Totti salta Udine, Gervinho in forse

0
413

totti-gervinho

AS ROMA NEWS (IL MESSAGGERO, S. CARINA) «E’ quasi una vittoria di Pirro. Abbiamo perso sia Totti che Gervinho». Il primo responso sulle condizioni fisiche del capitano giallorosso e dell’ivoriano, lo ha dato venerdì sera Garcia. Visibilmente contrariato per i due infortuni, il francese è apparso pessimista sulla possibilità di riavere a disposizione i due calciatori in vista della trasferta di Udine. E in effetti, almeno per Totti, le possibilità sono pressoché nulle. Forse solamente l’ex Arsenal può sperare nel recupero in extremis. Della serie: Totti no, Gervinho nì.

Per avere un quadro più completo della situazione, l’ivoriano dovrà attendere la giornata di domani mentre per il numero 10 gli esami strumentali potrebbero slittare addirittura a martedì. Lo staff medico insieme a Garcia ha deciso di concedere un riposo psico-fisico ai due atleti, anche a costo di ritardare di qualche ora gli esami. In quest’ottica, curiosa la scena negli spogliatoi dell’altra sera quando il brusio da parte del gruppo ha fatto stracciare a Garcia il foglio apposto sulla porta che prevedeva inizialmente la ripresa per domani. Tornando a Totti, nel momento in cui venerdì ha chiesto il cambio, il pensiero di molti è andato a Milano e ai giorni seguenti nei quali gli era stato diagnosticato un sovraffaticamento all’inserzione del gluteo con la coscia destra (proprio nel punto quindi di due lesioni muscolari già cicatrizzate in passato). Stavolta il punto dove ha avvertito dolore è diverso ma riguarda comunque la zona del flessore.

Per quanto riguarda Gervinho, il pessimismo del post-gara ha lasciato spazio ad un timido sorriso. La forte contusione al quadricipite della coscia sinistra se inizialmente lo limitava addirittura nei movimenti, ieri sembrava parzialmente riassorbita. Chi invece si gode senza patemi il primato è Pallotta che ieri ha effettuato shopping, lontano chiaramente dalla zona rossa della manifestazione No-Tav.

 

Articolo precedenteBorriello, il ritratto della felicità
Articolo successivoLa Roma fa festa tra whisky e churrasco

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome