BOLOGNA-ROMA, le scelte di Fonseca: tornano Florenzi, Mancini, Pellegrini e Micki

18
6

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gara insidiosa per la Roma, attesa domani dal Bologna al Dall’Ara. I felsinei sono un osso durissimo in casa, tanto da vincere consecutivamente le ultime otto gate tra le proprie mura. Per la squadra giallorossa un banco di prova importantissimo che dirà quanto può essere ambiziosa la compagine di Fonseca.

Per il match di domani il tecnico portoghese è orientato a confermare la formazione che ha battuto il Sassuolo domenica scorsa, con un’unica eccezione: a destra dovrebbe giocare Zaniolo e non Justin Kluivert, destinato a partire dalla panchina.

In difesa tornano Florenzi, nel ruolo di terzino destro, e Mancini accanto a Fazio. A centrocampo Cristante e Veretout faranno di nuovo coppia, mentre sulla trequarti agiranno Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan, con Dzeko punta di riferimento. Questa dunque la probabile formazione:

Roma (4-2-3-1) – Pau Lopez, Florenzi, Mancini, Fazio, Kolarov, Cristante, Veretout, Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko.

Redazione GR.net

18 Commenti

  1. Florenzi schierato titolare in difesa non si può vedere apparte che non mi piace nemmeno come ala ….lui deve stare in panchina perché come giocatore e scarso….l aiuta il fatto di essere romano purtroppo

  2. Una linea di trequartisti Zaniolo Pellagrini Mikhitarian ,oggi come oggi,non ce l’ha nemmeno il Barcellona o il Liverpool . E’ da paura!!!
    Grazie Capoccia Grigia,tu sì che hai la Roma nel cuore…e non il venditore di Fumo,con le sue interviste seriali…

  3. Prima partita in trasferta della stagione, sono curioso di vedere come la squadra riesca a manteneta la propria identità di gioco se attaccata, e non attesa da undici difensori barricati dalla propria 3/4 campo a scendere. Roma Ajo!

    • In teoria anche meglio… Io comunque non credo che Kluivert resti fuori, questa potrebbe essere una partita con più cambi di fronte rapidi e quella è la specialità di kluivert e Under.
      Certo però che Pellegrini gioca sicuro, quindi immagino staffetta tra gli altri 3 con uno che la gioca tutta (Miki?) e gli altri 2 che si alternano.

  4. Al netto di Smalling al posto di Mancini (credo meno Fazio), e forse Zappacosta per Florenzi (ma non sono certo), questa sarà una formazione che vedremo molte volte dall’inizio. Ed è una buona cosa avere uno schieramento tipo per almeno 8/9 undicesimi…

  5. Finalmente una rosa profonda.

    5 cambi rispetto a giovedì, pellegrini, veretout, florenzi, mancini e miki…

    E mancano ancora smalling, perotti, under e zappacosta.

    Quando saranno tutti convocabili sarà una bella giostra

    • Lo sa già che è forte.
      Ma è romano romanista e lo dimostra sempre.
      Personalmente non vedo questa fretta per il rinnovo.

      • Aspettiamo,aspettiamo,cosi’ arriva qualcuno e con 30 milioni lo porta via.Anche DeRossi era Romano e Romanista,ma se non gli davi 6,5 milioni,andava via.Il faraone non ha insegnato niente.

  6. Veramente siamo una squadra proprio brutta da affrontare fuori casa! Quando in contropiede ti ritrovi Zanioro, Miki e Dzeko lanciati da Pellegrini te pja na strizza…!!! Eppoi magari nel secondo tempo entrano Kluivert e Under… Se andassimo in vantaggio saremmo a 3/4 dell’opera in tutte le partite. Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome