AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

15
1573

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di sabato 19 marzo 2022:

Ore 16:30 – PELLEGRINI, FEBBRE IN CALO: POSSIBILE CONVOCAZIONE Pellegrini migliora, oggi ha voluto allenarsi in palestra per provare a strappare una convocazione per domani, ma il giocatore è ancora sotto antibiotici. Difficile comunque che possa giocare dal primo minuto. (Sky Sport)

Ore 15:50 – PAREGGIO PER LA ROMA FEMMINILE, 1-1 COL MILAN – Uno a uno anche tra Roma Femminile e Milan, un risultato che fa piacere alla Juventus, ora a a +5 sulla squadra di Spugna. Apre le marcature l’ex Lindsay Tomas, sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nella ripresa trova il pari Andressa con un bel tiro rasoterra da fuori area.

Ore 14:50 – LA PRIMAVERA PAREGGIA IN CASA CONTRO L’INTER – Tra la Roma Primavera e i pari età dell’Inter finisce 1-1: i nerazzurri spaventano i giallorossi passando in vantaggio al quarto d’ora con Casadei, ma i giallorossi non si perdono d’animo e pareggiano in pieno recupero di prima frazione con Voelkerling. Nella ripresa espulso Ndiaye, ma i giallorossi reggono e portano a casa il pari.

Ore 11:30 – ERIKSSON: “MOU? CREDEVO CHE LA ROMA LOTTASSE PER IL TITOLO” – “Mourinho è un grandissimo allenatore, sono rimasto sorpreso del suo arrivo alla Roma. Pensavo che i giallorossi avrebbero lottato per lo scudetto quest’anno. Derby? Per me andrebbe benissimo un pareggio perché mi sento un po’ romanista ma molto laziale perché in quegli anni abbiamo vinto tanto”. Lo ha detto Sven Goran Eriksson, ex allenatore di Roma e Lazio, a NSL Radio.

Ore 11:10 – IN CAMPO OGGI LA ROMA PRIMAVERA E QUELLA FEMMINILE – Sabato intensa per l’ecosistema giallorosso. Oggi, infatti, si giocano quasi in contemporanea due big match sull’asse Roma-Milano: la Primavera riceve l’Inter a Trigoria (ore 13), mentre le donne affrontano il Milan al Tre Fontane (ore 14:30).

Ore 11:00 – FRIEDKIN TESTA I POSTI VIP DELL’OLIMPICO – Al termine di Roma-Vitesse, prima di uscire dalla tribuna, Ryan Friedkin ha chiesto allo staff di poter salire di qualche fila a provare le poltrone vip dell’Area Premium, posizionate subito sopra la Tribuna 1927. Una sorta di test quello del vice-presidente, forse solo curioso di capire come si vedesse la gara da quel punto dello stadio. (Il Tempo)

Ore 10:30 – TIFOSI DEL VITESSE DISTRUGGONO TRE BUS – Una vettura Atac che l’altra sera era stata adibita al trasporto dei tifosi olandesi del Vitesse diretti allo stadio Olimpico per la gara di Conference League contro la Roma è stata completamente vandalizzata all’interno. Altre due hanno subito danni. (Il Messaggero)

Ore 9:20 – ZALEWSKI VERSO UNA MAGLIA DA TITOLARE – Due dubbi di formazione in casa Roma per il derby: il primo è legato alla presenza di Pellegrini, colpito da faringite. In caso di forfait è pronto Oliveira. Il secondo è sulla sinistra: Zalewski è favorito su El Shaarawy. (Il Tempo)

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteL’ex giallorosso Rudiger dice sì alla Juventus: contratto quadriennale, snobbate Real e Bayern
Articolo successivoMOURINHO: “Tutti a disposizione, Pellegrini giocherà. Zeman? Non posso rispondere a un allenatore col suo curriculum” (VIDEO)

15 Commenti

  1. Il proprietario della Roma che deve chiedere se si può mettere dove più lo aggrada nello stadio dove paga 4 milioni l’anno per giocare.
    Vergogna tutta italiana.
    E poi a pensare che c’è la brigata fagiolara mariolara, che quella volta sotto la sede dell’eur, strillava “noi lo stadio non lo vogliamo” come ossessi, come fossero posseduti dal demonio..

    Finché ci saranno tifosi del genere che vogliono il male della Roma, noi non vinceremo mai niente

    • “Educazioni, modi, rispetto, cose che non puoi capire”… il tutto detto con un’aria altezzosa che fa ridere perché fortunatamente non detto di persona.
      Evitiamo ulteriori commenti che poi mi bannano dal sito.
      “Che tenerezza” cit

  2. Già una volta i tifosi del Feyenoord sfasciarono la fontana della “Barcaccia” in piazza di Spagna sotto gli occhi indifferenti della Polizia Municipale; adesso devo abbozzare un’ altra volta come cittadino dell’Urbe a questi nuovi atti di vandalismo,senza che le autorità abbiano mosso una foglia.Se fosse successo questo stesso episodio in Olanda da parte dei romanisti ,li avrebbero arrestati tutti e costretti a pagare i danni.
    IO mi domando : ma quando kazzo ci daremo una svegliata , senza voltare ogni volta lo sguardo da un’altra parte facendo finta di niente?

    • Perché dopo il trattamento caloroso riservato a quei 300 imbriaconi in data 04 aprile 2007 (Roma Manchester) e successiva interrogazione parlantare e successiva nota di protesta di Downing Street, chi gestisce l’OP, non deve più alzare le mani (o il manganello o il calcio della carabina) su supporter stranieri, ancorxge facinorosi.

    • Hai al 1000 x 1000 ragione, città eterna istituzioni indegne, vedere certe cose fa male, il conto lo mandavo in Olanda, quello della Barcaccia, hai ragione Eliseo, quando sono andato ad Amsterdam 20gg, li capisci tutto, hanno un motto “UCCIDI MA NON DISTURBARE…” Ho visto la polizia in azione, mena per farti male, non per fermarti, per farti proprio male…

    • Il conto all’ ambasciata olandese… Poi se vogliono si rifanno su di loro, altrimenti, massacrateli de botte, le cure le paga l’ ambasciata… Così, la prossima volta che vengono, ce penseno…

    • Il bello è che quella stessa polizia cacciò in modo molto ruvido mio figlio (che aveva non più di 10 anni) che si è messo a sedere alla fontana di trevi per fare una foto.

  3. io pure credevo che avresti vinto il Mondiale con la Nazionale Filippina, invece dopo 3 partite t’hanno esonerato e poi non c’era più traccia… purtroppo più che giornalisti so’ detective e sei stato riesumato.
    Ma qualche “vedova” qui la trovi sicuro, ce ne so’ pure per te!

  4. COESI si gioca in 11 PER la squadra.Non per cercare la giocata che da visibilità ,uno in AIUTO dell’ altro.
    CONCENTRATI tutte le palle importanti , ogni singolo pallone da conquistare.
    CATTIVI basta moscerie , con le 5 sostituzioni si può prendere un giallo ( grosso problema per chi gioca al fantacalcio) .
    COG…NI non avere paura , mostrare in campo quello che si guadagna .
    PS
    Basta ALIBI .
    Quelli che dovrebbero DARE di più sempre giustificati =2 anni di infortuni ,non è il suo ruolo , corre ma.., etc etc.
    Zaniolo Pellegrini = importanti a livello mediatico ma in campo ? Troppe le prestazioni da DIMENTICARE.

    • Nel bene o nel male la squadra dobbiamo sostenerla, non distruggerla come i lazziesi infiltrati

    • Giustissimo @Marco ma allo stesso tempo posso capire che la tifoseria si è stancata un po’, no? Comunque fischiare un singolo giocatore alla stadio per me non va bene. Fischi a tutta la squadra, ok, ma un singolo mai.

  5. Mou sta dimostrando con I fatti quello che ha detto……manco sotto antibiotici lascia Pellegrini a casa. E pensate un po’ vorrebbe tre Pellegrini in squadra……! Che squadrone ! O forse voleva dire che di pellegrini (aggettivo) ne voleva solo tre ed invece la Roma ne e’ piena ? Mah….po esse !

  6. lo ripeto qui:
    Carlos Bianchi, una cosa giusta la disse:
    “SE VI VOLETE DIVERTIRE ANDATE AL CINEMA!”
    Ecco, io me diverto solo se la Roma vince e se vince e gioca male non me ne può fregà de meno.
    Perciò cari “esteti” e zemaniani vari perché n’ve n’annate al cinema?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome