Roma – Napoli: ecco il piano per l’Olimpico

0
429

stadio-olimpico

AS ROMA NEWS (CORSPORT, F.M. SPLENDORE) – Tutto è pronto. O quasi. Perché sia spettacolo, come meritano la capolista e la sua diretta inseguitrice. Come merita una sfida che – sarà presto? – fate voi scaramantici del caso, ma sa di scudetto. E questa sfida, davvero, nessuno può provare a rovinarla. Così tanto è stata voluta, da tutti: talmente, da prendersi uno spazio in un venerdì come non se ne ricordano, a Roma, sul piano dell’impegno per l’ordine pubblico. (…)

LA DUE GIORNI DI ROMA – C’è da dire che da lunedì si susseguono criticità importanti sotto questo profilo: (…)venerdì i sindacati di base (Cobas, Usb e una serie di sigle al seguito) faranno sentire la loro voce manifestando contro il Governo. I problemi, come si sa, in questi casi arrivano dalle infiltrazioni di gente che non mira a manifestare il proprio pensiero libro, ma ad altro. Si parte alle 10 e si finisce alle 23,30, da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni (dove dalle 20 è in programma un concerto e i manifestanti, attesi nel numero di 30.000, hanno annunciato anche una accampata notturna con tende). La manifestazione scorrerà lungo una giornata di scioperi che, eccetto le solite fasce protette, riguarderanno autobus, tram, filobus, treni e aerei. Solo la metro, vista la giornata molto particolare, garantirà il servizio fermandosi dalle 20.
LA PARTITA Ieri si è riunito il Comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica (il giorno prima era stata la volta del comitato provinciale). Perché c’è un’emergenza in tutta Italia in questo week end: sono stati giorni di grande impegno anche per l’Ufficio Ordine Pubblico al Viminale, diretto da Armando Forgione che pianifica le forze con il bilancino su tutta Italia. Il venerdì caldo della Capitale, alla sera, aggiungerà alle emergenze di giornata, la partita di cartello del campionato di serie A: Roma-Napoli«Come ha detto il Questore – dice Bruno Failla, il dirigente responsabile del Gos e del Commissariato Prati – non ci sono arrivate indicazioni di tensioni particolari legate a questa partita, che comunque è un Roma-Napoli molto importante per la classifica e per questo va preparato con massima attenzione. E che si innesta tra un venerdì e un sabato particolari. L’augurio è che si viva una serata di sport: noi faremo la nostra parte, ma è inevitabile che occorra la collaborazione di tutti, tifosi in testa». (…) E’ stato creato un meeting point per i tifosi del Napoli in via Schiavonetti (la Questura ne attende 3500 da fuori): lì potranno parcheggiare il loro mezzo e da lì potranno prendere una delle dieci navette Atac a disposizione dalle 16 che saranno scortate fin sotto il settore ospiti dello stadio. Per il ritorno, stesso mezzo.
STRADE SEPARATE – Ci saranno i romanisti in Curva Nord stavolta (è gara di campionato), verrà creato un filtro a via Boselli per evitare contatti pericolosi. Come al solito sarà presidiato ponte duca d’Aosta. Importante sarà tenere ben presente che il servizio del meeting point è davvero molto utile e risparmia grane (in passato i tifosi partenopei pare lo abbiano anche molto apprezzato). (…)
Articolo precedenteRitiro As Roma: Garcia preferisce ancora Riscone
Articolo successivoBianchi: «Roma e Napoli al pari della Juve»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome