ZANIOLO: “De Rossi mi ha trattato come un figlio. Vedo il mio futuro nella Roma”

12
318

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nicolò Zaniolo, ospite del premio Beppe Viola, ha parlato a margine dell’evento rispondendo alle domande dei cronisti presenti. Ecco le sue dichiarazioni sul suo futuro nella Roma e sull’addio di Daniele De Rossi:

De Rossi mi ha trattato come un figlio, è un giocatore assurdo, stamattina mi stava scendendo una lacrima. Il mio contratto? Ho fiducia su una mia permanenza alla Roma. La società si vedrà con il mio procuratore a fine campionato”. 

Queste poi le parole che il giocatore ha rilasciato a Sky Sport: “Rinnovo? Ho ancora 4 anni di contratto con la Roma, ci metteremo a tavolino a fine campionato ma sono sereno e vedo il mio futuro alla Roma. Interesse dei top club? Fa sempre piacere ma sono concentrato con la Roma per queste ultime due partite e sono molto positivo per il rinnovo. La Champions? Dobbiamo vincere intanto noi, poi vedremo. Rimpianto? Il gol che abbiamo preso a Genova. Il mio rendimento è calato? Credo sia normale, non si può andare sempre a mille. Non è il mio periodo più brillante ma mi sto allenando bene e concentrato. Il mio obiettivo? Aiutare la squadra e giocare. Poi di migliorare e lavorare di settimana in settimana”.

Redazione GR.net

12 Commenti

  1. Eh no Nicole’, devi dire che vuoi andare a giocare a Torino e che la Roma è in fallimento,
    altrimenti passi per Pallottiano su.
    Ti ricordo che ti abbiamo già venduto a sei squadre diverse, per cui probabilmente
    tocca anche smembrarti come i Santi per le reliquie, ‘st’infamoni….

    Comunque bravo, belle parole quelle sul tuo rendimento: niente scuse, testa bassa e pedalare!!!!
    Testa al Sashuolo…..

  2. Forse Nicolò e comunque giusto per un altro anno, gia’ hai il cartellino del prezzo sulla schiena. PS risposta preventiva a quelli con la memoria selettiva: Marquinhos, Lamela, Paredes, Palmieri, Salah, Rutiger, Pjianic, Allison… ma tranquilli Pastore invece resta quattro anni…

    • Te se scordato Bradley e Jevdai.

      Perchè va benissimo Marcos, Salah, Pianic e Alisson,
      ma se ci metti dentro pure Lamela Paredes e Palmier allora rimpiangiamo pure Okaka e Borini dai…

    • I tuoi commenti a mio modesto parere sono sempre fuori luogo e di ragionamento debole,
      pallotta è indifendibile ma capisco che è troppo difficile ammettere i propri errori. quando venderà che fai ti trasferirai a Boston?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome