ROMA-WOLFSBERGER 2-2: le pagelle

28
5871

PAGELLE ROMA WOLFSBERGER – Si è appena concluso il match di Europa League tra la Roma e il Wolfsbeger col punteggio di due a due.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questa sera allo stadio Olimpico e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Mirante 6,5 – Poco impegnato nel primo tempo, fa il suo dovere con sapienza. Nella ripresa si esalta con una parata su Niangbo che però lo costringe ad uscire. Dal 62′ Pau Lopez: sv. 

Florenzi 5 – Sfortunato il suo autogol, che dimostra quanto non sia la sua annata. Prestazione nel complesso deludente.

Fazio 5 – Va in difficoltà contro i tagli di Weissman che lo castiga in occasione del due a due. Cerca il riscatto con qualche sortita offensiva.

Mancini 5 – Si perde Niangbo in occasione del pari momentaneo degli austriaci, si ripete nel secondo tempo con Weissman, ma stavolta è il palo a salvarlo. Non la sua miglior partita in giallorosso.

Spinazzola 6 – Torna a sinistra ma non riesce a rubare l’occhio nonostante la partita poteva permetterlo.

Diawara 6 – Bella giocata in occasione del pari di Dzeko. Cala nella ripresa.

Veretout 6 – Cerca di rendersi utile senza strafare.

Ünder 5,5 – Ancora alla ricerca della forma migliore, ma stasera non viene nemmeno messo nelle condizioni dai compagni di brillare. Dal 66′ Zaniolo 6 – Entra e si batte come un leone. Ma non basta.

Mkhitaryan 5 – Può fare molto di più, anche stasera è apparso un po’ un oggetto estraneo alla squadra.

Perotti 6,5 – Partita di qualità, con gol e assist. Nella ripresa cala un po’ di rendimento. Dal 66′ Pellegrini: 6 – Cerca di dare qualità alle giocate della squadra negli ultimi metri senza successo.

Dzeko 5,5 – Timbra il cartellino, ma stasera poteva fare di più, molto di più. Nel recupero si fa parare il gol che sarebbe valso il primo posto nel girone.

FONSECA 6 – Quando mancano alcuni uomini chiave la squadra non gira, e questo è un problema da tenere in considerazione. Passo indietro della Roma che ha buttato via un primo posto che avrebbe fatto la differenza nel sorteggio.

Giallorossi.net – A. Fiorini

28 Commenti

  1. Pagelle a mio parere troppo generose. Non si può prendere sottogamba una partita che potenzialmente ti qualificava come prima del girone, evitando problemi ai sedicesimi. Di tutti salvo solo Mancini e Perotti, entrambi sempre decisivi e sempre attenti. Disastrosi Fazio e Florenzi, hanno poco da lamentarsi e chiedersi perchè non giocano

  2. Io dico. Fazzie jesusse basta. Però chi ce metti(il mercato de sparlotta) mikketarianne spero cambi. Spintazzolla non azzecca un passaggio o un cross, e poi dzeko poracvio scojonato a bestia tr credo a gioca co sti cani. Fonseca sbaja stavolta, leva perotti che stava bene. So stufo de ste storie.

  3. Partita deludente, ma non facciamone un dramma. Tra primo e secondo posto cambia pochissimo, solo il sorteggio dei sedicesimi, poi dagli ottavi è sorteggio libero. E se ci dobbiamo far spaventare da una retrocessa dalla Champions allora manco giochiamola l’Europa League.
    Nel frattempo il Borussia ha trovato il Gollum, negato un rigore nettissimo al 94′ e ciao coppa. Godo.

  4. Evidente passo indietro della roma.
    Occasione buttata al vento per passare da primi, la roma a questo punto puo’ ricriminare solamente con se stessa.
    Cmq troppe palle perse, e in avanti se mancano pellegrini e zaniolo mancano le idee.
    Io mancini non l’ho visto cosi male, ha tenuto praticamente da solo la difesa. L’assenza di smalling pesera’ tantissimo e fazio poco me fa sta tranquillo.
    Speriamo che per quanto riguarda il sorteggio questo pareggio non pesi troppo.

  5. Siamo passati, ok. Ce la giocheremo con una testa di serie, mi va bene. Quello che me fa incazzà so le palle perse da quasi tutti. Il Re della serata del passaggio sbagliato è Spinazzola. La squadra c’è i giocatori corrono e sono sul pezzo ma quando non gli va ao non gli va.

  6. Una occasione persa per vincere il girone. E non è colpa dell’arbitro. Per me troppo turn over forse (c’erano già degli infortunati). Peccato. F.R.!

  7. Non difendo i nostri perché la partita era alla portata e si doveva assolutamente vincere, però la Roma doveva aver già chiuso il girone da un bel pezzo se ci fosse stata la VAR. Per fortuna dalla prossima c’è la VAR perché non è giusto non poter passare per primi perché abbiamo perso un sacco di punti per colpa di svista clamorose.

    Comunque la difesa senza Smalling ne risente, bisogna comprare un vice Dzeko e un vice Smalling.

    Buona serata a tutti! Forza Roma.

  8. Purtroppo non ho potuto vederla allo stadio. Ad ogni modo abbiamo capito tutti perché Florenzi non gioca. Peccato, ma il problema di questa sera non è stato soltanto lui. Il Turchetto deve darsi una regolata. Se il pubblico ti fischia fai ammenda e zitto, non ti metti a ridere. Molto deluso per l’atteggiamento. Bisognava vincere.

  9. Tutti insufficienti da 4 tranne Zaniolo 5,5. Con l’atteggiamento stocazzista al massimo arriviamo al raccordo. Poi capace che troviamo traffico e tornamo a casa.

  10. Il migliore mi sembra è stato ancora una volta Mirante finché è stato in campo per il resto poco di buono forse salverei solo il solito Veretuot

  11. Hanno giocato tutti male tranne forse Perotti, Diawara e Veretout e i subentrati Zaniolo e Pellegrini.
    Florenzi così così ma prendersela con lui oggi non ha senso.
    Ci sono stati dei molto peggiori. Ad esempio male Mancini, Dzeko e Mkhitaryan. Molto male Fazio e Spinazzola. Scandaloso Under.
    Sono deluso.

  12. adrenalina: voto 3 fino al 91mo minuto.
    Geometrie e ripartenze orfane di Pellegrini (e/o Pastore).
    Il passaggio di consegne ai vertici riporterà il buon umore

  13. Stavo allo stadio, montato poco fa in macchina, a me è sembrato che spinazzola fosse da 5 e mancini almeno il 5,5 lo meritasse, il problema è Fazio che non da sicurezza al reparto, florenzi male male purtroppo. A me sono sembrate inquitanti le prove di under e mikitharian, anche dzeko molto superficiale stasera. Perotti insieme a diawara migliore in campo finchè ha retto col fiato l’unico che ha provato qualcosa al 1t. Assurdo arrivare secondi dietro una squadra a cui abbiamo fatto 7 gol. Approccio sbagliato nostro, ma gli austriaci già eliminati hanno giocato con una rabbia agonistica mai vista per una squadra che non ha niente da chiedere boh vabbè, è giusto per la sportività, solo che a noi capitano abbastanza spesso, però ripeto soprattutto è colpa nostra.

  14. Dzeko poteva fare molto molto di più…..si legge nella pagella di questo grande campione ,del resto la stragrande maggioranza dei tifosi e degli addetti ai lavori ha salutato il rinnovo di tre anni ad un giocatore verso i 34 anni reduce da una stagione fallimentare come un acquisto sensazionale,ebbene un ambiente del genere mi dispiace dirlo ma non merita di vincere nulla!!!!

  15. Bhe se anche in queste partite serve Smalling siamo messi bene peró ammesso che si sente la sua assenza di sto pure ma noi pure 3 a 2 dovevamo vincerla sono alcune partite che vedo noia é come con edin a Milano a stava male ok ma possibile che una squadra di buonissimo livello non tiri mai in porta con la Inter non mi piace così non vedo gioco lenti anelle prime palle a parte pellegrini diawara nessuna triangolazione poche sovrapposizioni pericolose cross da dilettanti sempre in ritardo sulle seconde palle bho Fonseca mi pare tra virgolette un piccolo Garcia voglio sbagliare tutto quello scritto sarei il primo felice. Notte a tutti forza Roma sempre.

  16. Io dico solo che questa è sempre la stessa squadra presuntuosa e supponente .
    Questi erano tre boscaioli e 8 birrai.
    Se entri con il sangue agli occhi je ne fai 213.

  17. Fonseca questo è’ il momento di fare scelte e di capire chi non può vestire questa maglia.
    Sii severo e coraggioso.
    Chi in queste occasioni non è’ capace di farsi valere può’ salutare tutti e arrivederci.
    Questo mi aspetto da te

  18. Mancini sbaglia qualcosa, ma mi è sembrato uno dei pochi sul pezzo. La sua mancanza in contemporanea con Smalling non mi lascia per nulla tranquillo in vista di domenica. Florenzi mi sembra ai titoli di coda, ormai è andato e vedremo se era lui il problema. Dzeko ha avuto un atteggiamento persino peggiore, ma non si può dire. Spinazzola superficiale, ma purtroppo non solo oggi. Si comprende perché Fonseca abbia iniziato a preferirgli Santon. E perché Kluivert gioca sempre se sta bene…

  19. Florenzi vivacchia.. fazio da horror.. smalling tre spanne su.
    E dzeko.hanno rinnovato.per rivenderlo bene .. no certo a parametro zero.e pure florenzi..
    Petra dacce un vero bomber affamato!!! Fonseca finalmente una persona seria.. non si lamenta mai.. forse si e pentito di escludere zaniolo.. eh lo so.. in europa paghi dazio .. ma domenica manca pure mancini ? mamma mia..bye

  20. Dzeko, 5,5. ( Generoso) “poteva fare molto di più, nel recupero, si fa parare il gol che sarebbe valso il primo posto nel girone”. Che non capiate o non ammettiate voi, con i pollici versi, che il nostro problema è Dzeko (sia chiaro a me Dzeko fa impazzire per modo di giocare, può essere utile alla squadra anche con una gamba sola, ma un attaccante deve segnare, èquello il suo dovere segnare), non è un problema, e manco mi è interessa, spolliciare pure quanto volete, il problema è se non lo hanno capito Fonseca e Petrachi, ALTRO CHE RICAMBIO RAGAZZI A NOI SERVE UN ATTACCANTE TITOLARE. Poi magari Fonseca gli mette accanto Dzeko, ne sarei contento, ma ad oggi i numeri dicono ” cara Roma o compro un goleador o addio quarto posto”.

  21. In queste partite ti accorgi di quanto si sia lontani da essere una squadra vincente: si accontentano.
    Speriamo cambi la mentalità (i campioni servirebbero a questo)
    Forza Roma!

  22. Entrati in campo che ridevano come a un party. Avevo già capito che aria tirava.

    Mirante, 7 – perché si è sempre fatto trovare pronto, anche stasera.

    Florenzi, 5 – nervoso fin dall’inizio, e capisco il momento, si sente probabilmente esterno a questa squadra e questo non l’aiuta, l’autogol lo butta giù e si vede che ha paura di sbagliare. Mi spiace per lui, ma ogni volta che riceve palla quando la fanno girare dietro per ripartire c’è da tremare.

    Mancini, 5,5 – la sensazione è che non si senta a proprio agio nei movimenti di fazio e florenzi e gli da’ dei palloni non facili che loro faticano a controllare. (per loro colpa).

    Fazio, 4,5 – Si perde il pallone diverse volte, e il gol è il solito film in replica: fazio che si fa anticipare. Insieme a “una poltrona per due” è quello che negli ultimi anni ho visto di più.

    Spinazzola, 5 – Non male la fase difensiva, ma in quella offensiva non mi pare molto intelligente calcisticamente. Su quella fascia si vanno, lui e Perotti, regolarmente a farsi incastrare nel pressing dei boscaioli e perdono palla. Quando scende e riesce a passare sembra che non sappia cosa fare del pallone e lo butta da qualche parte alla sperandio.
    Kolarov ultimamente appena sufficiente è comunque ancora meglio.

    Diawara 6 – Cerca di dare geometrie alla squadra e è l’unico che fa una prestazione all’altezza delle sue ultime. Peccato il fallo inutile che gli costa l’ammonizione e la prossima partita.

    Veretout 5,5 – Entra in campo svagato pure lui, poi cerca di riprendersi.

    Perotti 6 – L’ho visto in ripresa. Il passo è quello che è e certo non può tenere su il reparto da solo.

    Mikytarian 4,5 – L’ombra del grande giocatore che è. Non salta mai l’uomo, fa perdere un tempo di gioco alla squadra. Non riesce a trovare una posizione fra Perotti e Dzeko, gli gioca accanto invece che dietro come farà poi Pellegrini, rinforzando il centrocampo.

    Under 4,5 – Altro che si è perso. Non copre, perde palloni in zone nevralgiche. Se salta l’uomo lo fa in zone del campo inoffensive, sembra aver perso quel tiro improvviso che era la sua specialità è diventato un giocatore macchinoso, fisicamente e mentalmente.

    Dzeko 4,5 – Svogliato, abulico, non ne azzecca una. Ci manca veramente un centravanti che in certe partite sia meno “cigno” e più botolo ringhioso.

    Pellegrini sv – Il suo ingresso in campo cambia la squadra, più che altro per la posizione, giocando lui dietro Dzeko, in una specie di 4213, il quale Dzeko con l’ingresso di Pellegrini sembra riprendere linfa (perché uno quando sa che lo servono è più facile che vada in profondità)

    Zaniolo sv – Ci prova ma poco incisivo.

    Fonseca, stavolta non riesce a incidere. E non fra primo e secondo tempo, ma prima della partita, nella preparazione.
    Il messaggio che ha fatto passare con il turnover è che la partita era facile, il risultato scontato, e comunque era lo stesso.

    Così passiamo per secondi dopo una squadra cui abbiamo fatto 7 gol. Assurdo.

    Contento però che non siano passati i tedeschi, che non meritavano.

    Smalling per questa squadra è troppo importante, fa giocare meglio anche Mancini.
    Non pensavo, ma mi rendo conto che è importante anche Kluivert.
    E in alcuni ruoli siamo deficitari.

    Petrachi, prendici un centravanti alternativo a Dzeko

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome