Si giocherà nonostante l’alluvione

3
768

NOTIZIE AS ROMA – La partita tra Sampdoria e Roma si giocherà regolarmente. La decisione è stata presa dalle autorità di Genova dopo la riunione di ieri pomeriggio del Comitato Operativo Comunale, secondo cui “le condizioni meteo previste per la giornata sulla zona dello stadio non esprimono criticità tali da portare al rinvio della manifestazione”.

Questa scelta è arrivata dopo che all’ora di pranzo era aumentata l’incertezza sul regolare svolgimento della gara in virtù del bollettino arancione diramato dall’Arpal. Nel comunicato dell’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure si parlava di “fenomeni a carattere temporalesco con alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti sulla zona di Genova, oltre a venti di burrasca”, una situazione che però non dovrebbe causare eccessivi problemi fino alle 17, quando la sfida di campionato sarà dunque conclusa.

A meno di repentini peggioramenti nel corso della notte, lo scenario dell’allerta sarà aggiornato oggi intorno alle 12: nessuno, vista la collocazione dello stadio Ferraris nelle vicinanze del torrente Bisagno, una zona a rischio a causa delle esondazioni, vuole sottovalutare il tema sicurezza. Sugli spalti di Marassi (il campo è stato appena rifatto) saranno circa duemila i tifosi romanisti pronti a spingere la squadra, atterrata ieri a Genova poco dopo le 18 senza alcun problema dovuto alle condizioni meteo.

(Il Tempo, F. Biafora)

3 Commenti

  1. Però già il fatto che fino ad ora non piove è già qualcosa, con la pioggia poi si è sempre giocato a meno che non si scateni un uragano si deve giocare, se non giochi resti fermo in classifica e psicologicamente non sarebbe una cosa positiva, anche perché la partita verrà recuperata chissà quando

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome