Calciomercato Roma, Solbakken tra Sassuolo e Olympiacos: oggi la decisione del norvegese

35
2278

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Ola Solbakken conteso da Olympiacos e Sassuolo. Non solo i greci dunque sull’attaccante norvegese della Roma, ma anche gli emiliani, club ormai abituato a fare affari con i giallorossi.

Lo rivela in questi minuti Gianluca Di Marzio di Sky Sport che racconta come sarà il giocatore a decidere cosa fare del suo futuro. Solbakken infatti non ha ancora deciso se restare alla Roma almeno fino a gennaio prima di chiedere il trasferimento, o se lasciare Trigoria fin da subito.

Sono diversi i club interessati al 24enne, ma al momento in pole ci sono, appunto, Olympiacos e Sassuolo. L’ex Bodo non ha ancora dato l’ok definitivo a nessuno dei due club che lo stanno trattndo. In giornata deciderà quale sarà il suo futuro.

Articolo precedenteUltime ore di mercato: Solbakken verso la Grecia, attesa per il difensore last minute
Articolo successivoTOTTI: “Lukaku giocatore enorme, ma la Roma non è da scudetto. La 10 a un calciatore che starà qui per 20 anni, non uno o due”

35 Commenti

  1. Oggi e domani per vendere e trovare 3 giocatori … è troppo difficile se non impossibile.

    IN
    Un portiere
    un Difensore
    un Laterale Dx

    OUT
    Solbakken
    Spinazzola / Celik ( anche entrambi )
    Svilar

    PS
    Spina lo sostituiamo con Zale eElsha.che pur non essendo del ruolo si sono espressi bene/benino

    Ma a destra la squadra non mi piace proprio per niente ( mia opinione personale )

    • Dunque per il portiere mi metterei l’anima in pace, Mourinho non volterà le spalle a Rui.
      Sarei molto sorpreso del contrario, oltretutto significherebbe dover piazzare anche Svilar.
      Il difensore credo lo abbiano individuato o meglio avranno in mente 2 o 3 profili, vediamo.
      Per il laterale destro la vedo complicata, avessimo ceduto Karsdorp e Celik, oltre a Kristensen sarebbe arrivato qualcuno, ma con così poco tempo….
      A me sarebbe piaciuto Kostic ma se non parte Spinazzola (non mi sembra ci siano squadre che lo vogliano) anche lì non credo sia fattibile nulla, un peccato.
      Morale della favola, mi aspetto al massimo un difensore.

    • Pe’ pijà n’portiere devi piazzà pure Rui Patricio. Chi se lo pija? Pe quest’anno se dovemo cibà, in tempo reale, er calo tecnico e atletico de Rui…

  2. con Azmoun con la panza e fuori forma non lo vendere, sta a bilancio a 900mila euro…

    • Ah poi tra Azmoun e Taremi, entrambi Iraniani quello forte era (e spero lo sia ancora) Azmoun: più giovane, più gol in nazionale e Leverkusen a parte, media gol migliore. Capisco anche che il prezzo lo fa l’ultima stagione e Azmoun è andato molto male e Taremi bene al Porto, ma gli anni precedenti dicono altro

  3. boh, spero di sbagliarmi, ma visto il rapporto al limite del feticismo tra Pinto e Carnevali, vedete per esempio anche il giovane Falasca regalato ieri al Sassuolo, se Solbakken decide di andare da loro ce lo pagano 3-4 milioni + bonus…. per non parlare che avremo in serie A l’ennesimo giocatore che contro di noi vorrà dimostrare sempre qualcosa e ci farà il classico gol dell’ex vita natural durante…. quindi speriamo che vada in Grecia e a non rivederci mai più!!!

  4. Tutti che si sentono fregati dal Sassuolo, mah..
    Forse l’unica vera fregatura che ci hanno tirato era Defrel che però si sono ricomprati a poco meno del prezzo di vendita.
    Per il resto lo schema è semplice.
    I giovani che vengono venduti al Sassuolo a Roma non avrebbero spazio per crescere.
    Frattesi da noi non avrebbe strusciato la palla. Lo avremmo potuto ricomprare a 10 mln i primi due anni, poi con un 30% di sconto. Se abbiamo deciso di di prenderci la nostra fetta invece che puntare sul giocatore non è certo colpa del Sassuolo. Fatto sta che Frattesi ə diventato il giocatore che è perché il Sassuolo gli ha dato spazio e le condizioni giuste per crescere.
    Ci hanno guadagnato loro, ma anche noi, circa 13 mln tra prezzo originario di vendita e percentuale sulla rivendita all’Inter.
    Idem con Pellegrini che oggi non riscuote consensi unanimi per le prestazioni un po’ così così, ma che di fatto è stato ceduto come uno dei tanti giovani di belle speranze e restituito come giocatore di prima fascia con un premio di valorizzazione di circa 8 mln, più che ragionevole direi.
    Ora vediamo cosa succederà con Volpato e Missori che però nel frattempo sono serviti a colmare i buchi di bilancio entro il 30 giugno senza dover cedere titolari come negli anni scorsi.
    Io tutta sta fregatura non ce la vedo.
    Venendo a Solbakken con l’attuale parco attaccanti è sacrificabile ed essendo stato preso da svincolato comporta un guadagno secco.
    Semplicemente lo cederei al miglior offerente, greco o neroverde poco mi importa.
    Se il prezzo offerto dall’Olimpyacos non è ritenuto adeguato ci sta che si preferisca prestarlo a chi può valorizzarlo.

    • AMEN.
      finalmente qualcuno obbiettivo.
      Anche perchè poi nessuno parla dei 6M per Marchizza e i 2M per Ciervo panchinaro a Latina, si ricordano tutti solo Frattesi.

      In questa sessione di mercato il Sassuolo ci ha letteralmente tenuto a galla, altrimenti dovevi svendere Ibanez entro il 30 giugno e non avresti avuto i 17M per portare Lukaku.

      Non piace a nessuno ma è così.

  5. lo vuole il Sassuolo .. per me questo fa capire che il giocatore tanto scarso non puo’ essere ..
    a me piaceva ma praticamente non l’ho quasi mai visto giocare con la Roma ..

    • Si ma il Sassuolo gioca 4-3-3 (o il simil 4-2-3-1) e noi no, e Solbakken è propro un esterno per quel tipo di compito. Oltretutto il Sassuolo può pure fare 1 punto in due artite senza che succeda nulla, a Roma mi are che tutti siamo scontenti e lo saremma anche se avessimo fatto 3 o 4 punti… Lì ti puoi permettere di perdere le partite! A loro serve perchè non hanno garanzie su Berardi, hanno il centroavanti che non segna (Pinamonti) e se non si ripete Laurientè stanno inguaiati avendo perso anche i gol di Frattesi. Se non fanno qualcosa ho l’impressione che possano anche retrocedere.

  6. vendiamolo e rientriamo dei soldi di Lukaku, tanto non vedrà mai il campo, difficile che lo veda azmoun figuriamoci lui.
    Ci vorrebbero i terzini ed il portiere per provare a competere per il quarto posto

  7. Se dai via solbakken poi ti ritrovi senza il cambio di Dybala mancino.

    Se vuoi fare un attacco con gli esterni ti serve il cambio di solbakken in caso.

    a dx hai El Shaarawy e in parte zalewsky come cambi in un tridente.

    Dall’altra parte avresti il solo Dybala, ergo una voragine.

    Ripeto, se dai via il norvegese serve il suo cambio, sennò te la.rischi troppo.

    • Il cambio di Dybala sono: Pellegrini, ElSha, Aouar, tutti giocatori che possono fare l’appoggio alla punta, e anzi per ElSha forse è anche il ruolo più adatto a lui, perché è chiaro che Dybala NON LO SI SOSTITUISCI mai al 100%, giusto se prendi Messi lo puoi “sostituire”! Solbakken come cambio di Dybala è adattato, infatti non è una seconda punta (come gioca ora Dybala e che è il suo ruolo preferito) ma un esterno d’attacco, ruolo che invece a Dybala non piace e che ha sempre fatto con poco costrutto anche quando Allegri glielo impose. La Roma difficilmente giocherà 4-3-3 o 4-2-3-1, quindi Solbakken, che qualità le ha ma non è un fenomeno (quelli a cui adatti la squdra per oro), difficilmente giocherà mai nel “suo” ruolo.

    • Erik sono concorde con te sul quadro generale, ma se fai un attacco a due, dybala NON è un appoggio, ergo un trequartista, ma è una seconda punta con caratteristiche chiare.

      Solbakken, TEORICAMENTE è l’unico che ti salta l’uomo insieme a spinazzola e in parte dybala.

      Ne pellegrini ne aouar sono seconde punte ne tanto meno esterni.

      EL sharawy è un esterno offensivo e non una seconda punta.

      Idem solbakken non lo è, ma è l’unico di piede mancino oltre dybala che puo darti anche variazioni tattiche con un attacco a tre e tecniche perchè salta l’uomo.

      Quando parlo di “sostituire”, parlo di caratteristiche, cioè imprevedibilità, tecnico e discretamente veloce.

      Lo ripeto, la roma non ha questi giocatori.

      La roma punta a creare un ossatura forte, ma lenta, con esterni che non ti saltano l’uomo a parte spinazzola e un attacco che a parte dybala, non hai gente che dribla o crea la giocata.

      La roma rischia, che tolti dybala, spinazzola, aouar e sanches non ha giocatori che creano la giocata e visto che dybala fisicamente è fracico (si puo dire questo), spinazzola non si sa, aouar abbiamo capito farà panca a pellegrini e sanches è messo come dybala, permettimi di dire che vendere solbakken e sostituirlo con l’ennesimo difensore sarebbe secondo me un errore tattico e tecnico importante.

  8. Io non lo venderei! Per me potenzialmente è’ forte! È’ il primo giorno ritiro, comincia ad ambientarsi, ha un bel fisico, un bel tiro, si smarca bene ed è’ veloce! Non vorrei che poi ci dobbiamo pentire. Lo sai al Sassuolo ma se poi fa bene il Sassuolo lo rivende il triplo! Allora se proprio lo vuoi dare, 8 milioni con 30% si rivendita o un milione in più per la recompra! Oppure 5 milioni più’ Consigli con tutte le clausole che ho elencato! Rimango però’ convinto. He venderlo è’ una cretinata!

  9. Mi domando…ma perchè venderlo? E’ uno dei pochi integro, è giovane e non gli è stata neanche data la possibilità di dimostrare nulla dato che ha giocato 5 minuti….!!
    Mahh!!!

  10. Riflessione : siete proprio sicuri che la Roma volesse veramente Frattesi e non i soldi del 30% e non abbia cercato, d’accordo col Sassuolo di far lievitare il prezzo?

  11. Il norvegese boh una grande delusione nessuno si aspettava un Delvecchio ma mourinho non lo ha proprio mai considerato…boh

  12. io lo reputo un ottimo giocatore anche solo per il fatto che ci ha fatto 3 gol e in quel periodo la nostra arma migliore era propio la difesa

  13. Solo una cosa, abbiamo preso un giocatore a 0 €.
    E lui con i salmonari, ci aveva fatto male, da avversario in Conference Ligue.
    Una volta nostro, gli abbiamo fatto giocare solo pochi spezzoni e di breve durata.
    Ha segnato lo stesso.
    Poi lo abbiamo rimesso, nel cassetto.
    Guarda caso il Sassuolo , squadra che fa sempre del bellissimo shopping da noi, ora lo cerca a 2 spicci.
    Ma ha senso venderlo ora che noi, per primi ancora Non abbiamo capito quanto vale ???
    Io inizierei a vendere ma da qualcun …

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome