Calciomercato Roma, dalla Spagna: Kalinic verso il ritorno all’Atletico già da gennaio

15
3111

ULTIME CALCIO MERCATO ROMAKalinic già bocciato dalla Roma dopo una manciata di apparizioni poco fortunate con la maglia giallorossa e un brutto infortunio che lo ha subito messo ko.

Secondo quanto riportato dal noto quotidiano spagnolo Marca, Petrachi starebbe pensando di chiudere anticipatamente il prestito del centravanti croato, rimandando il giocatore all’Atletico Madrid già a gennaio.

Kalinic ha deluso le aspettative dei giallorossi nelle occasioni in cui è sceso in campo e la Roma vorrebbe prendere un’altra punta in grado di far rifiatare Dzeko già nel mercato di gennaio. Il nome caldo è quello dell’ex bianconero Kean.

Fonte: Marca

15 Commenti

  1. Non sono sorpreso per niente.
    L’errore è averlo preso.
    Giocatore che nella sua carriera ha avuto un momento di sereno in un percorso sostanzialmente scuro.

    • Bè, almeno stavolta non siamo obbligati a riscattarlo e a pagargli ulteriori 5/6 mesi di ingaggio… Stessa cosa vale per Zappacosta! In un modo o nell’altro il buon Petrarchi la vede molto più lunga dei vari Ds che hanno rovinato (Monchi) e speculato (Sabatini) sulla Roma… Quindi, se un giocatore è potenzialmente “problematico” si rispedisce a casa, pur rimettendoci qualche milioncino… Di sicuro non fior di milioni come per Schick, Iturbe, Doumbia, PERES!!! ecc… che ancora adesso ne stiamo pagando le conseguenze. Avanti Petrarcone e Forza Roma!

  2. Due punte non bastano.
    Anche se giochi ad una sola punta come l’AsRoma, e specie se fai 3 competizioni, devi avere sempre la possibilità di cambiare il corso di una partita inserendo un’attaccante.
    Se hai solo 2 punte il rischio è di trovarti come nella nostra situazione, con un centravanti senza possibilità di cambi.
    Ormai il prestito di Kalinic l’abbiamo pagato. Il giocatore rientrerà dopo Natale. Non saranno certo 6 mesi di contratto a farci fallire per questo lo terrei.
    Aggiungerei solo una punta al reparto, preferibilmente giovane.
    Kean sarebbe un’ottima soluzione, in alternativa Scamacca.

  3. Che societa ridicola…. Prima prendono sto bidone e poi dopo manco 2 mesi sta già a casa…. Organizzazione zero, trofei zero, campioni zero, ma plusvalenza a Mille, vanno sempre a tentatvi, sempre ovviamente deficitari

  4. che degrado in certa gente che commenta mamma mia….comunque è un giocatore che a me è sempre piaciuto, dotato di una discreta tecnica ottimi movimenti ad attaccare la porta giocatore che difficilmente supera la doppia cifra ma che è utile alla squadra ,ha vissuto buone annate sia in ucraina col maglia del dnipro che poi a firenze e come alternativa fino al termine della stagione lo terrei dato che abbiamo dato l’opportunità a schick possiamo farlo anche con lui e sopratutto visto che è stato pagato già il prestito

  5. Invece i tuoi commenti (che spariscono quando la Roma vince) non sono ridicoli. .noooooo

  6. A voler essere obbiettivi
    È’ sceso in campo fuori condizione e le aspettatibe erano basse
    Ha subito un brutto fallo e si è rotto

    Il prestito è giá pagato (credo).

    Io non avrei tutta sta fretta di rimandarlo indietro non prima di sapere chi arriva.

    Cmq una terza alternativa a Dzecko non mi farebbe schifo

  7. Diciamo che dopo Firenze è praticamente scomparso. Giocatore dotatissimo subito bruciato in premier sembrava finalmente essere sbocciato con la Fiorentina. In questi casi la problematica e di natura fisica e quindi eviterei di fare esperimenti trattandosi, visti gli anni, di un vuoto a perdere. Ovvio che se è stato pagato vale la pena tenerlo. Nelle sporadiche apparizioni il fiuto si è visto ma è mancata la lucidità che lo distingueva.

  8. A parte Smalling non ci e andato bene con i prestiti. Zappacosta infortunato subito, Kalinic infortunato quasi subito, Mikitaryan infortunato quasi subito. Vediamo come si riprende Miki. Credo che visto il valore del giocatore e giusto aspettarlo ma per quanto riguarda Kalinic e Zappacosta prima salutano meglio è.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome