Roma, nella rete di Dzeko

29
926

ULTIME NEWS AS ROMA – Che la Roma fosse in ritardo, non doveva essere l’amichevole contro l’Athletic Bilbao a confermarlo. Bastava analizzare la rosa a disposizione di Fonseca. All’appello manca un difensore centrale, il centravanti (Dzeko) è in partenza e non è ancora stato individuato l’esterno offensivo che dovrà sostituire El Shaarawy.

Se a questo si aggiunge che uno dei due mediani voluti dal tecnico (Veretout) non è mai sceso in campo e che l’addio del Faraone potrebbe essere eluso (in alcune gare) con l’avanzamento di Florenzi più l’acquisizione di un terzino destro (Hysaj o Zappacosta), il quadro che ne esce – a 15 giorni dall’inizio del campionato – è ancora nebuloso. Non perché non si abbia la certezza che questi calciatori arriveranno. Ma semplicemente perché Fonseca ne avrebbe avuto bisogno prima.

GIALLO PIPITAPetrachi, frenato dagli esuberi e da alcune questioni contrattuali, è partito dunque con l’handicap. Con Karsdorp al Feyenoord e quello prossimo di Olsen al Montpellier, gli addii sono arrivati a quota 12. Il mercato della Roma è però bloccato da Dzeko. La storia è nota: Edin preme per andare all’Inter che ora che ha acquistato Lukaku non ha più la fretta di qualche giorno fa. Ieri l’agente Martina ha incontrato il ds salentino a Milano. Ufficialmente per proporgli un paio di giovanissimi calciatori croati. In realtà il colloquio è servito per un aggiornamento sul bosniaco.

La Roma ha ribadito come la situazione non possa protrarsi ulteriormente. Se l’Inter vuole l’attaccante, deve offrire 20 milioni. Nel pomeriggio Petrachi, tornato nella Capitale, ha visto diversi agenti. Tra questi anche un intermediario che ha proposto Ben Yedder. Il profilo non dispiace ma il problema riguarda il club nel quale gioca: il Siviglia. I rapporti con Monchi rasentano lo zero (e sul calciatore c’è anche il Monaco). In realtà il ds attende di capire soprattutto le prossime mosse della Juventus. Se andasse in porto lo scambio Icardi-Dybala, si riaprirebbe il discorso per Higuain. In caso contrario, rimarrebbe alla finestra insieme al Napoli per Maurito che però appare irremovibile sulla scelta di restare a Milano (o trasferirsi a Torino). Curiosità: ieri è circolata l’indiscrezione che il fratello del Pipita fosse in un hotel dell’Eur per parlare con la dirigenza giallorossa. Ipotesi smentita da entrambe le parti in causa.

PISTA CROATA – Intanto la chiusura del mercato inglese in entrata, non cambia lo scenario per Alderwereild. A Trigoria non hanno perso le speranze per il belga ma iniziano a prendere in considerazione altre piste. Si guarda ad esempio con interesse il cammino del Torino in Europa League. In caso di mancato accesso alla competizione, Petrachi tornerebbe all’assalto per Nkoulou. Il verdetto, però, arriverà soltanto a fine mese (29). E Fonseca ha bisogno del difensore molto prima. Offerto il brasiliano Leo Pereira (Athletico Paranaense) ma l’identikit che si cerca è diverso. La Roma vuole un difensore esperto, che conosca il calcio europeo (in quest’ottica anche Verissimo ha perso posizioni). Il nome è quello di Lovren. Rassicurata sulle condizioni fisiche (il croato è reduce dalla pubalgia), nelle ultime ore è tornata fortemente d’attualità la pista che porta al centrale del Liverpool.

(Il Messaggero, S. Carina)

Articolo precedenteKolarov non basta, difesa da registrare
Articolo successivoLa Roma cerca il dopo-Dzeko

29 Commenti

  1. Petrachi si è rivelato al livello di Monkey , non dico peggio perché è impossibile però al livello dell incompetente spagnolo si .

    Al 9 agosto ha tutte le questioni più importanti da risolvere .

    Ha fatto solo acquisti di contorno , peraltro alcuni acquisti IMPOSTI da altre societa’, leggasi Diawara (giocatore che perde 15 palloni a partita, centrocampista coi contro fiocchi quindi).

    Come L incompetente iberico anche Petrachi si è tradito in conferenza stampa dicendo che voleva solo gente motivata ,poi cerca solo gente che non ci vuole venire o restare a Roma.

    • Per rimediare ai danni di Monchi, serve più che un buon DS: ci sono diversi elementi in rosa invendibili e costosissimi a livello di ingaggio (Pastore, Nzonzi, Schick, Perotti, Jesus…); l’annata appena terminata ha distrutto l’appeal della squadra, quelli forti rimasti se ne vogliono andare e quelli delle altre squadre non vogliono venire (anche a costo di restare in panchina). Ci vorranno anni per rimediare, ci vorrà volontà e competenza…tutte cose che finora abbiamo dimostrato di non avere

  2. Aspetterei a da via quel lampione de Nzonzi,ho visto due tre partite de Diawara so tre giorni che non dormo….sara’il caldo?

  3. In questo calciomercato si e’certificato una volta per tutte che i grandi club stanno implodendo. La Juventus ha desertificato il calcio italiano. Per voleri politici in Italia deve esistere solo ed esclusivamente lei. Come la DC degli anni d’oro che metteva tutti d’accordo e i risultati poi si vedono in Nazionale. Se in 13 anni una squadra passa dalla serie B ad essere uma delle prime 4/5 potenze europee mentre il resto della serie A sopravvive qualcosa non torna! Pero’tutti felici tutti contenti e tutti con la maglia di CR7 dentro al cassetto.

  4. Ma infatti, AS Azienda Original,giusto un pallottista badronale può credere alla favola che Monchi è completamente idiota, è più probabile che gli acquisti passino tramite un canale specifico nella società… Pure perché con noi tutti scarsi sono stati,strano no?
    Pensate a saba che per 2 anni e mezzo ha creato un miniciclo,lo faceva lasciando i giocatori non pagati, quindi non plusvalenzabili da subito.

  5. As azienda petrarchi si è trovato a dover gestir3 una situazione imbarazzante appena arrivato a Roma, tutte le cessioni sono state forzate da acquisti sbagliati dello spagnolo e sopratutto dal fatto che giocatori come el sharawy e dzeko siano stati lasciati in scadenza. Ora come ora data anche la condizione finanziaria della Roma e il poco appeal che sta avendo è difficile fare meglio

  6. Petrachi secondo me ha poche colpe, fa quello che puo’,si e’trovato troppi giocatori in esubero,tra l’altro qualcuno invendibile, fino a questo momento ha fatto pure troppo,riparare gli errori degli altri non e’sempre facile.Evidentemente bisogna prima vendere o calare il monte ingaggi prima di aquistare, e per questo magari i buoni propositi sono ancora in alto mare, ma i giudizi vanno rimandati al termine del mercato, allora si potranno trarre le conclusioni.

    • perseverare è diabolico…. invece di trovare un allenatore adatto alla rosa, con qualche integrazione, abbiamo preso uno che è ancora più esasperato di EDF, quindi punto e accpo. vendere mezza squadra, e giocatori medi con ingaggi top, non è facile….

  7. Purtroppo in questo momento siamo da Sesto posto Juve Napoli Inter Milan e atalanta stanno avanti. Se arriveranno DC terzino destro due punte potremo lottare x la Champions altrimenti inutile farsi illusioni. Finora petrachi mi ha deluso. Giocatori forti sparsi x il mondo ci devono stare a prezzo di affare e li sta la competenza.

  8. Dubito che qualcuno commenti per piacere ricevuto delle nefaste, incomplete,lentissima, improponibili trattavite della Roma. Si parla per disperazione perché chi parla per odio o cecità è solamente un laziale. Ad oggi non abbiamo una caxxo di squadra.

  9. Ragà se il badrone ti dà due spicci per fare mercato avete ragione,ma qua si parla di target di acquisti.
    Stiamo ridimensionando ed è ok,?,ma perché strapaghiamo pippones? perché non abbiamo più credibilità e appeal derivato.

  10. La mia è solo una suggestione tattica. Contro l’athlrletic al gol annullato a zaniolo ho pensato:però che movimento da centravanti. Ma perché zaniolo falso 9 con under e kluivert (o Diaz), pellegrini dietro loro e cristante e veretout a fare legna e filtro?

  11. Testaccino, bisogna vedere innanzitutto se Diawara’, e’ stato preso per fare il titolare,se il suo livello e’questo non credo.Io considerato il marasma generale in cui si sono trovati tutti i giocatori lo scorso anno, e che quindi non hanno potuto rendere secondo le loro caratteristiche, darei invece una chance a Gonalons, che con Veretout formerebbe una buona coppia davanti alla difesa, sempre stato fisico permettendo.A quel punto si potrebbe cedere N’zonzi e Diawara sarebbe l’alternativa in panchina!

  12. La parola imbarazzante è l’unica cosa che mi viene in mente dopo la solita ignobile parata di troll di origine formellese.

  13. forse petrachi ci stupirà all’improvviso, o all’ultimo momento, con tutti gli acquisti necessari…forse…se così non dovesse essere non provo stupore, è comunque il regresso logico messo in atto da chi è a capo di questa azienda…chi ci rimette ? il fegato( quel che ne rimane)di chi ama la Roma…il resto è sotto gli occhi di tutti, o almeno, di chi vuol vedere…

  14. Sapendo di dover fare una campagna acquisti tetris (se vendo questo, acquisto questo) si doveva pensare ad un allenatore dal modulo “semplice” ( un 3 5 3 vecchio stile, per intenderci), in modo tale che anche con pochi giorni, l’ultimo arrivato potesse entrare nei meccanismi. Invece no, un altro profeta di calcio con un modo di giocare che per provare a funzionare necessita di molto rodaggio… e che a Natale sarà in partenza (non ufficialmente, l’ufficialità arriverà a marzo, come di consueto). Programmazione assente e non sanno improvvisare. Sarà durissima. Forza Roma.

  15. Io na cosa non capisco, questi quando fanno i ds delle altre squadre beccano giocatori semisconosciuti che poi fanno non dico sfracell,però di sicuro non sfigurano,anzi…li pigliano a 10 li rivendono a 50. Po esse che qua dimenticano tutto ,e non sanno piu lavorare? Mah ,un po come la storia dei calciatori che vengono, alle altre squadre so forti qua diventano pi..e! Non lo so non lo so. Ci divento scemo a pensarci.

  16. Petrachi come monchi???? X favore… Arriva in un club pieno de buffi e pieno de zavorre fraciche che guadagnano uno sproposito.. X di più giocatori che qui non vogliono venire.. È obbligato a vendere se vuole comprare.. E gli unici vendibili ormai sono andati o quasi!! Che può fare?? È mai possibile ogni volta buttare fango su Ds allenatori quando la situazione ormai è fin troppo chiara??? Il giochino è saltato con il cambio sabatini monchi. Ora è troppo difficile recuperare.

  17. Vedo un budget troppo limitato per una società come la AS Roma che deve competere ai vertici … Pallotta cedi il club please!

  18. Che paxxe! Volete che lo regaliamo all’Inter cosí il giorno dopo tutta la stampa a sparare sulla societá. Fossi per Petrachi lo toglierei dal mercato.

  19. Petrachi sta iniziando a capire l’entità del danno lasciatogli dal pelato fuggito dal retro qualche tempo fa. Ma se il Mr Fonseca riuscirà a tirar fuori il piazzamento champions in questa stagione bisogna festeggiare….pesantemente.

  20. rinforzare tutte le altre squadre e passare dal secondo posto alla lotta al 6??
    LO STAI FACENDO NEL MODO GIUSTO !
    Bravissimi!!!!

  21. Petrarchi ci ha venduto quella sega di Gerson e mandato in prestito Karsdorp, sta per cedere Defrel, ha acquistato Spinazzola, Mancini, Veretout (però infortunato) sta per vendere mani bucate Olsen. Va a finire che rimane sul groppone Gonalons, Zonzi, Coric e Pastore. E uno tra questi dovrà fare il titolare, quindi ottimo lavoro del DS, spero che acquisterà tre innesti da paura perché ad oggi, siamo da centro classifica.

    A proposito Sanchez è stato proposto alla Roma col Manchester United pronto a pagare parte dello stipendio.

  22. 15 giorni precisi all’inizio del campionato. Squadra inguardabile e debole sotto tutti i punti di vista. Qualcuno parla di 6 posto…. Ottimista. Ci sono altre squadre che si sono rinforzate, per esempio Torino e Atalanta, e anche quest’anno diranno la loro. Noi, con la squadra attuale, siamo da colonna a destra della classifica, e neanche in alto… Sparlotta vendi, per te non siamo niente ma noi viviamo per la Roma e ci stai massacrando, basta, vattene

  23. certo ha parole siete tutti fenomeni vorrei vedere voi se eravate al posto di petrachi che gran lavoro facevate al 09 di agosto intanto a sistemato il centrocampo e preso Spinazzola e mancini è riuscito a piazzare gerson e karsdorp e non è poco quindi lasciatelo lavorare in pace invece di stare sempre a criticarlo o almeno aspettate il 31 agosto. Forza Roma

  24. @solo.
    La logica dell’uomo comune non si applica su un lavoro specializzatissimo come il ds.
    Credo possa essere ovvio.
    Quello che farebbe ad es Mary è parlare per assurdo,cosa che attualmente non ci serve

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome