Roma-Napoli, la Lega pensa all’inversione di campo

0
103

seriea-tim

AS ROMA NEWS (ANSA) – Roma-Napoli in programma il 19 ottobre potrebbe diventare Napoli-Romal’inversione di campo infatti e’, a quanto si apprende, la soluzione alla quale sta lavorando la Lega di serie A nel caso il prefetto Giuseppe Pecoraro chieda per motivi di ordine pubblico (e’ prevista una manifestazione No Tav) di non giocare in quella data nella Capitale.

D’altra parte fino a dicembre inoltrato non ci sono ‘finestre’ disponibili, e comunque entrambe le societa’ non gradirebbero un lungo posticipo. Con l’inversione di campo si ovvierebbe invece al problema, e quanto all’intasamento allo stadio Olimpico nel week end del 9 marzo (sia i giallorossi sia la Lazio a quel punto dovrebbero giocare in casa), potrebbe arrivare in soccorso della Lega il meccanismo degli anticipi e dei posticipi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome