Roma, tre punti e una favola

0
336

destro-garcia2

AS ROMA NEWS (IL MESSAGGERO, U. TRANI) – Torna alla vittoria la RomaGarcia ritrova il successo e il centravanti che serve nella rincorsa alla Juve. Destro può essere l’uomo giusto per ricucire i 3 punti di svantaggio dai bianconeri, in una giornata fondamentale per la zona Champions: il Napoli è sotto di 5 punti, l’Inter di 9 e la sconfitta Fiorentina di 10. Dopo 4 pareggi di fila i giallorossi si ritrovano e superano per 2-1 i viola, grazie anche al talismano Pallotta presente in tribuna. Il merito più grande è quello di Destro, che al minuto 22 fa esplodere la Sud con il gol del ko. Il bomber marchigiano è quello che serviva alla Roma per sostituire Totti, vista la mancanza di efficacia delle punte negli ultimi match.

Grande prova di Gervinho, che, scatenato, serve entrambi gli assist per i gol. Con le reti di Maicon e di Destro salgono a 13 i marcatori della Roma, segno di una squadra che può far male con ogni uomo, basti pensare che sono stati solo 22 gli uomini utilizzati da Garcia. Nessuna formazione di serie A è stata capace di scatenare tanti cecchini. I giallorossi sono ben messi in campo da Garcia, trovando subito il vantaggio con Maicon, che buca Neto dopo un paio di dribbling di Gervinho. Tomovic si fa però perdonare servendo a Vargas la palla del pareggio, recuperata dopo un errore in disimpegno di Dodò. Molti errori sotto porta da una parte e dall’altra, poi entra Destro per Florenzi e la Roma si rende subito pericolosa con il palo clamoroso di Strootman su assist di Maicon.

Destro, in campo da dieci minuti, ringrazia Gervinho: 2 a 1. De Sanctis, ancora re d’Europa (solo 5 gol subiti), da applausi sulla punizione di Pasqual. Garcia fa entrare Taddei per Ljajic: il brasiliano ci mette grinta e classe. In campo anche Pizarro, Joaquin e Matos: i cambi di Montella, però, fanno cilecca. Secondo giallo a Pjanic (avrebbe comunque saltato il Milan: era diffidato) prima del recupero. Esce Destro per Bradley, ma ormai i tre punti sono nella cassaforte dell’Olimpico. La rincorsa continua.

Articolo precedentePallotta oggi incontra Marino e Fiorentino
Articolo successivoMeraviglia Destro, spettacolo Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome