Bologna-Roma, i convocati di Mourinho: out Dybala e Rui Patricio, c’è Wijnaldum

37
2684

NOTIZIE AS ROMA – La Roma è partita oggi dal Terminal 5 dell’aeroporto di Fiumicino: destinazione Bologna. Domani infatti, alle 18, i giallorossi dovranno affrontare la squadra allenata da Thiago Motta.

Assenti sia Dybala che Rui Patricio: entrambi infatti riposeranno in vista del ritorno della semifinale in Germania in programma giovedì prossimo. Assenti anche Smalling, El Shaarawy, Llorente e Karsdorp che nelle ultime partite hanno sempre seguito la squadra nonostante gli infortuni. Presente invece Georginio Wijnaldum, che domani potrebbe giocare nuovamente qualche minuto. Tanti  i ragazzi della Primavera: ci sono infatti Del Bello, Missori, Faticanti, Majchrzak, Falasca e Keramitsis.

Di seguito la lista competa dei convocati per il match di domani.

Portieri: Svilar, Boer, Del Bello. Difensori: Ibanez, Celik, Mancini, Spinazzola, Missori, Keramitsis, Falasca. Centrocampisti: Cristante, Pellegrini, Mtic, Camara, Wijnaldum, Bove, Darboe, Zalewski, Volpato, Faticanti, Tahirovic. Attaccanti: Solbakken, Belotti, Abraham, Majchrzak.

Articolo precedenteSerie A, lo Spezia batte il Milan 2 a 0. L’Atalanta cade in casa della Salernitana (1-0): decide un gol di Candreva al 93esimo
Articolo successivoFoti, altra beffa: ladri in azione all’Eur, ritrova l’auto senza le portiere

37 Commenti

    • Caxxo abbia la possibilità di arrivare 4 nel campionato con i risultati di oggi.
      Dobbiamo vincere !!!!!!

    • Hanno perso Atalanta e Milan. Ad una vittoria credo poco ma almeno un pareggio sarebbe utile a mantenere aperta una porticina per la Champions (sperando che la Juve sia nuovamente e pesantemente penalizzata, in Italia e/o in Europa).
      Turn over ma non esagerato:
      Svilar, Celik, Mancini, Ibanez, Zalewsky, Cristante, Bove, Solbakken, Wijnaldum, Volpato, Belotti.

    • Francamente fatico a comprendere il turno di riposo a Rui, a meno che non abbia qualche piccolo problemino pure lui di cui però nessuno sembra al corrente.

    • io spero che richiamino al piu’ presto Savorani
      tra A e Primavera a mia opinione 5 portieri da farsi il segno della croce a ogni tiro

      Oggi contro il Sassuolo Primavera Baldi ha fatto uno show personale con due papere mostruose ( il portiere ha regalato la partita) . Del bello e’ anche peggio
      Svillar se e’ quello che avevo visto non e’ da serie A

      Speriamo in Boer che non ha mai impressionato

    • Savorani quando si è trovato Olsen al posto di Alisson non è che abbia potuto fare miracoli.
      Idem con Pau Lopez. Fa il preparatore dei portieri, non li sceglie lui.

  1. Un bel cambio, non c’è che dire, ormai costretti non e voluto da noi… abbiamo visto tutti “la guida del palazzo” durante il campionato… La consapevolezza e la riprova, l’ abbiamo vista in Europa. Anche incerottati alla grandissima, abbiamo vintobin casa 1-0, si, ci aspetterà un ritorno durissimo, ma sono fiducioso di questo gruppo, di MOU e il lavoro fatto dalla società rappresentata da Pinto…FORZA ROMA, OVUNQUE E COMUNQUE, 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺 DAJEEEEE ROMA DAJEEEEE 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Chiaro segnale, davvero puntiamo sulla coppa e non sul quarto posto.
    Ci sta .

    Il Bologna gioca bene, ma è senza mezza difesa, potremmo vincere ugualmente.

    E magari Shomurodov segna contro il Milan.

    Come sempre, mi fido di Mourinho

    • tac! lo Spezia in vantaggio a 15 minuti dalla fine. Mourinho mandasse qualcuno a prendere i non convocati

    • Alla fine non siamo gli unici a fare schifo contro le ultime …

      Anche oggi si è visto…

  3. Boer
    Keramitsis cristante ibanez
    Celik bove camara Pellegrini zalenski
    Solbakken
    Belotti
    Pellegrini farà il regista avanzato mentre dalle retrovie lo farà cristante
    Bove e camara a rubare palloni facendo importante gioco sporco
    Sulle fasce celik ( più terzino) e zalenski
    Solbakken ad inventare i spazi per belotti
    Magari il gallo si sblocca
    Forza Roma!!!!!

  4. Ma perchè Rui Patricio è stanco? ma de che, boh sinceramente visti i risultati odierni di Atalanta e Milan in particolare, facciamo riposare il poirtiere titolare? vabbè che non è sto fenomeno ma insomma……dobbiamo pensare a garantirci comunque un posto almeno in Europa League per il prossimo anno

    • rui è meglio che riposa dopo le ultime prestazioni…uno può essere stanco anche di testa e non solo fisicamente o non hai mai giocato a pallone….

  5. ragazzi l’Atalanta ha perso a Salerno…
    Il Milan sotto a La Spezia…
    Vincendo a Bologna andiamo pari col Milan e a 4 punti dalla Lazio… mancano ancora 3 partite oltre a quella di Bologna, alla prossima l’Inter gioca a Napoli e quella dopo ci sono Inter Atalanta e Juve Milan….
    Tutto è ancora in gioco, possiamo arrivare quarti e dobbiamo tenerci comunque entro 9 punti dalla Juve, non abbandoniamo il campionato potrebbe essere un gravissimo errore!

  6. Ha perso anche il Milan, sino a domani ci sarà da rivedere la squadra che giocherà. Si al turn over ma non troppo. Se vinciamo domani a Bologna raggiungiamo in Milan, che ricordo dovrà giocare tra 2 domeniche fuori casa contro la Juventus. Io non mollerei del tutto il campionato.

  7. Dybala nelle ultime apparizioni è sembrato un pelo più avanti di Gini come stato di forma.
    Entrambi non hanno assolutamente 90’ nelle gambe ma mentre l’argentino non ha bisogno di giocare domani, anzi meglio preservarlo, Wijnaldum invece potrebbe giovarsi della gara di Bologna per recuperare il ritmo partita.

  8. Mettete in una cella criogenica Cristante e Matic e sbrinateli giovedì alle 20.55!!!!
    Gli altri nove nessuno escluso deve “morire” al DallAra per i 3 punti.

  9. Io continuerei a non mollare il campionato. Se vinci sei a pari punti con il Milan e loro devono incontrare anche la Juve. Visto che durante l’anno non siamo mai riusciti a fare quattro vittorie di fila, magari anche con un un po’ di fortuna, chissà. Certo i migliori vanno preservati per giovedì.

  10. Secondo me domani mette: Svilar keramitis Mancini ibanez celik camara wijnaldum zalewsky solbakken volpato/tahirovic belotti

  11. con i risultati di Milan e Atalanta di oggi, del mezzo passo falso della Lazio di ieri e vedremo cosa farà l’Inter stasera… una vittoria a Bologna riaprirebbe molto. ha davvero senso risparmiare proprio domani tanti giocatori?

  12. I tifosoni tozzi e grezzi hanno ripreso fiato dopo i passi falsi di atalanta e Milan.
    Loro vogliono che i giocatori della Roma corrano sempre senza rompersi mai.
    Che citrulli…

    • E vogliono anche che Mourinho ci ripensi e torni a prenderli. Se la roma vince i due neuroni si collegano e dalla tastiera esce un ‘ “grande mourinho” se la roma perde da quell unica sinapsi esce mourinho vattene ! ora hanno partorito mourinho ripensaci, che complimento tozzi e grezzi.

  13. In vista della semifinale di ritorno, Mou ha messo in salvaguardia gli unici due insostituibili di questa squadra: Dybala e Rui Patricio.
    Lo hanno capito tutti tranne Aronne Piperno e i suoi simili.

  14. me basta vincere per 1 à 0 contro il bologna
    la primavera di oggi pur mancano I titolari presenti in prima squadra ha perso per 3 à 1 contro il Sassuolo come al salito paghiamo pegno con la sorte una traversa e 2 pâli

  15. Prima danno del fanfarone a belli capelli poi prendono per oro colato quello che pubblica. Domani con la formazione ufficiale mi voglio divertire.
    Forza Roma

  16. Proviamo ad andarci a prendere i 3 punti, anche con un pò di ragazzini magari affamati in campo, poi in realtà ci sono anche diversi titolari e non proprio tutti ragazzini.

  17. Me sà che Mou ha sentito Fonseca: gli ha ha parlato della sua esperienza in United-Roma 2-6 con Pau Lopes che forse prima di Cagliari-Roma aveva già problemi alla spalla, comunque forse se non avesse giocato in Sardegna forse non si sarebbe lussato la spalla nella semifinale di EL, facendo entrare quell’ex portiere di Mirante (5 gol subiti in 45 minuti!!!). Non lo sò ma potrebbe essere una spiegazione a questa scelta e, pur non stravedendo per Rui Patricio, mi troverebbe d’accordo.

  18. …ho ripetuto “forse” più volte apposta per rafforzare quella che per me può essere un ipotesi attendibile, ma pur sempre un ipotesi. Una cosa è certe: quanto mi rode il cu@lo ancora per aver compromesso una finale di EL contro il Villareal (che non era il Siviglia) per aver perso l’andata contro uno United assolutamente vulnerabile (infatti ha perso in finale!) 6-2 dopo che alla fine del primo tempo eravamo in vantaggio 1-2!!! E se al ritorno sul 3-2 De Gea non avesse fatto una parata assurda che non ho mai visto sulla linea di porta su tiro a botta sicura di Miki saremmo andati 4-2 con 20 minuti da giocare, lo stesso rodimento a Roma-Liverpool se con espulsione per parata sulla linea e rigore contro Karius (l’unica cosa bona della sua carriera è stata Diletta…!), 3-2, 11 contro 10, Olimpico una bolgia, e 30 minuti + recupero da giocare per recuperare 2 gol minimo per andare ai supplementari…ODIO l’arbitro SKOMINA!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome