Allarme Covid in casa Lazio: tante assenze “sospette” nella rifinitura

27
4120

ALTRE NOTIZIE – Giallo in casa Lazio con sospetto di un focolaio Covid all’interno del gruppo squadra. E’ questo quello che circola nelle ultime ore su diversi organi di stampa.

A Formello, alla vigilia della sfida contro il Club Brugge, sono tantissime le assenze sospette perchè immotivate. Questa mattina la squadra biancoceleste s’è presentata per l’allenamento della vigilia senza Luis Alberto, Immobile, Pereira, Lucas Leiva, Lazzari, Cataldi, Luiz Felipe, Strakosha e Armini.

Scattata subito l’ipotesi di un focolaio, anche se al momento non ci sono comunicazioni ufficiali da parte del club. Assente anche Escalante, ma quest’ultimo è alle prese con un problema al flessore.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

27 Commenti

    • Un altro po’… e domani il “gregge” si farà alla griglia!

      Già mi pregusto la specialità formellese: “pecora allo spiedo”.

    • per fred: credo che solo ieri ci abbia lasciato le penne il responsabile alla comunicazione di zingaretti (51 anni e sano), personaggio abbastanza noto nel mondo giornalistico. Oggi si legge che Lillo, quello di lillo e greg, non se la passa proprio bene in ospedale. Questi sono due che puoi leggere facilmente sul giornale.
      Se poi stai pensando a qualche giocatore di calcio, è di oggi che la notizia che l’assenza di Ilicic è stata dovuta alla positività al covid che sembra essere stata parecchio pesante tanto da mandarlo in depressione.

    • Luis Sepulveda
      Manu DiBango
      Donato Sabia
      Vittorio Gregotti
      Lucia Bosé
      il papà di Totti

      Questi sono morti, e mi vengono in mente. Mi sembra sufficiente…

    • Boris Johnson, Massimo Giannini e Piero Chiambretti, ad es., non sono “morti”, ma mi risulta siano stati casi piuttosto “gravi”, bisognosi di ricovero, terapia intensiva o sub-intensiva, iperventilazione, ecc. Se non ricordo male, anche Giuliana De Sio è stata ricoverata allo Spallanzani, e leggevo tempo fa di Roberto Giacobbo (Voyager o, se preferite, Kazzenger…) che ha avuto un decorso covid piuttosto brutto.

    • nel mio reparto su 12 , 8 sono a casa con il Covid .ma gli atri 4 continuano a lavorare . se non possono lavorare quelli dello spettacolo che non hanno possiblità di contagiare altri , allora chi deve lavorare ? il calcio adesso è solo uno spettacolo televisivo. se fermi il calcio devi fermare tutto ,compreso talk show , intrattenimeto, telegiornali . niente ha più ragione di andare in onda

  1. Era una domanda che ho posto recentemente su questo forum: come mai la lazzie fino ad oggi l’aveva scampata rispetto alla Roma?

    • Non si sa niente PERCHE ‘il panzone non fa trapelare niente.

    • Perché il panzone teneva nascosto tutto …ora li ha beccati la uefa per i controlli prepartita di champions ….tutto qua

  2. Mi chiedo se tutte le squadre di serie A stiano registrando correttamente i risultati dei tamponi o se addifirittura li stanno facendo. Il dubbio sale, qui abbiamo di fronte un esempio di come improvvisamente da zero contagi diventa una squadra intera… qualcosa non torna.

  3. Io non so se la causa sia il COVID, lascio il beneficio del dubbio. Dovesse essere realmente quello il motivo, cosa che non auguro a nessuno, mi piacerebbe che la stampa tanto benevola verso il panzone pregiudicato si esprimesse in modo chiaro sul modo in cui il losco figuro gestisce le cose specie in questi frangenti, il chè veramente dice tutto sulla persona e sul sistema-Lazio.
    Eh già perchè, anche se non dovesse trattarsi di COVID, mi spiegate come fa una società di serie A che si autodefinisce “vincente” e che ha pure la pretesa di rappresentare i “valori della sportività” in quanto “ente morale” (bah!!!) a far finta di niente su tutte ste assenze facendo a meno di chiarire, doverosamente e immediatamente, in pubblico per quale motivo non è convocata mezza squadra??? Cosa dobbiamo pensare, in un improvviso attacco di dissenteria, mentre tutta Europa è attanagliata dalla paura???
    Vergognosi loro, ma ancor più vergognoso il sistema di Palazzo che fa continuamente le pulci a noi (Roma) e invece le perdona tutte a questi infimi personaggi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome