Calciomercato Roma, Petrachi vuole l’attaccante brasiliano Marcos Paulo: respinta la prima offerta di 7 milioni

20
8477

ULTIME AS ROMA – La Roma prepara l’affondo per Marcos Paulo del Fluminense.

Secondo quanto riportato da globoesporte.com, il giovane classe 2001 piace molto a Trigoria, tant’è che gli scout giallorossi lo avrebbero visionato recentemente dal vivo al Maracanã nelle partite contro Palmeiras (il 28 npvembre) e Atletico-MG (il 16 novembre).

Il portale brasiliano riporta anche di un’offerta di 7 milioni recapitata nel 2018, respinta però al mittente. La buona stagione del giovane attaccante (22 presenze, 4 gol e 3 assist in campionato) ha acceso i riflettori delle società d’Europa sul diciottenne. Il ragazzo ha un contratto in scadenza nel 2020

Fonte: Globoesporte.com

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Dzeko out: è a casa per la febbre. Individuale per Kluivert e Pastore
Articolo successivoLa forza del centro. La sfida all’Inter in mezzo al campo

20 Commenti

  1. a proposito di Calcio Sudamericano…..
    Complimentissimi al “pippone” Gerson, che ha appena vinto la Libertadores con il Flamengo.
    La LIBERTADORES
    robetta…..

    • Ti spiego: quando Gerson è stato sostituito, il Flamengo era in svantaggio, poi ha ribaltato il risultato. Capita anche ai futuri palloni d’oro.

    • Eh sì, abbiamo visto che fuoriclasse, in Italia. L’importante è che alla fine non ci abbiamo rimesso molto. Comunque è chiaro che se voleva vincere qualcosa doveva andare via dalla Roma di Pallotta, che non ha mai vinto manco la coppa del nonno al caffè.

    • Aspetto pure che tu mi dica che Gerson sia più forte di Salah e che Diego Alves sia più forte di Alisson. Ma soprattutto che Gabigol sia più forte di Dzeko.

      I pallottisti stanno alla frutta.

    • Se è per questo anche quei 2 pipponi di salah e alisson sono diventati campioni d’europa con il Liverpool, mentre invece, per quanto riguarda il calcio sudamericano ricordo un certo Fernando Gago giocatore della Roma 2012-2013 transitato per un solo anno e rivenduto subito, ciò vuol dire che era un buon giocatore, infatti in argentina con il Boca Juniors ha vinto 2 campionati 2016-2017, 2017-2018 e l’anno scorso ha perso la finale di coppa Libertatores proprio contro il River Plate, tanto perchè era un giocatore mezzo finito 😀 i soliti misteri di Sabatini!!!

  2. Ma come compriamo? Ma non stiamo per fallire? Ma allora i giri di soldi sono normali come gli aumenti di capitale? Possibile mai che i giornalisti scrivano grandi interpretazioni di piccole notizie non essendo possibilmente in grado di capire di borsa e finanza? Incredibile… io che avevo creduto che vendevano Zaniolo ai gobbi a gennaio. Bene così mi rilasso poi sarà una pippa questo giocatore come tutti gli altri giusto?

    Forza Roma sempre con te!

  3. Vedendo le quotazioni di questi giovani,mi pongo un’ interrogativo,ma Sadik che abbiamo dato in prestito al Partizan a 22 anni,con 10 reti in 15 partite e 9 assist,quanto dovrebbe valere? E’ un giocatore a cui si e’ dato poco credito in partenza ,ma seguendo la sua crescita mi rendo conto che come goleador mi sta un po facendo riflettere,i suoi numeri sono non da poco! Essendo giovane,mi chiedo se sia possibile un suo rientro dal prestito, per continuare la sua crescita a Trigoria!

    • Su sadiq il partizan ha un diritto di riscatto a 1,9 mln circa , quindi puoi anche non considerarlo oiù un giocatore della Roma visto che sicuramente lo riscatteranno.
      Cmq la serie a croata vale meno della serie B italiana visto che li fa la differenza mentre in serie B era un giocatore normalissimo.
      Poi qualche soldino in piu si poteva fare sono d’accordo con te.
      Forza Roma.

  4. Il problema è che noi siamo abituati a trucidarci…ora che è esploso Lautaro Martinez tutti a dire che Sabatini l’ha portato a Milano cosi come a Roma porto Marquinhos La Mela Paredes e Gerson e magari sono gli stessi che gli addossano Ponce Iturbe Nico lopez Sanabria Berisha…bah

  5. Un’investimento da fare se il prezzo è contenuto considerata la scadenza del contratto nel 2020. Ma a gennaio uno sforzo lo farei per uno pronto da subito: Scamacca.

    • Ho trovato un vecchio articolo di settembre 2018….
      Lo voleva Monchi.. mi devo preoccupare?
      Cit. – Nel calciomercato appena concluso sono molte le trattative portate a termine, ma ci sono anche alcuni colpi non riusciti. Negli ultimi giorni della sessione estiva Monchi ha presentato un’offerta di 5 milioni di euro più altri 5 di bonus per Marcos Paulo, attaccante del Fluminense, vedendosi però rifiutare la proposta. Il classe 2001 è in possesso del passaporto comunitario e gioca con la formazione under20 del club di Rio, anche se negli ultimi giorni è stato aggregato alla prima squadra. Probabilmente la Roma continuerà a spingere per assicurarsi il talento brasiliano nei prossimi mesi, ma la clausola rescissoria da 45 milioni di euro mette al sicuro il Fluminense.

  6. Roma solo roma,se la serie A croata vale meno della nostra serie B,allora lo stesso discorso si doveva fare per Coric,che invece e’ stato considerato un fenomeno fin dal suo arrivo.Comunque vista la dinamo Zagabria contro l’ Atalanta, non mi sembra proprio un calcio scarso,da quella scuola sono usciti anche ottimi calciatori.Se Sadik vale quella cifra e’ un regalo ,evidentemente la societa non ha creduto in lui, ma e’ anche vero che purtroppo la sfera di cristallo non ce l’ ha nessuno!

    • ….Che poi io mi sono sbagliato perchè gioca in Serbia (Partizan Belgrado) . Per me Sadiq è bravo (ma non da Roma) mentre Coric rimane un mistero (continuo a pensare che è bravissimo).. avrà la capoccia alla Balotelli..boh.
      Forza Roma

  7. Ma certo che possiamo comprare, chi ha mai detto il contrario ?

    Basta farsi prestare i soldi dalla banca (con l’ 11% di interessi…) e compri chi ti pare.

    Il problema e’ continui a fare debiti e continui a comprara giovani promesse da rivendere al posto di coprare chi serve per rinforzare la squadra.

    Ogni anno a Giugno devi vendere i giocatori di oggi per pagare quelli di ieri.

    E’ la Roma di pallotta : zero trofei, tanto tempo perso e un botto di debiti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome