Calciomercato Roma, Gotze lascia il Borussia Dortmund e si propone ai giallorossi

15
2238

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Mario Gotze saluta il Borussia Dortmund a parametro zero. L’addio viene ufficializzato dal direttore sportivo del club tedesco, Micheal Zorc poco prima della sfida contro il Wolfsburg.

“Mario è davvero un bravo ragazzo e la decisione l’abbiamo presa insieme dopo un confronto. Il nostro rapporto di lavoro con lui finirà questa estate”. Gotze quindi prepara le valigie ed è pronto a tuffarsi in una nuova avventura, forse proprio in Italia.

Stando a quanto riferisce il sito “Tuttomercatoweb.com”, il trequartista tedesco si è offerto tramite il suo procuratore a tre club di serie A, tra cui la Roma. Oltre ai giallorossi, Gotze è stato proposto anche a Lazio e Milan. Petrachi, insieme a Fonseca, valuterà se sarà il caso di avanzare una proposta al 27enne, la cui promettentissima carriera è stata messa in crisi dai problemi fisici.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

15 Commenti

    • Qualche secolo fa era un bel giocatore, oggi non è in grado di fare l’atleta. probabile che lo prendiamo.

  1. Mmmm……. Mmmmmmmmmmmmmm… Johan Cruyff come la vedi??? Non lo so non lo so… Mmmmmmm…. È sempre un signor giocatore.. Vojo di… Sto ragazzo ha fatto vince un mondiale…. Ma dove sta la FAME? C’è l’avrà ancora?? … Non lo so non lo so… Il pensarci me fa veni mal di testa… Mi astengo

  2. Credo che si dovrebbe fare un tentativo, è sempre un 27enne contratto di due anni con rinnovo automatico di un anno se farà tot presenze. Che ci per la roma? Niente al massimo farà della plusvalenza sicura. Meglio dei vari 30 enni che terminano i loro contratti a 33 anni. Io lo preferisco a bonaventura

  3. Dobbiamo essere piuttosto pragmatici, in questo momento e senza certezza di coprire i debiti il mercato della Roma è molto di fantasia e poco di realtà… se non quella delle plusvalenze. Ora se uno come Mario Gotze lascia a 27 anni in accordo consensuale il BD io da stupido qualche domanda me la farei. Gotze non ha avuto un normale infortunio ma un disturbo del metabolismo energetico qualcosa di particolarmente raro e bloccante per un calciatore professionista. È un disturbo che non si cura come un normale infortunio e se una squadra cime il BD ha fatto questo passo un motivo ci sarà. Non mi precludo la scelta ma di certo il suo contratto dovrà contemplare un fattore di rendimento che se non ci sarà darà libertà alla Roma di sciogliere il contratto. Questo club può anche cercare di prendersi pezzi rotti o similari sparsi in Europa però deve anche imparare a fare dei contratti che la tutelano altrimenti diventiamo l’Ospizio dei calciatori. Non possiamo più fare errori da Pastore Bis e tanti altri.

    • Con le mogli dei calciatori vai sempre a botta sicura…solo Amauri è riuscito a sposare un Catamarano

  4. Io ricordo colpi tecnici di classe importante fatti da questo giocatore, quando stava bene, anche in partite importanti con la nazionale. Segno, a mio avviso, che gode anche di una certa personalità e non solo di doti regalategli dalla natura. Su uno così proverei a scommettere a patto che il contratto non sia capestro.

  5. I ” veri tifosi ” ! Lo vole la Roma, te credo è ma pippa a bon mercato ! La Roma non se lo fila …e te credo ….i campioni la Roma non li vole, anzi se li fa scappà tutti ! (O_0)

    • Hai pienamente ragione e mi trovi d’accordo. Io avrei preso Roben al posto di Perotti non capisco perché la fiorentina ci arriva Noi no.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome