Romagnoli e Jedvaj, giovani a chilometri zero

0
451

jedvaj

NOTIZIE AS ROMA (LEGGO, F.BALZANI) – Largo ai giovani? Finora nella Roma dei record di Garcia, oltre ai portieri Lobont e Skorupski e al giovanissimo Ricci, gli unici a non aver collezionato neanche un minuto di gioco sono Romagnoli e Jedvaj. Il primo, classe ’95 cresciuto nel vivaio giallorosso e in gol lo scorso anno contro l’Atalanta, era stato trattenuto in estate nonostante le richieste di prestito arrivate da Cagliari e Torino.

Tutto lasciava presagire a un utilizzo più frequente del difensore di Anzio che invece finora è rimasto sempre a guardare, anche quando mancavano contemporaneamente Benatia e Castan (nel 2˚ tempo col Torino). Stesso destino per Jedvaj, acquistato per 5 milioni e considerato a Trigoria l’erede di Marquinhos. Il difensore croato, 18 anni il 28 novembre, è rimasto abbagliato dalle luci di Roma (anche by night sostengono i maligni) e – dopo aver saltato le prime 3 gare per il permesso Fifa che tardava ad arrivare – ha faticato a entrare nelle grazie di Garcia.

Articolo precedenteUn gol e via così: Daniele è tornato l’Insostituibile
Articolo successivoStoria di un calcio malato

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome