Avviso ai naviganti: siamo tutti Francesco Totti

0
225

totti

GIALLOROSSI.NET (A. Fiorini) – Mi domando: come si fa in un momento delicatissimo come questo a prendere una strada così impervia come quella di strigliare pubblicamente il simbolo della Roma? Dico pubblicamente perché un dialogo che sarebbe dovuto essere privato è stato immediatamente riportato dai cronisti. Che, o si son inventati tutto, oppure sono stati imbeccati dai soliti riportini che bazzicano Trigoria da parecchio tempo a questa parte.

Stamattina a Roma c’era sgomento. A leggere le prime pagine dei giornali sembrava di essere finiti su Scherzi a Parte: “Andreazzoli, duro rimprovero a Totti”, “Il rigore rubato messo in conto a Totti!”, “Andreazzoli rimprovera Totti: “Quel rigore era tuo”.

Sogno o son desto?, si domandava il tifoso tra un cappuccino e un cornetto.

In un misto di sbigottimento e disgusto, ci si chiede come si può arrivare ad attaccare l’unico Campione vero di questa squadra, il giocatore che ha sempre dato il massimo possibile e immaginabile con qualunque allenatore. L’uomo dei record, il Re di Roma.

Prendersela con Francesco Totti per quel rigore strappatogli da Osvaldo è una pura follia. Difficile spiegarsi come possa esser passato in mente ad Aurelio Andreazzoli di rimproverarlo: dietro a quel rimbrotto c’è forse un segnale che qualcuno sta cercando di lanciargli ?

Ma forse i giornali si sono inventati tutto, e quel rimprovero non c’è mai stato. C’è da sperarlo.  Perchè mettere in discussione Francesco Totti sarebbe pericoloso. Roma ultimamente è passata sopra a tante stranezze. Ma non starà di certo a guardare se qualcuno gli toccherà il suo Capitano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome