Trattativa Al Qaddumi, il silenzio è d’oro

0
218

adnan

GIALLOROSSI.NET  (A. Fiorini) – Nessuna nuova, buona nuova. Si potrebbe sintetizzare così il momento che vive la trattativa tra la Roma e lo sceicco Al Qaddumi. Da un paio di giorni a questa parte, dopo le uscite pubbliche più o meno riuscite  dello stesso Al Qaddumi e le dichiarazioni-shock di Gigi Moncalvo, è finalmente calato il silenzio sulla vicenda.
Lo sceicco ha  capito che non è questo il momento delle parole, ma dei fatti. Dal suo staff non trapela alcuna notizia, se non quella che vede il potenziale nuovo socio arabo al lavoro per sbloccare i soldi che serviranno a mettere un punto alla trattativa.
L’unica novità di queste ultime ore è l’indiscrezione, trapelata ieri sul quotidiano La Repubblica, di un possibile slittamente del termine alla trattativa stabilito nel 14 marzo. Un’indiscrezione che, per il momento, non ha trovato conferme, ma neppure smentite.
A meno di dieci giorni dalla dead-line, l’unica notizia certa è che Al Qaddumi non si è dileguato nel nulla. Anzi, lo sceicco continua a lavorare per riuscire in un’impresa che a questo punto rappresenterebbe un vero e proprio colpo di scena. Soprattutto dopo averne lette di cotte e di crude nei suoi confronti sulla (quasi) totalità dei giornali.