si è sentita
Queste domande vanno fatte al mister

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome