Alisson: “Seguo sempre i giallorossi, forza Roma!” (VIDEO)

15
3409

ULTIME AS ROMA Alisson Becker non dimentica la Roma. Il portiere brasilliano, impegnato nel mondiale per club con la maglia del Liverpool, ha mandato un messaggio speciale alla sua vecchia squadra.

“Segui ancora il calcio italiano, e in particolare la tua vecchia squadra?“, gli chiede un giornalista. La risposta di Alisson non lascia dubbi: “Sempre…forza Roma!”.

Questo il video delle parole del portiere brasiliano, passato al Liverpool per la cifra record di 72,5 milioni di euro.

Articolo precedenteRoma, gioco d’anticipo sul mercato
Articolo successivoCessione del club in stand by: Friedkin frena, spunta il fondo londinese Cvc

15 Commenti

  1. Grande portierone… quanto vale una semifinale con la Roma … sta in una squadra fra le più titolate al mondo , ha vinto la champions, sta per vincere in campionato ed ha ancora belle parole per la Roma… hanno proprio ragione..LA ROMA E’ UNO STATO D’ANIMO…

  2. venduto a 70 mln ok ma ad oggi hai speso 40 mln tra olsen e pau lopez e non hai trovato un portiere degno..ma non ditelo ai pallotta boys, loro festeggiavano la plusvalenza

    • pau lopez non e una pippa anzi e uno dei migliori in serie a poi ogni portiere paragonato ad alisson fa schifo

    • Ma volete capire che i vari allison, Salah e via dicendo sono stati ceduti con il pieno consenso dei giocatori che andavano a giocare nel miglior campionato, a guadagnare il doppio??? Nel calcio di oggi non puoi tenere giocatori forti se squadre più ricche gli garantiscono il doppio dell’ingaggio, prima di criticare guardate la realtà

  3. Contento che questi grandi campioni si ricordino della Roma, anche in momenti in cui stanno forse per raggiungere alti traguardi con il loro club. Diciamocela tutta, le vittorie che stanno ottenendo, a Roma sarebbero state una chimera, e da un punto di vista come dargli torto, ormai sono tanti i giocatori che lasciata la Roma sono riusciti a alzare coppe e trofei. A loro le vittorie a noi resta la fede, e le speranza, non mi sembra proprio la stessa cosa!

  4. Ho quasi sessant’anni di Roma sulle spalle. Non ne avevo neanche dieci quando la vidi la prima volta. A tutti questi campioni passati dico solo una cosa: cosa resta a noi Romanisti? Un privilegio che si chiama “Appartenenza”. Credeteci, non è poco!

  5. Sei un fenomeno, ma perchè una parte di me ti disprezza? Forse perchè te ne sei andato? Ormai sei un nemico e ti amerò se e quando ritornerai.

  6. Allison e’ un portiere top, sicuramente uno dei piu forti al mondo. Ma non si puo’ negare che la forza di un portiere dipenda anche dalla squadra in cui giochi e dalla difesa che hai davanti, se giocasse con una squadra piccola/media sarebbe impallinato anche lui senza pieta’. Quindi direi che Allisson e’ forte e fa la sua bella figura in una squadra altrettanto forte,che si avvale delle sue prestazioni proprio perche’ e’ un portiere oltre la media!

  7. Se c’avevo davanti a me un Colosso come Van Dijk ,anch’io diventavo il portiere più forte del mondo…
    riponiamo i violini ,signori…la zampogna è più di casa…

    • Ma che t’ha fatto Alisson??? E’ sospetto sto astio.. cià fatto arivà in semifinale e cià fatto fa nsacco di soldi che poi qualche inetto o furbetto ha delapidato senza rispetto…. mah…

  8. Grande Alisson Becker comprato a meno di 8 milioni dal grandissimo Sabatini, ci ha portato avanti in Champion grazie alla parata del secolo contro l’Atletico Madrii e quindi insieme, tra gli altri, al Ninja, a Kevin, Manolas portato in semi finale e consentito al gran plusvalenzaro bostoniano di incamerare 72 milioni dalla sua cessione oltre a 100 di Champion. Ancora? grandissimo Alisson ti auguro il pallone d’oro e grazie. Ah tra Ninja,Kevin Manolas altri ottanta milioni. Esultate pallotta boys esultate e quando lo ritroviamo uno che plusvalenza così, un fenomeno.

  9. Ha fatto una scelta , condivisibile o meno è la sua scelta ,come salah che dichiarava nell’interviste alla domanda dove avrebbe voluto giocare non ha mai nascosto le sue simpatie per il calcio inglese,acvusare la società non ha senso anche perché ha cercato di trarre un guadagno ,poi rilevare che con i soldi presi potevi fare meglio è una cosa che anche nella società sapevano e se c’è stato l’errore è negli acquisti che non sono stati all’altezza ,

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome