Stadio della Roma, ecco il contratto tra il club giallorosso e il Campidoglio (FOTO)

13
5076

ULTIME NOTIZIE STADIO ROMA – Sono 59 pagine e contengono il futuro dello Stadio della Roma di Tor di Valle. È il testo della Convenzione Urbanistica, versione Campidoglio, che il Comune di Roma ha spedito alla As Roma un paio di sere fa e che Il Tempo mostra in anteprima.

La Convenzione vera e propria è di 31 articoli. Le prime tre pagine sono quelle di “identificazione” dei partecipanti, da pagina 4 a pagina 16 si ripercorrono tutte le tappe della vicenda, dopo di che si entra nel vivo.

GIÀ PREVISTO L’ACQUISTO DA PARTE DELLA ROMA – Il primo elemento da sottolineare è che nella Convenzione sono già state inserite le clausole per la futura cessione dei terreni dalla Eurnova di Luca Parnasi (oggi al timone c’è Flavia, la sorella dell’imprenditore) alla TdV Real Estate, la società creata appositamente dalla Roma per gestire la costruzione dello Stadio. Al momento della cessione dell’asset, la TdV Real Estate diventerà “soggetto attuatore” dell’intervento. In pratica, sarà la stazione appaltante di tutte le opere, sia pubbliche che private.

NIENTE CASE Non che fosse mai stato in dubbio, ma nella Convenzione viene ribadito in modo quasi solenne il divieto di trasformare gli uffici o i negozi in edilizia residenziale, in case. Il Campidoglio non solo ribadisce questo divieto ma aggiunge che ci sarà la “rinuncia alla applicabilità” della legge regionale sul recupero edilizio (Piano Casa) e arriva addirittura a formulare una “rinuncia” a “presentare in futuro ulteriori istanze anche in caso di normativa modificata” o di nuova concezione. Insomma, quel timore da qualcuno artatamente agitato a mo di spauracchio di future trasformazioni degli uffici in case non ha motivo di essere.

Fonte: iltempo.it

13 Commenti

  1. “Non credete a quello che vi stanno dicendo in questi giorni, è tutto fumo negli occhi…a Tor di Valle non lo faranno mai”…diceva qualcuno giusto stamattina. E invece sembrerebbe che…

    • A Lollo, che te frega di chi è lo stadio, se tutto va bene avremo un nuovo impianto spettacolare.

      La AS Roma non ha i mezzi, i soldi e il potere della juve di Agnelli.
      Persino il nuovo stadio di Milano se lo spartiscono….
      Basta chiacchiere, famose sto stadio.

  2. Ormai ci siamo quasi.

    Ad Ariccia c’è movimento. Pare abbiano già predisposto i materassi stile addestramento vigili del fuoco a Capannelle e i teloni vari giù sotto la scarpata. Il comune ha già attivato la chiusura del centro storico con la disposizione “varco attivo fino a fine esigenze”.

  3. Premetto che, Pallotta se ne può andare anche domani. Non sono né pro ne contro. Io sono per una Roma vincente, di chi è alla guida non me ne frega, non mi frega di capitani, bandiere, Inni e sventolio do bandiere, voglio che la Roma vinca. Detto questo. Pallotta, ha rispettato tutto, i termini, i tempi, ha fatto tutto a regola d’arte, sostenendo costi, un passo alla volta, il che vuol dire che cronologicamente gli organi competenti hanno dato approvazioni. Nessuna, illegalità, nessuna, irregolarità, cosa confermata anche dalla procura dopo lo scandalo parnasi/eurnova…. “La Roma non ha responsabilità, è vittima”. Ora io mi chiedo dopo 7 anni e quasi 70 mln spesi, perché ancora non iniziano i lavori? Rischio idrogeologico? Perché non è stata bocciata la prima volta la domanda? C’è qualche che forza oscura che non vuole la costruzione dell’impianto?

  4. Tempi duri per Lollo. Non c’è peggior laziale del romanista decerebrato. Tanto per fare un esempio, lo sai chi è lo stadio in cui gioca l’Arsenal? Informati va… Secondo te la AS Roma è sufficientemente ricca per essere proprietaria di uno stadio come quello che costruiranno a Tordivalle?

  5. Ad Ariccia tutti ad Ariccia…
    Se ci stava scritto: niente più stadio embe’siamo ci stavano tutti.

  6. Se uno 50 anni fa ,quando venni ad abitare a Tor di Valle (c’erano solo 4 pecore…) ,m’avesse detto che proprio là c’avrebbero fatto lo stadio della Roma,l’avrei preso per un Alieno.. e invece….è da stamattina che me sto a prende a pizzichi…quando vedrò la sagoma imponente del Colosseo 3000 alzarsi nel cielo di Roma,dovrò essere molto attento al mio self control…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome