Stadio della Roma, Frongia: “Il Campidoglio vuole andare avanti, a breve nuovi incontri per riprendere l’iter”

17
793

ULTIME NOTIZIE STADIO ROMA – Daniele Frongia, assessore alle politiche sportive del Comune di Roma, è stato ospite dei microfoni di Tele Radio Stereo per parlare della situazione legata allo stadio della Roma. Queste le sue parole:

Come state preparando l’inaugurazione dei prossimi Europei?
“Lavoriamo insieme al Coni e alla FIGC per preparare al meglio questa manifestazione, che è la più importante dopo Italia 90”.

Su Campo Testaccio.
“Abbiamo fatto dei primi interventi di bonifica e ne faremo altri nel corso dell’anno, dopodiché ci sarà la riconsegna al Municipio, ma in sicurezza”.

Sullo Stadio della Roma.
“La volontà politica del Campidoglio è di andare avanti. A breve ci saranno dei nuovi incontri per riprendere l’iter”.

Si è parlato molto delle condizioni delle strade nella zona di Trigoria
“Da molto tempo è attivo il piano delle strade nuove, rifatte molto bene. Nel piano è prevista anche via di Trigoria. Il cantiere inizierà a ottobre”.

Fonte: Tele Radio Stereo

Articolo precedenteSPINAZZOLA: “Ho visto una grande Roma, siamo in crescita ma ci vuole ancora tempo”
Articolo successivoPELLEGRINI: “E’ ora di vincere, non ci poniamo limiti. Mi piace il calcio di Fonseca. Smalling e Mkhitaryan sono fortissimi”

17 Commenti

  1. Come pensavo: la SUPPOSTA per Skartaminkione è servita! Ecco spiegato tutto l’allarmismo paventato dai giornali stamane. Forza Roma

  2. Mia madre mi ricorda le telenovela daynasty e dallas durante più di 25 anni e dice quella della roma e ancora più lunga…poi co sti pupazzi di politici…

  3. Mancano due anni alle prossime elezioni comunali se arrivate a 5 consiglieri consideratelo un successo. Siete destinati all estinzione per incapacità.

  4. ma ancora stiamo a farci pigliare per il c..o da questi, mandate a cag…re il comune di roma e vediamo di andare a fare lo stadio a fiumicino.

  5. Ma ancora non l’avete capito ? Il benestare allo stadio arriverà qualche mese prima delle prossime elezioni comunali di Roma, così se la venderanno nei comizi elettorali; altrimenti questi incapaci ma chi li voterebbe ?

    • Il problema,caro Tullio,è che questi sono stati votati,perche’ prima di loro c’è stato il vuoto e il ladrocinio e i prossimi saranno uguali

  6. La cosa incredibile, ma siamo in Italia paese di peracottari pertanto…caro Tullio è che questi incapaci,buffoni, ignorantoni, acchiappastipendi e poltrone sono stati letteralmente salvati dall’estinzione proprio da quelli dello Stadio con le torri ( speculazziona,cementificazzziomna e amenità varie e similari), Mafia Capitale, la colpa è degli altri, dei pidioti ecc.ecc.; che squallore,che povertà d’animo e di spirito da parte di entrambi, semplici accattoni terrorizzati da un eventuale responso elettorale.Si sbrigassero almeno ad autorizzare lo Stadio e a fare il minimo per questa disgraziata nostra città un tempo Capitale del Mondo…

  7. Copia incolla degli ultimi 10 memorabili interventi. I compianti statisti della vituperata prima repubblica dicevano niente lo stesso, ma perlomeno lo dicevano meglio…

  8. Solo a Roma se sentono ste cose…pure Udine ha lo stadio….U.D.I.N.E. ca@@o ….Pallotta sarà quel che sarà ma sta storia è allucinante…addirittura petizioni di quartiere che preferiscono l’attuale paradiso di Tor Di Valle tra monnezza e svernate di tossici topi etc etc…Intendenza delle Belle Arti che mette il vincolo sulle fantastiche tribune famose in tutto il mondo dei ratti e dei tossici…per me Pallotta ad un certo punto ha pensato di stare su SCHERZI A PARTE !!!

  9. Avessimo avuto noi il sindaco di Milano avremmo già lo stadio. Proviamo a fare uno scambio (con eventuale conguaglio) Raggi a Milano e Sala a Roma e vediamo se le cose cambiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome