Roma, stai attenta: senza Champions blindare Smalling sarà più difficile

8
848

ULTIME CALCIOMERCATO ROMA – Se la Roma non riuscisse a qualificarsi per la prossima edizione della Champions League, anche la pianificazione del mercato estivo potrebbe subire contraccolpi. La difesa ideale per la prossima stagione contemplerebbe la presenza di Chris Smalling, ma nulla si può dare per scontato.

Alla fine del 2019 la situazione sembrava sotto controllo, mentre una volta chiusa la sessione invernale di calciomercato, dopo un mese di gennaio che non ha dato i risultati di campo sperati, Petrachi ha detto chiaramente che tutto dipenderà dalla volontà del difensore. La cifra richiesta dallo United è di 18 milioni, più un ingaggio di circa 3,5 da garantire al giocatore.

A Manchester non disdegnerebbero un ritorno del centrale, e in Europa ci sono altre squadre che potrebbero garantire a Smalling quel tipo di ingaggio. Ecco perché si ritorna al punto nodale della qualificazione in Champions. Di buono c’è che al calciatore ed alla sua famiglia vivere a Roma piace, ma bisognerà tornare a vincere per garantire a Smalling i palcoscenici che vuole e merita.

(Gazzetta dello Sport)

8 Commenti

  1. Tutto dipende dalla reale forza economica di questo acquirente.
    Se si muoverà sulla falsariga di Pallotta non vedo all’orizzonte grandi cambiamenti.
    Se viceversa immetterà liquidità per costruire una squadra vincente allora il discorso sarà diverso.
    Lo vedremo subito questa estate di che pasta sono fatti, visto che il primo anno non ci sono i famosi vincoli del pdf sempre invocato come scusa per non investire.
    I tifosi non daranno alibi questa volta. Non credo che qs. nuova proprietà (se viene) avrà le stesse aperture di credito che sono state fatte a Pallotta.
    Siamo vaccinati.

    • Guarda che non stai capendo come funziona il FFP: c’è tolleranza per il rientro del debito, non per farne altro, e bisogna comunque presentare un piano.
      E la liquidità che puoi immettere, tramite sponsorizzazioni, è massimo il 30% del fatturato, quindi
      se non vai in CL si riduce anche la quantità di auto-sponsorizzazioni che puoi apportare.

      E questo anche se arrivasse Abramovich.

  2. Tranquilli Signori,

    Male che vada abbiamo un certo Gianluca Mancini

    Uno che si fa dribblare come un birillo e fa passare Caputo per Messi , fa sembrare Belotti CR7 e fa passare Bentancur per Isco

    Tutto questo al prezzo modico di oltre 20 milioni di euro , per avere uno scarsone panchinaro dell Atalanta

    • Ti ricordo che oltre all’ultima partita giocata esistono anche tutte le precedenti per fare delle valutazioni…

    • Ma perché cosa avrebbe fatto nelle altre partite ?

      Vuoi saperlo ?

      NIENTE

      Nel senso , se non è impegnato dagli avversari , non può fare danni , (leggasi derby dominato), così come altre partite dominate come con il Napoli ad esempio .

      Ma se viene impegnato dagli avversari sono dolori

  3. Articoletto tanto per riempire la pagina, non sa di niente, non dice niente, non sanno niente.
    Il prossimo anno Smalling avrà 31 anni, il giocatore è loro okay, ma la luna non la possono pretendere per un trentunenne.
    Se la invece la pretendono a quel punto la Roma farà bene a cercare altrove, di giocatori bravi e forti che giocano in difesa ce ne sono tanti e nessuno può ricattare nessuno e se sarà ancora Petracchi ds della Roma state sicuri che lui non si fa portare a spasso da nessuno anzi…..

  4. La Roma va in champions Sono convinto al 100% é più Forte della lazie e dei bergamaschi….sono convinto che Lazio già dalla prossima partita si imbatte in una serie negativa di sconfitte

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome