CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso in tempo reale

92
4775

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questo venerdì 20 agosto sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale:

Ore 19:35 – Alessandro Florenzi (30) è nella sede del Milan per la firma. L’ufficialità del suo trasferimento in rossonero arriverà nella giornata di domani. (Sky Sport)

Ore 17:45 – La Roma annuncia ufficialmente di aver ceduto Ruben Providence (19) in prestito al Bruges. Il club belga rivela nel comunicato l’esistenza di un diritto di riscatto a proprio favore.

Ore 14:30 – Alessandro Florenzi (30) sta svolgendo in questi minuti le visite mediche col Milan, poi firmerà coi rossoneri.

Ore 12:25 – Sta per salutare anche William Bianda (21), ormai a un passo dal trasferimento in Francia al Nancy. Lo comunica Nicolò Schira della Gazzetta dello Sport su Twitter. La Roma su libera di un altro esubero.

Ore 10:30 – Potrebbe essere l’austriaco Florean Grillitsch (26) cartellino dell’Hoffenheim, il nome a sorpresa della Roma per il centrocampo. Il giocatore ha il contratto in scadenza e un grande Europeo alle spalle. (Il Romanista)

Ore 9:40 – Alessandro Florenzi (30) è partito per Milano dove oggi svolgerà le visite mediche, già in giornata la firma con i rossoneri.

Ore 9:30 – La Roma resta vigile sull’ultimo colpo per il centrocampo: Lucas Torreira (25) si è offerto sia ai giallorossi che alla Lazio, entrambe alla ricerca di un regista. Resta viva l’ipotesi Zakaria (24) del Borussia. (Il Romanista)

Ore 9:10 – Robin Olsen (31) deve decidere se accettare o meno l’offerta dello Sheffiled United, l’unica attualmente sul tavolo. La Roma ha già un accordo con gli inglesi e attende. (Il Messaggero)

Ore 8:50 – Dopo aver salutato Pedro, ufficializzato ieri dalla Lazio, oggi è il turno di Florenzi (30) che svolgerà le visite mediche col Milan. (Gazzetta dello Sport)

Seguono aggiornamenti…

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Villar torna in gruppo, Abraham lavora individualmente (VIDEO)
Articolo successivoSabatini: “Roma e Napoli saranno le sorprese del campionato. Lo scontro Totti-Spalletti fu umiliante per tutti”

92 Commenti

  1. L’austriaco bel giocatore , riprendere Zappacosta in prestito e stiamo a posto , anche se prenderei un’ altro centrale ,magari esperto ….

    • Zappacosta da noi si è sfasciato subito, al Genoa ha fatto un ottimo campionato su entrambe le fasce. Sarebbe un’ottima soluzione low cost.

    • ASroma1927, ma ora ho capito che tu e tutti quelli che ripetono petulatamente la parola “Formellesi”, sono i veri laziali del sito ?

    • È buona come idea, sia lui che Zappacosta, l’ austriaco ha fatto un ottimo europeo, consideriamo anche che, gioca anche come centrale di difesa, quindi è un polivalente, Zappa peccato che si fece male, altrimenti sarebbw stato sempre con noi, compreso Mou…. ❤️💛

    • Zappacosta per farci il sugo.per questi 4 mesi mi tengo santon .poi rientra pure spinazzola

    • Vero ragazzi, é probabile che non abbiate tutti i torni sul buon Zappacosta. Anche se non era sanissimo a Roma però, io un buon periodo dove pure a disposizione mi fidavo di più del bistrattato Brunetto Peres, mi ricordo che l’ho vissuto.
      Pura verità che al Genoa però si é trasformato in una specie di freccia rossa pure, qualche volta, sulla fascia non sua.
      Che dire? Anche lui ha sofferto la gestione tattica del dimenticato Mister? Mmm… in effetti, non so quanto prenda di salario, ma a coprirci le spalle provvisoriamente potrebbe pure andare bene.
      Resterebbe la mancanza della ciliegina a centrocampo di un benedetto pezzo grosso…
      Io so che qui sono ripetitivo, ma cercherei di capitalizzare rilevando il cartellino, a condizioni favorevoli und irripetibili, dell’ottimo NANDEZ, che dove ci manca copertura Veretout/Karsdorp/box to box di centrocampo/fascia destra alta per Zaniolo più centrale) e lo metti, bene starebbe…
      Ps. chissà che con i viola non vada in campo il buon Elsha, nel frattempo…

    • La brutta copia di Fabian Ruiz? Vabbè, ma allora ditelo che siamo su Scherzi a parte, l’austriaco è un incontrista che costruisce gioco, lo spagnolo una mezzala votata all’attacco, ma per favore…

    • Spero tu stia scherzando 😂
      Ruiz è così mezzala che fa il regista nel 4231…
      Torna alla play

    • Per me qui c’è gente che scrive solo per far incaz….. gli utenti del forum ..se no certi commenti non si spiegano

    • Scusami, credo che ti sbagli, l’austriaco è il giocatore che serve a Mou. Se ci riesce siamo veramente pronti. Ci spero tanto e ci credo pure. Dopo Abraham penso positivo. Forza, ultimo sforzo.

  2. Sto Grillitsch m’è rimasto in testa pe’ du’ motivi. Uno perché me faceva venì in mente Grealish, ogni vvòrta che lo nominavano, e l’artro perché ha preso più botte lui che Francesco Damiani.

    • Te immagini se pijamo sto grillistch stile sarto de Napoli e loro hanno preso il Grealish da bottega Gucci… E er grillistch che pijamo noi fa 10 gol e 10 assist?
      Poi se comprano pure er grillistch nostro a 100 mijoni, così… Co du grillish stanno sicuri.

      Perche se sa che tanti Gucci so sempre sarto de Napoliii

    • Adesso lo scrivo.
      Grealish, l’erede inglese di Totti (?!?!?!?) l’ho notato solo per il taglio di capelli.

  3. Rega Cristante È un grande giocatore. Solo che deve giocare nella sua posizione! Sulla trequarti. Ha una precisione di passaggio più unica che rara. Poi grazie al katso se gioca male. É fuori ruolo! Via pellegrini dai titolari (può essere un ottima riserva). Dentro Bryan sulla trequarti.

    • Un altro formellese in corsia uno. Dovete andare a tifare la vostra squadra invece di stare sui forum della Roma

    • Caro Gabbo, ma di che parliamo.
      Bryan è lento pure per stare sulla mediana, se lo metti sulla trequarti il pallone glielo tolgono prima ancora che gli arrivi sui piedi.
      Cristante in mediana ci potrebbe giocare solo nell’Atalanta di gasperini dove i trequartisti il pallone lo ricevono sempre guardando la porta e hanno ogni volta 2 3 opzioni di passaggio.
      A Cristante non manca il piede, ma la velocità di pensiero e la dinamicità richiesta a quel livello.

    • ASroma1927 Ancora coi Formellesi e basta !!!!!!!!! Ma tutti gli abitanti di Formello sono laziali ?

    • Precisione di passaggio? Come quella all’europeo? È entrato ha toccato 3 palloni e li ha regalati all’avversario. E la Roma cerca 1 centrocampista forse anche 2. Quando la finirete con questa idolatria, che vi porta se pur inconsciamente ad un fortismo e difendismo estremo e lesivo.

    • So d’accordo cor Serbo.

    • Istante crescerà molto con Mou.
      Deve riuscire a mettere un po’ di p…e quadrate quando è in campo.

  4. Finalmente!!!! Grillitsh è un gran bel giocatore e più funzionale per noi rispetto al tanto gettonato sabitzer. Tra l’altro ha disputato un grandissimo europeo. Insieme a Renato Sanches lui è quello che mi ha impressionato di più. A mio personale parere superiore a xacha e oltretutto più giovane!!! Daje pinto anzi dan facce sto regalo

    • Guarda che neanche Renato Sanches è il giocatore che serve alla Roma, a meno che non decidi di vendere Veretout e metterlo al posto suo. A noi serve un Grillitsch per fare argine davanti alla difesa e giocare bene il pallone in quella zona, cosa che per adesso nessuno della rosa è in grado di fare, se si fa eccezione per Villar, che però non so se a Mourinho piaccia.

    • scusa Dario ma se c’è una cosa che non fare Villar è proprio giocare davanti alla difesa, proprio perché è uno che tiene la palla sui piedi e non la fa girare, per questo gioca Cristante che smista palloni e ha il fisico invece di Villar che rallenta l’azione e va via in dribbling, cosa che davanti alla difesa è pericolosa. Quel che servirebbe alla Roma è un giocatore che fosse come Diawara ma senza i difetti di Diawara che si estranea, sbaglia e quando non è in forma è un pericolo e in quel ruolo sono difetti IMPERDONABILI dato che la prima qualità debba essere la COSTANZA (per questo si cercava Xhaka che è appunto questo, non un fenomeno , ma ti fa tutte partite da 6,5 costantemente con pochissimi errori e tanta leadership). Grillitsh potrebbe esserlo per posizione, ruolo e caratteristiche sia fisiche che tecniche.
      Però l’ho visto troppo poco per dire se abbia le qualità mentali adatte.

  5. Il Milan ha già provato a prenderlo con 10 milioni e l’Hoffenheim ha risposto “ti saluta kitty”.
    Ora arriviamo noi.
    Ne offriamo 15.
    Loro ne chiedono 20.
    Traccheggiamo fino alle 26:50 del 32 agosto.
    Chiude il mercato.
    Ci diranno che in realtà l’Hoffenheim ne voleva 25.
    Xhaka, sei tu?

    • ringrazia il broccolaro, l’incapace di siviglia i sorci e i pataccari che c’erano prima. senza tutti quei buffi da mo’ che l’avevamo preso.

    • Se vabbè.
      Il punto non è la mancanza di fondi, visto che con le condizioni giuste è possibile chiudere anche trattative costose come Abraham e Shomu, ma tutte le hazzate che ci raccontano quotidianamente su nomi e costi sempre piu sballati, come appunto nella vicenda Xhaka in cui, oltre al tutti e subito, ancora non si è capito quanto chiedevano i Gunners.
      Così riuscite a capirla meglio?

    • Giulia calma..
      C’è ancora tempo….

    • TransferMarkt dice 18ml e le loro stime sono quasi sempre inflazionate. Quindi con 15-16 lo prendi!

  6. Ma allora alla Roma mi leggono, l’ho detto qualche giorno fa che Grillitsch sarebbe l’ideale, dopo aver affermato che per l’attacco la migliore soluzione possibile per noi era quella di Abraham! Per inciso, se l’Offenheim chiede 18 milioni, potrebbe essere un affare clamoroso.

    • La Roma non credo, ma i vari giornaletti che riportano notizie random è probabile che spulcino i vari forum, tanto ne sanno meno di noi.
      Per tutto il resto c’è transfermarkt, metti come filtro centrale/regista, contratto in scadenza ’22 e il gioco è fatto.

    • Certo che la Roma ti legge Dario!

  7. Notazione del tutto a margine (ma non secondaria).
    Ma come può essere che i centrocampisti interessanti siano solo stranieri, quando l’Italia ha vinto l’europeo grazie al centrocampo?
    Parlo di “scuola” non dei singoli titolari in nazionale (ognuno ha la sua storia, ma tutte confluiscono in una matrice di tecnica e di gioco che è diffusa nel nostro calcio. E che un tempo era al top).

    La scuola si è inaridita come già successo per i difensori centrali (dopo Chiellini e Bonucci che resta?)?

    Dovremmo dedurne che gli europei sono stato un exploit con prevalenti elementi di fortuna e non proseguibile?

    In ogni modo, vari centrocampisti italiani di serie a o b, non nazionali, non sono peggio di certi austriaci o, boh, portoghesi o africani.
    Premier e Bundesliga “autenticano” il livello tecnico e il valore di mercato: certo perchè sono campionati più ricchi. Ma le posizioni di rendita alla lunga determinano sovrapprezzo e scadimento qualitativo del prodotto dell’oligopolista. Vale in tutti i settori, come una legge ferrea.

    Per aggirare questi problemi però, ci vuole coraggio, molto: il coraggio di aspettare dopo aver investito nei vivai, selezionando molto gli stranieri da acquistare (cioè quando vale veramente la pena e servano da modello tecnico migliorativo…).

    Ma il sistema di sopravvivenza finanziaria “a premio” delle squadre professionistiche non consente di aspettare e semmai rafforza le posizioni dominanti in un circolo vizioso.

    Sono vecchi discorsi, certo. Ma proprio oggi tornano attuali, perchè stiamo vedendone gli effetti, che al tempo non furono del tutto presi sul serio

    • Fai i nomi però di questi centrocampisti che giocano in serie B o in qualche squadra minore della serie A,che secondo te potrebbero rinforzare il centrocampo della Roma.
      A parte che se anche li trovassi, non te li regalano, sempre 20 /25 milioni gli devi dare.
      In teoria il tuo discorso è bello in pratica no,perché poi quando tu vai a chiedere nel calcio italiano ti salano e ti pepano a puntino.
      Il più delle volte si è costretti a guardare fuori dell’Italia, un campione di Europa come Belotti, guarda a quanto se lo vende Cairo.
      Ha fissato il prezzo a 40 milioni.
      Non lo venderà ok,però per lui sono 40 milioni prendere o lasciare.

    • Quelli italiani, se li trovi, costano comunque e se sono validi sono già promessi alle strisciate del nord, che se li fanno prestare o tenere in caldo per un paio d’anni e poi se li comprano. Ahimè, funziona così. Un saluto.
      Forza Roma

    • Mi sarò spiegato male, sicuramente:
      – un sistema fondato su rendite di posizione non attaccabili (prime scelte da cercare solo sui mercati dominanti, rafforzandone ulteriormente la posizione) è insostenibile. E infatti, covid o meno (che certo è un acceleratore) siamo all’inizio di una correzione verso il basso del baraccone (psg et similia non fanno testo, ma confermano accelerazione verso la correzione per tutti gli altri);
      – non ha senso fare nomi: parlavo della media del calcio da cui si attinge rispetto alla media del calcio italiano. I Verratti e i Barella: ci devi credere quando non sono ancora Verratti (su di lui la Roma ha avuto la sua chance cmq) e Barella, e, puntarci prendendo dei rischi che sono certamente inferiori a quelli di prendere un 22enne, che so, austriaco o danese, a 25-30 milioni (tra l’altro, se sei la Samp o il Sassuolo, peschi praticamente lì ma a 3-4 milioni…ma è comunque manifestazione dell’attuale sistema);
      – una notazione a margine serve a riflettere e esige, IN FUTURO, un coraggio e una pazienza incompatibili con la pressione che pone l’autofinanziamento drogato (falso libero mercato, ma invece regole pro-concentrazione).
      Ma allo stesso tempo, si sta finendo in una situazione di crisi finanziaria generalizzata che imporrà scelte pazienti e coraggiose (nell’ottica di oggi…).

      Detto questo, è ovvio che le soluzioni entro il 31 agosto non possono che seguire le attuali regole.

    • Guardando a casuccia nostra, abbiamo il caso Riccardi. Il dubbio è: è stato sovrastimato, o lo abbiamo gestito male?

  8. Se si pensa che Torreira potrebbe essere meglio di Diawara potrebbe essere una soluzione molto interessante.
    Per me Torreira è più forte di Diawara.

    • Una volta lo era… ma quale Torreira c’è ora? Con l’Arsenal non giocava, con l’Athletico pure meno. Come si è allenato in questi anni? Uno piccolo come lui se perde un o di massa muscolare diventa un peso inutile. Diawara ha limiti “mentali” nell’applicazione, ma piano a dire che uno che negli ultimi 2 anni ha giocato pochissimo sia IL regista che debba fare più o meno tutte le partite con un rendimento costante. Per me è un grandissimo punto interrogativo, per questo anche se offerto a mezza europa TUTTI ci stanno pensando ma nessuno si muove.
      p.s. nell’Arsenal non lo tengono manco per fare la riserva di Xhaka e quest’anno non è che siano uno squadrone… Per me fa coppia con Mustafi, l’altro Sampdoriano venduto a peso d’oro dopo una sola buona stagione al Siviglia che poi lo ha rivenduto a ben 42M proprio all’Arsenal e che non si è più ripetuto finendo ora svincolato a 29 anni età in cui un difensore dovrebbe essere al top!

    • Beati voi che conoscete tutti quelli che ci vengono accostati. Di quelli che conosco prenderei Torsby della Samp e Tomyatsu Bologna.

  9. Ogni giorno dobbiamo ringraziare il naccheraro di Siviglia per averci affossato il bilancio e la rosa per anni avvenire. Si può dire che Strootman ancora oggi é meglio di Nzonzi ed ha più mercato?…. e Pastore seguire Pedro anche solo per il cognome.

    Per il resto ringraziamo i Fridkin perché hanno già fatto e speso tantissimo.

    Certo lo sappiamo tutti che se oggi, potendo, spendersi anche i fondi per il mercato del prossimo anno per acquistare 1 Centrocampista, 1 difensore e anche on prestito un vice Karsdop, poi……..insomma parto lprendo la tenda e vi aspetto tutti al Circo Massimo! FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

  10. Bianda 😂
    Ricordo quando arrivò, qualche entusiasta dell’opera dello spagnolo pelato lo ribattezzò subito “Branda”…

    • Alla fine si è rivelato essere Biada, lo avevano preso per servirlo ai cavalli di Tor di Valle, ma lo stadio non si fa più…

    • Bamboli, Bianda è stato voluto da Balzaretti e per questo è stato cacciato a pedate da Trigoria. Monchi non c’entra niente 🕶️

    • Se lo voleva Balzaretti, però Monchi ha avallato l’acquisto. Alla peggio l’errore è 50%/50%.
      L’augurio di oggi al Barbùn è che esageri con la sangrìa e passi una notte nelle regie galere di Siviglia.

  11. Io a questo punto, in attesa di un centrocampista, sposterei Mancini a centrocampo con il francese! Ci sarebbe piu’ filtro e dietro Ibanez e Kumbulla! Poi si vedrà’ !

    • Quale Torreira? Nel 20/21 755 minuti giocati (per dire Pastore nel 19/20 ne aveva giocati 795!), nel 19/20 minuti giocati 2.041 (tutti accanto a Xhaka che in realtà faceva il regista principale, Torreira faceva una specie di secondo regista in una squadra molto sbilanciata che infatti in Premier arrivò decima). La stagione precedente fu l’ultimo a giocare tanto e ad essere cnsiderato “titolare”, oltre i 3000 minuti, ma sempre in un centrocampo a 3 in cui il regista “vero” era sempre Xhaka (il terzo era Ceballos o un giovanissimo Guendouzi). Quando giocavano a 2 Torreira stava fuori.

  12. Pellegrini avrà pure segnato poi di polpaccio neanche la presa bene ma la prestazione è sempre da 5 per me è un mezzo giocatore così come non possiamo presentare Cristante titolare servono 2/3 centrocampisti urgentemente se vogliamo lottare per il 4 posto minimo

    • Tre soli? Ma proviamo con quattro no? Porta il libretto degli assegni, andiamo a Trigoria da Pinto a dargli la buona novella…

  13. Bisogna puntare su elementi di grande valore. Un Torreira farebbe anche comodo ma sposta equilibri? Non direi.
    La qualità purtroppo costa e pure tanto.
    Difficile trovare giocatori bravi a buon prezzo.
    Bisogna cercare le occasioni.
    Queste le maggiori a mio avviso.
    Sarebbe un peccato, e per Pinto una nota di demerito, non riuscire ad approfittarne.

    KOOPMEINERS. Il suo cartellino costa ancora poco (20 ml) perché non ha ancora giocato nei maggiori campionati. Appena lo farà il suo valore raddoppierà.
    ZAKARIA e KAMARA. Entrambi sì prendono per 20 ml perché in scadenza di contratto altrimenti costerebbero il doppio.
    ANGUISSA: qui si tratta di un giocatore retrocesso in Premiership. Di solito il valore dei giocatori cala un po’ in questi casi anche se va detto il valore della serie B inglese è molto alto e quindi è possibile che non cali così tanto.

    • Il valore di Koopmeiners potrebbe anche dimezzarsi se giocando in uno dei maggiori campionati dovesse rivelarsi una delle tante meteore nate in Eredivisie, uno dei tornei più ridicoli d’Europa. Ecco perché è meglio evitarlo e virare su giocatori provenienti da Premier League o League 1, campionati molto più competitivi, anche se il secondo è una sorta di vivaio del primo. Anche sulla Bundesliga c’è da andarci molto cauti e prendere giocatori magari alle prime armi, sperando che poi esplodano, ma pagandoli cifre non esagerate, in modo da poterli comunque rivendere ove falliscano.

    • Posso sbagliarmi, ma chi prende Koopmeiners prende un grande giocatore.
      Non avrà la cattiveria di Strootman ma il suo mancino è notevole e il giocatore trasmette sensazioni molto positive quanto a personalità e professionalità.

  14. Da sempre il centrocampo è determinante per vincere partite e campionato e noi abbiamo il centrocampo tra i più scarsi del campionato

  15. Con le cessioni Pinto sta accelerando per comprare il mediano. Ho letto anche di Fazio al Genoa se fosse vero tanto di cappello a Pinto

  16. Un agente fifa ha detto perché arrivi Zakaria l’unica via è la cessione di Diawara e basta mettere un po’ di soldi in tasca al suo agente perché accetti qualunque destinazione

  17. Guarda er poro Bianda su sta foto, nun se po’ guardà…ma mo, onestamente, ma uno co qua’ faccia e qui’ capelli, po’ esse n’grande carciatore?

    • Secondo me lo hanno preso in qualche campo profughi e gli hanno creato un curriculum completamente inventato per fare una sòla internazionale ai danni della Roma…

    • Io voglio solo sperare che MAI PIU’, in quel che mi e’ rimasto da vivere, rivedro’ acquisti sanguinosi e completamente a membro di segugio come Bianda, Coric, Pastore (la lista non si ferma la, ma io si per pieta’ verso me stesso…) alla Roma. Ci hanno completamente ROVINATO.

    • su l’acquisto di Coric sta indagando la guardia di finanza….ho detto tutto….
      Monchi Monchi …..

    • La GDF sta indagando ma Monchi non c’entra niente, come hanno fatto vedere a Report. È qualcosa che comporta vari gravi reati. Una vicenda serissima che potrebbe avere risvolti clamorosi. E mi fermo qua.

    • Su Coric ho delle riserve, ai tempi sembrava davvero un gran prospetto. Chi è che non aveva stupito durante la partita contro la rube? Poi la sua parabola l’abbiamo vista tutti, purtroppo… Probabilmente non aiutato dal fatto che nessun allenatore a Roma ci abbia mai creduto e per la solita girandola di prestiti che quasi mai fa bene ad un giovane calciatore.
      Al di là dei possibili intrighi, non era un primavera praticamente privo di esperienza, come invece era Bianda. Questa è stata la vera operazione folle. Ti può andare bene come per Zaniolo, ma spendere cifre relativamente elevate per ragazzi così giovani e con quasi zero esperienza fra i “grandi” è al 95% follia pura.

  18. Ragazzi ma a centrocampo un Ilaix Moriba del Barcellona? Ha dei piedi buoni e alcune volte segna anche. Poi viene dalla cantera del Barca dove di solito escono dei bei giocatori. Ha già giocato in prima squadra con il Barcellona ed ha soli 18 anni

    • Sicuro il Barcellona lascia andare moriba, non sono come in Italia che fanno scappare i fenomeni

    • Moriba a 16 anni aveva una clausola da 100 milioni . A 18 titolare nel Barcellona. Adesso è in scadenza e non vuole rinnovare . Ci sarà da fare a spallate ,ma sarebbe un acquisto ai livelli massimi

    • Koeaman ha detto che nel Barca non troverà spazio e che il Barca gli ha fatto un offerta e lui è il suo agente l’hanno rifiutata

  19. Sempre forza Roma non possiamo puntare sempre sulle scommesse…. A centrocampo serve uno fatto e finito… A questo punto allora intanto prendiamo Torreira in prestito e poi vediamo…. Intanto, come si dice, ci parliamo il cxxo…

  20. Quel qualcosa che manca secondo il
    Mister è con tutta evidenza un mediano/regista arretrato al posto di Cristante, in secondo luogo un alternativa di livello a Karsdorp sulla fascia destra.
    X quest’ultimo ruolo è probabile che resteremo così fino a gennaio, con Ibanez adattato e Reinolds non pronto come alternative, oltre a Santon che probabilmente non troverà acquirenti e verrà reintegrato almeno fino al mercato di gennaio.
    X il ruolo di mediano/regista arretrato non mi stupirei di un botto di fine mercato.
    Diversi giocatori che fanno al caso nostro come Kamara, Zakaria e Grillitsch sono in scadenza a giugno 2022, quindi il loro prezzo potrebbe crollare in extremis, quando le società proprietarie del cartellino cominceranno a temere seriamente di perderli a zero.
    Certo monetizzare con gli esuberi aiuterebbe.

    • Pensi che poi il nostro amico del forum cambi il suo nome in Moribura tes’enculant? LOL!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome