ROMA – VERONA 3-0: LE PAGELLE

1
499

roma-verona

AS ROMA NEWS – Queste le pagelle di Roma-Verona, terminata 3 a zero per i giallorossi:

DE SANCTIS 6 – Anche oggi praticamente inoperoso. Quando è battuto, la traversa lo salva.

MAICON 7,5 – Altra grandissima prestazione, dopo quella assai convincente di Livorno. Stavolta ha anche il merito di sbloccare la partita. Decisivo.

BENATIA 6 – Sgomita, lotta, e svirgola qualche pallone di troppo. Ma basta per arginare Toni.

CASTAN 6 Idem come sopra.

BALZARETTI 6 – Dargli un’insufficienza sembra ingenoroso, ma siamo alle solite: gioca una quantità di palloni impressionanti in attacco che però quasi sempre regala agli avversari. L’impegno e la corsa non di discutono, ma i piedi…

PJANIC 7,5- Si pesta i piedi con Totti, e forse per quello realizza un gol capolavoro che somiglia da matti ai cucchiai del Capitano realizzati a Inter e Lazio.   DAL 72′ BRADLEY SV

DE ROSSI 7 – Il gol di Livorno sembra averlo fatto rinascere. Un pilastro della mediana.

STROOTMAN 6,5 – Ottimo impegno, sradica tanti palloni e va vicino al gol. Può ancora crescere tanto. DALL’87’ TADDEI SV

FLORENZI 6 – Sbaglia un gol clamoroso ad inizio partita. Poi solita corsa, stavolta però non incide. DAL 52′ LJAJIC 7 – Entra in campo e segna un gran gol. Dimostra tutte le sue qualità: sarà un giocatore molto importante per l’attacco della Roma.

TOTTI 7 – Dispensa assist a iosa. Da solo illumina l’Olimpico con giocate di classe assoluta, a cui unisce un’abnegazione strepitosa. Immortale.

GERVINHO 6,5 – Nel primo tempo si vede poco, tranne uno spunto interessante. Nella ripresa sale di tono e va vicinissimo al gol in più riprese, ma sbaglia davvero troppo davanti alla porta. Offre anche un assist al bacio a Totti che però non riesce a concretizzare. Gli manca solo il gol.

GARCIA 7 – Meglio di così non poteva iniziare: due partite, sei punti, cinque gol fatti e zero subiti. Serve altro?

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteROMA – VERONA 3-0, le interviste: GARCIA: “Squadra determinata”, LJAJIC: “Credo molto in me”, MAICON: “Che emozione”
Articolo successivoE’ la Roma dei capolavori

1 commento

  1. pagelle buone per la squadra. Pagella brutta, anzi bruttissima per alcuni sedicenti tifosi che hanno assaltato l’autobus del Verona a fine partita, sfasciando vetri e causando spavento alla squadra veronese. Ritorniamo al discorso fatto da me su questo social, quando parlavo di alcuni tifosi delinquenti che avevano accoltellato 2 tifosi della Ternana dopo una partita amichevole. Sono stato insultato per aver detto che alcuni opinionisti aizzano e fomentano certi personaggi che purtroppo, ancora non si riesce a capire, hanno un quoziente di intelligenza sotto lo zero e provocano solo danni all’immagine di Roma e della Roma. Quando finirà questa becera abitudine? perchè invece di insultare me come hanno fatto delle persone che fanno commenti indegni su questo spazio, non si rendono conto che nella vita quello che conta è la civiltà, l’educazione e un giusto spirito sportivo? Invece di insultarmi, stigmatizzate certi comportamenti assurdi, forse si faranno dei passi in avanti. Soprattutto vergognatevi di dire di essere tifosi della Roma.
    La squadra potrà avere successi sul campo di ogni genere, ma bisogna vergognarsi e tanto di certi pseudo tifosi che si definisco ultrà o che dicono la Roma siamo noi. PUrtoppo la madre degli imbecilli è sempre incinta e qui a Roma si vedono tante pance gonfie…dalle parti della Curva sud. Ah volevo solo aggiungere che è stato bellissimo non vedere persone in curva…finalmente si saranno resi conto che non abbiamo bisogno di loro. Anzi auspico una chiusura della curva per tutta la stagione eviteremo multe, cori stupidi e striscioni offensivi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome