Gervinho: «Sicuro delle mie qualità. Con Ljajic faremo grandi cose»

0
440

gervinho-trigoria

AS ROMA NEWS – Il nuovo acquisto della Roma Gervinho ha parlato nella sala stampa dello Stadio Olimpico, durante la sua prima conferenza stampa da giocatore giallorosso. Queste le sue parole:

Che giudizio dai dell’attacco della Roma, che ha investito su di te e ha comprato anche Ljajic?

Si vedeva già la qualita dell’attacco. Abbiamo perso giocatori importanti, ma credo che avremo una squadra e un attacco di alto livello.

Ljajic lo conoscevi? Pensi ti possa togliere spazio?

Non lo conoscevo prima. La Roma è comunque un club di alio livello e c’è un allenatore importante. Sia io che lui potremmo fare cose importanti per la squadra.

Come si è sviluppata la trattativa per il tuo arrivo? 

Riguardo Garcia, ero contento per lui del fatto che potesse approdare a un grande club, che lo merita. La Roma ha mostrato interesse e non ho esitato ad accettare l’offerta. L’approccio in campo per me non ha riservato alcuna sorpresa.

Come stai fisicamente? A Livorno non hai giocato dall’inizio per scelta tecnica o perchè sei indietro rispetto agli altri?

Sulla condizione fisica è vero, non sono al 100% ma Garcia mi conosce bene. Su Livorno, può essere una scelta tecnica ma non sono preoccupato, sono contento di aver iniziato con una vittoria della squadra.

Cosa non ha funzionato all’Arsenal? Totti, lo conosci bene? Che giudizio ne dai?

Devo dire che ho avuto molto piacere di giocare nell’Arsenal, ci sono stati anche aspetti positivi. Avrei potuto fare meglio, ma credo che avessi bisogno di altro. Totti? E’ un’onore giocare con lui, lo ammiravo in TV quando ero ancora in Africa. E’ un piacere vederlo anche nella vita quotidiana.

Wenger ha parlato di ‘mancanza di fiducia’, condivide il suo pensiero? Pensa di ritrovarla con Garcia?

Non si tratta solo di fiducia, ma anche di possibilità di giocare. Credo che con Garcia la situazione sia differente, ho già lavorato con lui. E’ più facile quando si hanno più possibilità di giocare. Sono sicuro delle mie qualità e di poter fare bene qui.

Il tuo rapporto con Garcia?

Ho sempre avuto un bellissimo rapporto con lui, è stato importante per la mia carriera. Mi ha sempre dato fiducia. E’ una persona intelligente, abbiamo mantenuto dei buoni rapporti anche quando ero all’Arsenal.

Preferisci più fare l’esterno o giocare come centravanti?

Riguardo le posizioni, non ho alcuna preferenza. Sia con il Lille che con l’Arsenal ho giocato al centro. Dipende dalle esigenze della partita e del mister.

Ha scelto Roma perchè ha avuto garanzie da Garcia? Si sente già all’altezza di un posto da titolare?

Ho scelto la Roma perchè è un grande club e conoscevo l’allenatore, che ritengo in grado di dare fiducia a tutti. Non ho alcuna garanzia, la mia conoscenza di Garcia non mi da alucn vantaggio, resta un allenatore molto esigente. Se giocherò me lo meriterò.

La Curva Sud chiusa con il Verona per i cori razzisti. 

Posso solo dire che non è facile per i giocatori affrontare certe manifestazioni. Spero che questi tifosi prendano coscienza della gravità di questi episodi. La FIFA sta lavorando su questo aspetto e sono fiducioso.

I tuoi obiettivi personali. Cosa ti aspetti da questa stagione con la Roma?

Chiaramente sono obiettivi legati a quelli della squadra. Vincere e fare bene. La squadra è forte e quest’anno può fare bene. Il club ha grandi ambizioni, farò il possibile per aiutare la squadra

Dall’Arsenal alla Roma: un piccolo passo indietro o un passaggio di pari livello?

Credo che la Roma sia un passo in avanti, ho lasciato l’Arsenal per un grande club. Si parla di campionati diversi, ma non è assolutamente un passo indietro.

Ha trovato diverso Garcia o è sempre lo stesso allenatore?

Dopo questi 3 anni vedo che si è evoluto, già conoscevo i suoi metodi, qualcosa è cambiato ma in meglio. Credo che possa essere considerato un grande allenatore, ha sempre dato molto ai club per cui ha lavorato. Saprà onorare il suo contratto e dimostrare il suo valore.

Articolo precedenteLjajic è arrivato nella Capitale: «Forza Roma!» (VIDEO)
Articolo successivoMarquinho, niente Juventus. L’agente: “Zero possibilità che lasci la Roma”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome