Torino – Roma: il pronostico, le ultime notizie e le probabili formazioni

0
471

Stadio-Olimpico-Torino

TUTTO SU TORINO – ROMA (Giallorossi.net) – La Roma vola a Torino per entrare nella storia del calcio europeo e raggiungere il record del Tottenham di undici vittorie consecutive dall’avvio del campionato. Per riuscirci, il tecnico Rudi Garcia spera in una serata di grazia di Borriello e Ljajic, chiamati all’ennesima prestazione di qualità per non far rimpiangere i titolari Totti e Gervinho. Il Torino di Ventura arriva a questa sfida con la voglia di interrompere l’incredibile striscia vincente dei giallorossi, e per farcela si affiderà all’estro di Bellomo (corteggiato in estate anche da Sabatini), alla rapidità di Cerci e ai gol di Immobile.

PROBABILI FORMAZIONILa Roma dovrà fare i conti con le assenze, che cominciano a farsi sentire sulla qualità del gioco della squadra giallorossa. Oltre a Gervinho, non convocato, a Totti e a Destro, Rudi Garcia dovrà rinunciare anche a Castan, squalificato. Al suo posto il tecnico francese rilancia Burdisso, all’esordio in questo campionato. Rientra invece Maicon, che dovrebbe riprendersi il posto da titolare sulla corsia destra. In attacco Florenzi tornerà a fare coppia con Borriello e Ljajic. Confermato in blocco il trio di centrocampo.

Nel Torino pochi dubbi di formazione: Ventura punterà sul suo solido 3-5-2, con Darmian, Glik e Moretti in difesa, tre centrali di centrocampo che saranno Gazzi, Bellomo e il rientrante dalla squalifica Basha, mentre sugli esterni agiranno Pasquale e D’Ambrosio. Davanti coppia di attacco composta da Cerci e Immobile.

ANALISI E PRONOSTICO – Trasferta davvero insidiosa per i ragazzi di Garcia, che sono apparsi meno brillanti del solito nelle ultime uscite. Colpa dei tanti infortuni che hanno falcidiato il reparto offensivo, togliendo al tecnico francese i due interpreti migliori del suo calcio. Le assenze di Gervinho e Totti si stanno facendo sentire, ma la solidità difensiva dei giallorossi è riuscita fino ad ora a compensare la mancanza delle sue due punte di diamante. Il Torino, che arriva a questa gara con un andamento di risultati piuttosto altalenante,  giocherà la partita della vita. Ventura punterà tutto o quasi sulla rapidità di Cerci: l’ex romanista andrà a dare fastidio soprattutto dalla parte di Balzaretti, giocando molto sull’uno contro uno. L’altra arma dei granata sarà il fiuto del gol di Ciro Immobile, bomber lanciato al grande calcio da Zeman, attaccante molto abile nel vedere la porta. Garcia invece punterà forte sulla solidità della sua squadra e sul collettivo, avendo in squadra uomini di qualità che possono risolvere la gara in qualunque momento. Per gli scommettitori resta favorita la Roma, la cui vittoria  è giocata a circa 1,90. Sarà una partita durissima, ma gli uomini di Garcia appaiono davvero determinati ad entrare nella storia del calcio: centrando l’undicesima vittoria consecutiva in questa prima parte del campionato riuscirebbero nell’ incredibile impresa.

Probabile risultato: 0 – 1

 

LE PROBABILI FORMAZIONI:

TORINO (3-5-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti; D’Ambrosio, Gazzi, Basha, Bellomo, Pasquale; Cerci, Immobile. A disp.: Berni, Gomis, S. Masiello, Maksimovic, Aramu, Scaglia, Meggiorini, El Kaddouri, Barreto, Farnerud. All.: Ventura.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Burdisso, Balzaretti; Strootman, De Rossi, Pjanic; Ljajic, Florenzi, Borriello. A disp.: Skorupsky, Lobont, Jedvaj, Romagnoli, Dodò, Torosidis, Taddei, Bradley, Ricci, Marquinho, Caprari, Gervinho. All.: Garcia.

 

Redazione Giallorossi.net

 

Articolo precedenteTorino – Roma, i convocati di Garcia: out Gervinho
Articolo successivoON AIR – LENGUA: «Sabatini era arrabbiatissimo per il commento di Sky», CORSI: «Stavolta sto con lui», D’UBALDO: «Con Garcia nulla è lasciato al caso», ASPRI: «Ma teme il calo fisico», FOCOLARI: «Jedvaj? Garcia non ci pensa proprio»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome