Altro che scontento: Mkhitaryan si riprende la Roma e si riscopre centrocampista

30
1099

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La vittoria di Marassi non è solo griffata Felix. Nel 2 a 0 della Roma c’è tantissimo di Mkhitaryan. Un giocatore di esperienza e classe superiore, che quest’anno però stava faticando a mostrare le sue indiscutibili qualità.

“E’ scontento per il troppo lavoro di copertura“, “Vuole andarsene”, “Gradirebbe un trasferimento in Russia“, sussurravano tra le righe alcuni quotidiani. Indiscrezioni che nascevano da un presunto rapporto teso con Josè Mourinho, già pronto a sacrificarlo sul mercato di gennaio.

E invece la partita di ieri sembra smentire in un colpo solo tutte le voci: Mkihtaryan viene schierato nell’inedito (almeno nella Roma) ruolo di intermedio di centrocampo al fianco di Veretout e coadiuvato da Pellegrini. Il risultato è sorprendente: l’armeno è libero esprimere il suo talento a tutto campo.

Micki segna (anche se il gol sarà annullato, non per colpa sua) e fa segnare. Corre, lotta, tampona, dribbla, e nel finale di match diventa incontenibile. La mossa di Mourinho si rivela vincente, e la Roma scopre un intermedio mica da ridere. Una posizione che Micki potrebbe ricoprire nuovamente molto presto, già domenica prossima contro il Torino. 

Veretout infatti sarà squalificato, e Mourinho non avrà a disposizione nemmeno Cristante e Villar causa Covid. I centrocampisti scarseggiano. E allora non è da escludere che in regia possa giocare Diawara (o Darboe) con Mkhitaryan e Pellegrini intermedi a ripetere l’esperimento riuscito ieri a Marassi.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteFelix e contenti: Mou non sbaglia una mossa, la Roma torna a sorridere
Articolo successivoGENOA-ROMA 0-2, i voti dei quotidiani: Abraham e Shomurodov fanno flop. Per fortuna c’è Felix superstar

30 Commenti

  1. Purtroppo la rincorsa alla notizia scoop non si ferma.
    Dispiace rendersi conto che al 99% sono chiacchiere.

    Certo, a forza di scrivere di tutto, qualcosa alla fine si indovina, ma è un gioco risaputo ormai.
    Forza Roma, sempre!! Forza Mou!!!

    • Visto che il 99% degli sgub (come diceva Biscardi) sono notizie false e tendenziose atte solo a creare dissidi e paure tra i tifosi, giicatori e mister direi che a me non dispiace affatto. Tra parentesi è una vita che mi sono reso conto che i giornalai sguazzano e godono nello spargere letame sulla nostra amata Roma. La risposta migliore l’ha data ieri sul campo Mou. Giovedì e/o domenica sarà il turno di Zaniolo tacitare i giornalai di turno. Ormai il giornalisno è ridotto al livello di Novella 2000.

    • Miki veniva dato per partente perchè aveva saltato 2 partite ,
      appena visto il sito della gazzetta: oggi l’articolo principale è su zaniolo scontento ” messo ai margini” perchè non ha giocato una partita!!!

      sono delle mer..e , non sono giornalisti!!!

    • Miky ha fatto una partita Incredibile.
      A vederlo così “a tutto campo” mi ha dato l’idea che se arretrato, accanto a 2 centrocampisti fisici, potrebbe anche fare il regista “alla pirlo” per capirsi, che non è più un ragazzino per correre, ma ha la qualità per inventare gioco.

  2. Super Contento di Miki, e di Felix.
    Date tempo a Mou di trovare la giusta amalgama , abbiamo un allenatore che non è Pioli nè Sarro.
    Molti ce lo invidiano e sperano venga esonerato perchè temono appunto questo che è accaduto ieri.
    Sapete in quanti stavano godendo ieri sullo 0 a 0? già avaveano commenti pronti da sparare su fasebuk, i soliti lazzialacci cerebrolesi che stanno aspettando l’esonero da Agosto…
    e invece ve lodovete ancora sorbire per un bel pò.. 😁😁😁😁

  3. Mkhitaryan si riscopre centrocampista?

    E perché l’altro anno come ha giocato, non è stato un tutto campista a tutto campo libero di inventare e segnare.

    E pensare che l’ambiente radiolesco lo stava distruggendo aveva già montato contro di lui un esercito di ottusi e che me ne frega se se ne va.. Ciao bello, se vedemo a mai più

    Accio Accio Accio maledetto fetido ambientaccio

  4. Cmq sia è da trequartista il ruolo di Miki ieri parità sontuosa praticamente ha fatto tutto lui tiri io porta gol annullato slalom all’Abero tomba e assist per Felix quando e’. In giornata e un valore assoluto xchè quello è il suo ruolo no sulla fascia a rincorrere …ruolo le ieri ha interpretato benissimo il Faraone e grane veretout gli serviva solo un po’ di riposo

  5. Mettere in dubbio un giocatore come Miky è da opinionista laziale. Dimentichiamo i gol e gli assist che fa fatto, è vero che ha avuto un mese d’appannamento, ma giocando più da difensore che da esterno.

  6. Evidentemente, l’idea di giocare più decentrato lo stranisce al punto da bloccarsi psicologicamente e non rendere. Può essere solo che questo, perché se, oltre a non essere più decisivo in termini di gol e di assist, sbagli tutti i passaggi e non tieni più un pallone che uno, il discorso della collocazione tattica c’entra poco. Che dire, speriamo che da mezzala offensiva si riprendi, ammesso e non concesso che ci sarà modo di riproporlo lì…

  7. Mm… caro Pinoli: non so se ‘Pinto vuole Kostic per sostituire Mkhitaryan’ (CdS) o ‘Mkhitaryan-Mourinho, rapporti di nuovo tesi: si va verso una cessione a gennaio’ (titolo della sintesi gr.net degli articoli di ‘Messaggero’, ‘la Repubblica’ e ‘Tempo’…) si possano definire ‘sussurri tra le righe’ 🤔.

    Il Mondo cambia continuamente e con esso anche i gusti dell’audience Romanista (o almeno di una parte di questa…) e non ci sarebbe niente di male, secondo me, a sostituire vecchie abitudini (tipo quella di sparare qualunque ca…ta venga in mente) con affermazioni più posate che sottolineino la differenza tra fatti assodati ed illazioni…

    Francamente non vedo come la tiratura dei giornali, l’ascolto delle radio o la visitazione dei siti potrebbe risentirne…

    Ciao e tutti (e in particolare a te e a Fiorini che ci ospitate e ci sopportate 😊)…

  8. Forse il problema era farlo giocare terzino? sembra strano, ma quando un giocatore lo metti nel posto giusto rende di più… se poi parliamo di uno che pochi fuoriclasse che abbiamo in rosa, la cosa è ancora più evidente. Contento che si sia recuperato un giocatore utilissimo alla causa, come lo fu del resto anche lo scorso anno, pur in una annata difficile.

  9. Tutta fuffa giornalara, Mourinho non sarà mai bollito, nemmeno a 80 anni…. Felix, tammy e eldor vanno coccolati, difesi, protetti da noi per primi. Il motivatore è uno solo: lo SPECIAL ONE!!!!
    Per il resto….. tenèteve 🚬🚬………

  10. Riscoperto centrocampista? C’è gente, professionista del settore, che scrive la prima cosa che gli viene in mente (vedi pure i classici litigi con Mou di Miki e Zaniolo) senza avere nemmeno l’umiltà di controllare, tanto più che ormai con il telefonino ci vorrebbe un secondo a farlo.
    Mikhitarian in nazionale gioca sempre, o quasi, in quel ruolo, ormai da anni. Anche al Dortmund, più occasionalmente, veniva impiegato da centrocampista. Che venga impiegato più avanzato, grazie alla sua classe, è ovvio, ma che addirittura ci si meravigli che sappia fare il centrocampista è assurdo. Semmai lui è un po’ sacrificato quando gioca sulla fascia, ma per caratteristiche e qualità tecniche lui può giocare in qualsiasi ruolo del centrocampo, tranne che in quello di interdittore

  11. Speriamo che Mou si convinca a mettere i giocatori al loro posto , invece di farli giocare fuori ruolo per far giocare quel mediocre giocatore che è Pellegrini…

  12. Per molti Miki era bollito, ma si sa a roma so’ tutti fenomeni, sabato pomeriggio ho visto il Watford (squadra di pippe e qualche semi pippa) di Ranieri asfaltare lo united, ma a Roma dieci anni fa avevano dato per bollito pur “er minestraro”, roma città de fenomeni….

  13. Forse, uno degli errori di Mourinho in questa prima parte di stagione è stato proprio quello di confinare quel poco di materia grigia presente in questa rosa sulla fascia sinistra. Con il suo riposizionamento e magari l’acquisto di un altro cervello pensante a centrocampo, la stagione potrebbe riservarci qualche buona soddisfazione, chissà.

  14. Finalmente il vero Miki….. Altro che quello visto nei mesi scorsi….nel suo ruolo è immarcabile. Non mi esalto per la.vittoria col Genoa ma.sono contento di aver ritrovato il vero Miki indispensabile per la Roma

  15. Miki gioca molto male sulla fascia, ma al centro della trequarti è ancora lui, sarà opportuno che il tecnico da ora in poi decida cosa vuole dal giocatore una volta per tutte.

  16. Tutti a dire “Miki gioca meglio al centro” oppure “a sinistra è fuori ruolo” quando invece la bella partita fatta è figlia del fatto che ha potuto riposare e tornare in forma. Quando un giocatore è in forma si vede sia che giochi al centro o a sinistra. Così come anche altri giocatori (Veretout, Elsha, Mancini, Ibanez)…si vede quando sono in forma e quando non lo sono. Giocando ogni 3 giorni i giocatori più utilizzati perdono smalto e finiscono per non rendere come dovrebbero. Purtroppo il mister ha avuto pochissimo aiuto dai giocatori meno utilizzati e che avrebbero dovuto essere in forma per far rifiatare quelli più utilizzati ed invece, loro più di tutti, hanno deluso le aspettative perché hanno anteposto le loro esigenze personali a quelle della squadra.

  17. mi spiace per Pellegrini , che dovrà sacrificarsi di più , ma in quel ruolo al centro Mikitarian è un altra cosa .

  18. Si scopre centrocampista? E quando mai non lo è stato? Può fare tutti i ruoli, tranne il mediano di rottura ovviamente.
    Può anche partire dall’esterno, a patto che non lo si utilizzi come ala tornante, ruolo in cui per età e caratteristiche non può certo trovarsi a suo agio.

  19. Con la difesa 3 (Mancini/Smalling/Ibanez) + Veretout (o Cristante) davanti la difesa + 2 terzini (Karsdorp e Spinazzola) ad attaccare e difendere possiamo pure permetterci la classe di Miki in mezzo al campo insieme a quella di Pellegrini ad alternarsi giocando dietro le punte.

  20. Altro calciatore che come zaniolo non è un esterno puro. Questo non fa riflettere sulla costruzione in passato della Roma fatta da adattati? Cristante si è capito che ruolo abbia? Nella dea non giocava dietro le punte o da mezz’ala? Guarda caso ogni volta che sta fuori la Roma non prende gol. Ma sarà un caso!!! Forza Roma

  21. io con miki in quella posizione con alle spalle veretout e pellegrini con cui può scambiarsi di posizione (cc o trequartisti) vedrei proprio bene grillitsch dell’Hoffenheim con 2 centrali e lui a fare il difensore regista (ed un nuovo centrale più forte di quelli che abbiamo ora). poi kostic sulla fascia sx ci potrebbe stare eccome dando via perez (a dx felix, zaniolo).
    certo servono gli sghei…

  22. Devo ripetere qui quanto detto già nell’articolo su MYKY che commenta la prestazione di FELIX ieri.
    E che dicevo la settimana scorsa nel commentare l’articolo che suggeriva (😄) scontri di spogliatoio tra Mister e l’Armeno.
    Nel calcio attuale (molto diverso da quello di…RIVA) nessuno può permettersi di non dare il proprio contributo difensivo facendo primo ostacolo all’avversario, ma anche ripiegando tanto se serve.

    Ieri il GENOA ha avuto UNA SOLA palla davvero pericolosa in tutta la gara, nel 2T.
    Andate a guardarvela se vi é sfuggito che:
    – ad un metro dalla porta di RUI, su un pallone messo al centro basso, ELSHARAWI (?!!) entra in contrasto coll’attaccante di SHEVA che deve solo spingerla dentro e la palla rimane li sul riflesso di RUI, proprio lì dove MIKYTHARIAN la mette giù e se la porta via…
    Vi pare che il Faraone o l’armeno siano 2 dei 3 difensori centrali giallorossi? (en passant, per me MOU sta in riunione tecnica in queste ore chiedendo ai centrali di difesa dove stavano pascolando in quell’occasione…)
    A me sembra che nessuno dei 2 trequartisti/attaccanti, ovviamente, abbia giocato nel ruolo di KUMBULLA o MANCINI…

    semplicemente quando vai in campo dopo aver recuperato fisicamente e mentalmente, e sei sano, dai quello che sai dare. E che MYKY ha dato ieri.
    Venivamo da un periodo di tanto tempo con 3 gare alla settimana, sempre per gli stessi. Forse per chi le gare le gioca alla play é un concetto che viene difficile tener presente….

  23. Domenica purtroppo sarà tutta un’altra partita, infatti il Torino di Juric giocherà con un pressing a tutto campo stile Verona/Atalanta che invece il Genoa ieri non ha mai fatto.
    Proprio questa differenza potrebbe creare non pochi problemi al centrocampo rabberciato della Roma, i nostri non avranno il tempo di pensare, cosa che invece a Genova hanno avuto a iosa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome