Calciomercato Roma, Pinto vuole proporre lo scambio Kumbulla-Lukic per gennaio

42
1901

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Sasa Lukic è da tempo uno dei tanti centrocampisti visionati dalla Roma per completare il reparto.

Il ventiseienne è pronto a cambiare aria e vorrebbe lasciare il Torino prima della scadenza del contratto, fissata nel 2024. Il calciatore, attualmente impegnato nel Mondiale con la sua Serbia, viene valutato 10/15 milioni di euro, ma il prezzo potrebbe scendere.

I giallorossi stanno monitorando con grande interesse la situazione e sono pronti ad affondare il colpo già a gennaio proponendo uno scambio con Marash Kumbulla, il quale non sta trovando molto spazio con José Mourinho.

Fonte: lastampa.it

Articolo precedenteBiglietti Roma, in vendita tre nuovi pack da due partite ciascuno a partire da 69 euro. Sono compresi i big match con Juventus, Milan e Inter (COMUNICATO)
Articolo successivoDalla Nba alla Roma, ecco Wandell: Friedkin sceglie il nuovo manager per potenziare il brand

42 Commenti

    • Ma su Lukic sono d’ accordo lo sto osservando bene, uno così ci serve tanto, uomo d’ ordine…

    • Ancora co’ sto Singo? Ma è una pipp@!
      Volete andare in Champions con Singo? Allora licenziamo Mourinho e prendiamo Paracelo, noto alchimista capace di trasformare la m€rd@ in oro!

  1. Alla ROMA servirebbe un Campione come RASHFORD ( che per fortuna e’ dello UNITED ! ), autore d’ una doppietta contro il GALLES. Da solo vale quanto gli attuali zaniolo, belotti e l’ uzbeko.

    • nll’ultima partita ha segnato,nella penultima non mi pare che abbia particolarmente brillato. Però è una figurina che costa tanto e quindi fatevelo portare da Babbo Natale.

  2. Per me è’ un errore! Kumpulla è’ forte, è’ più’ giovane, Lukic vale Bove! Poi ci perderemmo anche oer l’età’!

    • Pure probabile che sia una cavolata, ma sperare che lo sia, perché?
      Cosa cavolo ci facciamo con quattro stopper, e per giunta con quello che non gioca mai?
      Lukic non è un fenomeno, d’accordo, ma perlomeno è un profilo che potrebbe esserci più utile di uno che non lo è.

  3. Lukic alzerebbe il tasso tecnico, almeno e’ un calciatore che propone gioco e’ una mezzala, questo significa che Winaldum per questo anno lo vedremo poco poco.

    • alza il tasso tecnico !?
      Lukic l’ho visto giocare una decina di volte, mi è sempre parso uno scarparo totale.

    • ma perchè spolliciate?

      ma brasile serbia l’avete vista per esempio ?

      davanti aveva neymar, vinicius, rodrygo, casemiro, paquetà ecc ecc…. ha fatto una partita grintosa, ordinata, convinta, io non credo che siamo in grado di snobbare un potenziale innesto di questo tipo… voglio dire, il titolare ad oggi non è Modric… abbiamo Cristante…

      ❤️🧡💛

  4. Lukic é un buon calciatore, che darebbe spessore ad centrocampo di ferri da stiro.
    Fossi in Pinto lo prenderei domani mattina

  5. l’erba del vicino e’ sempre la piu’ verde
    faccio fatica a capire come abbiamo fatto a finire cosi
    Una volta sapevamo di non aver soldi e comunque di avere dei giocatori che valevano qualcosa
    Adesso i nostri per noi sono tutte ma proprio tutti pippe ed un Lukic qualsiasi ci fa dire “magara” in attesa di divenire una pippa appena entrato a Trigoria

  6. lukic non è un giocatore da Roma non capisco questa insistenza se devi prendere un altro giocatore modesto perché non puoi prendere di meglio tanto vale restare così prendere per prendere non serve a nulla

  7. Io cosa ha di buono Kumbulla ancora non l’ho capito.
    È lento, mai visto arrivare in anticipo su un avversario. Di solito un secondo dopo, con inevitabile fallo per non vederlo scappare.
    È tonto. Si accorge Per ultimo dei movimenti degli avversari si muove sempre a babbo morto. Maddai, basta guardarlo in faccia. L’espressione è quella di bombolo.
    È scarso di piede. Manco ci prova a passarla ad un compagno più lontano di 5 metri.
    Lo ricordo in campo nell’intervallo di Atalanta – Roma (vinta con gol di Zaniolo e Smalling, nonostante Cristante che fece di tutto x rimettere in partita gli orobici) che se la passava con un compagno.
    Sembravano gli esercizi che il mio mister dei 10 anni faceva fare a quelli scarsi perché prendessero un minimo di dimestichezza con la palla. Davvero imbarazzante.
    Ok è giovane, ma dubito che abbia significativi margini di miglioramento.
    Ok è abbastanza tenace in marcatura, ma per quello bastava Loria, non un albanese da quasi 30 milioni.
    Scambio con Lukic? Ma magari…

    • Se va via kumbulla prendono pure il difensore e non escludere che si cambi modulo, ecco perché è importantissimo prendere il centrocampista che imposti e faccia ripartire la squadra lukic è quello che serve alla Roma

  8. capirai per me va bene , se e’ per sostituire cristante, cioe’ non e’ che per sostituire cristante chissa’ che ci voglia eh!! sempre detto io, cristante e’ l’ anticalcio per eccellenza,solo la maglia forza ROMA

  9. In Brasile-Serbia chi ha fatto ridere è stato il sergente sbiadito mentre Lukic ha giocato bene e con tanta personalità nonostante di fronte avesse avversari monstre.

  10. Stiamo comunque parlando di “giocatoretti”, che non ti fanno fare il salto di qualità, vogliamo alzare l’asticella a gennaio? Depay e Bellerin (solo se sano!) in prestito dal Barca con diritto di riscatto, poi se ce scappa anche Kessie s’abbracciamo (cit. Piero Torri)!!! Insomma abbiamo bisogno di un DS coraggioso e con idee (come il primo Sabatini), con importanti contatti con i Top Team Europei, non di un oscuro burocrate che si allinea ai dettami dell’UEFA sul FPF, a questo punto siamo buoni tutti a fare il DS della Roma…Volendo dire che Tiago Pinto secondo me non ha il profilo giusto per fare il DS della Roma, troppo prudente e miope nell’individuare il potenziale grande giocatore (Halland agli inizi non l’avrebbe mai preso). E che cazz… ma ce vò tanto a capire che il più bravo DS in Italia, a parte Giuntoli del Napoli, è Carnevali del Sassuolo? Ma me sà che dopo il terremoto societario della Juve scommetto che sarà il prossimo DS dei gobbi…accetto scommesse!

    • ma. Delay a essere onesti
      non so se ieri ha giocato ( non ho visto la partita) ma
      ho visto le prime due degli Olandesi …hanno giocato in 10 …sembrava un ectoplasma… irriconoscibile…ai mondiali…pensa se venisse Roma

    • Carnevali fuori dal sistema Sassuolo fa da noi come Petrachi. Petrachi al Torino fece bene, riuscì a mettere ordine in una squadra che era stata costruita malissimo ed agli inizi ha dovuto lavorare ad abbassare il monte stipendi che il 6° più alto in Serie A, con tanti giocatori strapagati che praticavano “anticalcio” pure loro, perché piazzati li da diversi agenti per vivacchiare. Il Torino pur avendo una rosa così stra bene pagato lottava per non essere retrocessa, altro che vicino ad un posto in Europa ed un posto tranquillo a metà classifica. Per mettere in ordine la squadra ci mise diverse sessioni di calciomercato, con Cairo che veniva prima preso per fesso, e che voleva cedere il Torino a Zaro o che sperava che la Red Bull si potesse interessare, alla fine non cede eppoi il Torino acquisisce una sua stabilità sotto la guida di Petrachi.
      Per farvi capire che figure come Carnevali, Giuntoli, ma anche Sartori, non sono mai stati in un ambiente così tossico come quello romano, dove ci sono una sfilza di radiolari, una stampa particolare, una tipologia di giornalisti capaci di destabilizzare la Roma. Guardate com’è finita con Petrachi che tanto bene fece al Torino?
      Come detto e l’ho scritto, serve anche gente di un certo peso internazionale tipo Boniek nel principale ruolo esecutivo tipo DG, gestisce lui la comunicazione e tutti gli intrecci burocratici e politici nel calcio di cui lui ha esperienza e dove il nostro club cresce anche a livello di reputazione internazionale (è una persona tosta) questo è un ruolo in cui lui può essere decisivo oltre a fare da scudo al club, dirigenti, allenatore e giocatori.
      Voeller conosce benissimo Roma, la gente romana perché lui si sente romano, ma anche l’ambiente italiano e come le cose funzionano qui. Lui può portare una rivoluzione (la volle fare nella Roma molto tempo addietro ma non fu supportato ma piuttosto tradito per promesse non mantenute dalla allora dirigenza), ed un upgrade come DS internazionale, sia nello scouting che nell’elevare il settore giovanile.

  11. A mio modesto parere uno scambio del genere ci potrebbe anche stare, per me l’importante è che tutti i giocatori presenti nella “rosa” della Roma trovino il giusto spazio nel corso della stagione: pagare calciatori che non scendono quasi mai in campo mi sembra un esercizio inutile e anche un po’ dannoso.

    • noi siamo sotto settlement agreement. Mou prende 7,5 milioni, e come tutti gli allenatori ha da sta zitto e allenare ciò che la società (sotto settlement agreement per accontentare la sua voglia di Tammy) gli mette a disposizione. qua il momento è drammatico, e voi col prosiutto davanti all’occhi ancora che me venite a dire Mourinho? deve lavorare di più, deve dare una fase offensiva alla squadra, deve togliere i cadaveri veri dal campo, quelli che ha fatto rinnovare a cifre folli nonostante ci facciano prendere gol su gol.
      a gennaio scorso venduto Ciervo per pagare due prestiti. perchè sennò il signorino piagne.
      e smettesse de fa le cose vergognose che caratterizzano la sua gestione, tipo che ha preso più espulsioni lui di tutti i giocatori in campo, da quando sta a Roma.
      il bene è la Roma, Mourinho a lavorare. e zitto.

  12. Lukic, ripeto, non fa la differenza, e’ un buon centrocampista, piuttosto nella trattativa metterei Bove e Volpato in prestito secco per un anno! Kumpulla non lo cederei!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome