SONDAGGIO – Caso Osvaldo: venderlo o tenerlo?

5
90

osvaldo

AS ROMA NEWS – Dopo il gesto di Totti, che ieri in amichevole ha ceduto il rigore al suo compagno Daniel Osvaldo, si è riaperto il dibattito sul turbolento bomber italo-argentino. Cosa fare con lui? Cederlo oppure trattenerlo, con la speranza che possa disciplinarsi?

Un quesito che la Roma dovrà necessariamente porsi in queste ore. Su Osvaldo infatti ci sono, al momento, soltanto Zenit e Southampton, due club che l’attaccante ha già rifiutato. Anche la tifoseria è spaccata, tra chi lo contesta duramente e vuole vederlo il più lontano possibile da Roma, e chi invece è ancora fermamente dalla sua parte.

Per questo vi chiediamo: come dovrebbe comportarsi la Roma con Osvaldo? Sarebbe giusto trattenerlo nella Capitale e dargli una seconda chance, oppure cercare di cederlo a qualunque costo? Dite la vostra votando il sondaggio e commentando la vostra scelta!

5 Commenti

  1. Osvaldo deve restare. Visto che ormai è un calciatore che non vuole nessuno, una società cazzuta lo tiene, lo coccola, lo rilancia e poi semmai l’anno prossimo lo vende. Non c’è molto altro da fare.

  2. IL TIFOSO DOVREBBE ANCHE ESSERE MENO IGNORANTE!!! SFIDO CHIUNQUE A GIOCARE E SOPPORTARE TUTTO QUELLO CHE HA SOPPORTATO E SOPPORTA TUTT’ORA OSVALDO!! SE SUL CAMPO SI FOSSE COMPORTATO IN QUEL MODO NEI CONFRONTI DEGLI AVVERSARI, ALLORA TUTTI AVREBBERO DETTO GRANDE OSVALDO.. PER ME SEMPRE CON NOI!!!

  3. Uno che toglie un rigore al Capitano senza neanche chiedere, per poi sbagliarlo e non chiedere neanche scusa,
    Uno che non va a vedere un derby, ma se ne va a Milano con la donna a scopare,
    Uno che si presenta in ritiro con un giorno di ritardo perchè stava a Chicago…

    è secondo voi uno che ci tiene a questa maglia?

    Ma come fate solo a pensare di tenerlo? Boh…

    • Ernesto, in parte hai ragione….ma secondo me se il Capitano ha sempre speso e continua a spendersi per Osvaldo, un motivo ci sarà. Pensaci!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome