Corriere dello Sport: “Clamoroso El Shaarawy, tratta con la Lazio”. Il Faraone smentisce: “Chiariamo subito…” (FOTO)

50
4861

ULTIMO AGGIORNAMENTO – La notizia di El Shaarawy a Formello per trattare con la Lazio pubblicata oggi dal Corriere dello Sport aveva messo subito in allarme i tifosi giallorossi, che temevano un tradimento da parte dell’amato Faraone.

Ma il calciatore ha voluto subito mettere a tacere le indiscrezioni pubblicando su Instagram uno scatto che lo riprende mentre si trovava in un negozio di un suo amico, a Formello, intento a provare dei vestiti. “Chiariamo subito” ha scritto il Faraone a corredo della foto, smentendo le indiscrezioni di una sua presenza a Formello per parlare con la Lazio.

AS ROMA NEWS – La notizia che non ti aspetti esce questa mattina dalle pagine del Corriere dello Sport: Stephan El Shaarawy è stato a Formello e sta trattando con la Lazio.

Il Faraone, dopo essere stato accostato alla Roma, con il calciatore che aveva espresso la sua preferenza per un ritorno in giallorosso, sta ora pensando di “tradire” il suo passato andando a trattare con la Lazio.

El Shaarawy avrebbe già incontrato la dirigenza biancoazzurra, ma la richiesta del calciatore è alta: 4 milioni a stagione. Complicato per la Lazio, che vede nel Faraone un’importante alternativa per il suo attacco. Lo stipendio dunque frena l’affare.

Fonte: Corriere dello Sport

50 Commenti

  1. A Farao’ nun serve anna’ in Cina pe fa sordi e poi scappi perché ce sta er covid. A formello te contagi lo stesso e fosse solo covid… Mercenario come tutti.

    • Meno male che c’è chi non fa glu glu prima di pensare.

      Pensa un po’, questo è andato da un amico suo a provare un vestito, qualcuno lo ha detto ai saltimbanchi del corriere di Formello, e ci hanno riempito una pagina. Addirittura ci hanno messo l’ingaggio, i virgolettato del faraone e quelli di lotito, insomma tutta fuffa inventata come del resto il 90% di quello che scrivono tutti i giorni.

      Novella 2000 era il Washington post a confronto.

      Ma del resto basta leggere i commenti qui per capire che questi giornalai la cena la portano a casa sempre, perché hanno sempre polli da spennare.

  2. Se stà news risultasse veritiera per me sarebbe nà mazzata non indifferente Se non fosse vera, Cdsporc meriterebbe senz’altro una sanzione pesantissima Non sarebbe piu’ giornalismo ma solo fanghiglia

  3. Io non so se la notizia sia vera, boh. Ma non capisco la “stima” per El Sharawy, “no Faraone, non ce lo dovevi fare!” e altri ululati simili. Non parlo del calciatore (buon calciatore, specie l’ultimo anno, e segnava comunque col contagocce), oggi tra Kluivert, Perotti, Perez e altri nanetti, avrebbe pure fatto comodo. Parlo dell’uomo, che è un mercenario qualsiasi, come la maggior parte dei calciatori peraltro. Ma lo sapevamo. Ricorderete inoltre le dichiarazioni di El Sharawy poco prima che venisse venduto al club cinese: disse che ci teneva alla Roma, a proseguire la sua esperienza qui, che la tifoseria era meravigliosa, ecc., e… una settimana dopo stava in Cina per l’ingaggio che tutti sappiamo. Vorrei capire perché El Sharawy dunque avrebbe fama di santo, o di uno attaccato alla maglia e perché, invece, uno così non dovrebbe caso mai finire a Formello di corsa. E perché invece Dzeko (che fino a prova contraria, ha già rifiutato un trasferimento altrove e vantaggioso: Chelsea) è un traditore, un mascalzone, uno da “allontanare” per preservare la “moralità” di Trigoria, come alcuni fessi in calore hanno blaterato in questi giorni. Mercenari: ecco cosa sono, chi più chi meno. Il buon Elsha (buon giocatore, nulla di più) ha già dimostrato di esserlo tanto. Se finisse a Formello non mi stupirebbe, così come se dovesse tornare da noi: in entrambi i casi lo farebbe per il “guadambietto”…

    • Che dire? A credere alla vecchina che vola con la scopa, a babbo natale e alla fatina dei dentini sono ancora tanti. Attendi adesso la prossima dichiarazione di Dzeko in cui affermerà di non aver mai pensato di lasciare Roma e la Roma.
      Non so perché tanta gente abbia ancora bisogno di farsi abbindolare così, ma tant’è.

    • Dzeko, dopo la fregatura rube, farà un’altro documentario dove enuncerà il suo grande attaccamento alla Roma. Sic. Sic.

    • Anche il documentario di Milik, magari in Premier, in cui dirà che voleva tanto giocare con la squadra x o y, sarà istruttivo. Vorrò vedere cosa dirà Boniek al riguardo… Mercenari, appunto: tutti, nessuno escluso, sono d’accordo.

  4. Ha già chiarito il Faraone, che ha pubblicato una storia su Istagram, postando uno scatto che lo ritrae in compagnia di un amico, fondatore di un marchio di moda che conosce molto bene. Il messaggio è abbastanza eloquente: “Chiariamo subito!”. Per il Corriere di Formello ennesima figura di palta epocale.

  5. Bhe ha chiarito Elsha: era a Formello per questioni di moda. Il giornalismo è ridotto a questo, vedono la macchina di ElSha parcheggiata a Formello allora tratta con la lazio, o forse hanno solo visto dalla sua storia su Google!! Chiedo a CR7 e Messi di mettere sui loro social di essere passati a Trigoria e all’EUR, vediamo se esce la notizia che la ROma ratta CR7 e Messi! 🙂
    Poi per carità magari gli agenti di ElSha hanno pure parlato con le quaglie, ma secondo me la notizia nasce come ha svelato ElSha… da una deduzione solo perché lui è stato a Formello.
    Tra parentesi vedo difficile che giochi in Europa con quelle pretese, cioè un prestito di 3 mesi a 1M per poi ritornare in Cina o acquisto a 4M l’anno (più il cartellino) per uno che per soldi se ne è andato in Cina.
    Più facile torni a fine contratto a prezzi più contenuti.
    p.s. io ho perso la stima per lui quando è andato per soldi lì sopratutto tenendo conto che è molto benestante già di famiglia e che non è che abbia guadagnato poco in carriera… Mi pare uno che segue i soldi e basta, per carità perfetto professionista ma…

  6. Ma ha smentito subito, e poi Lotito nn pagherà mai un ingaggio come il suo e lui nn scenderà mai a 2 milioni ( perché questi so gli stipendi della lazio), quindi come al solito questi scrivono di aria fritta…il titolone per vendere 4 copie.

  7. C’è chi da stamattina ci sta facendo trasmissioni sopra su questa notizia farlocca, seminando la solita zizzania, pur di mettere i tifosi della Roma, contro là Roma.
    Poi l’ambiente non conta 😀😃

  8. Anni fa,quando le menti dei tifosi non erano contaminate da le attuali idiozie, i giocatori passavano da una sponda all’altra del Tevere. Ricordate Selmosson ?

  9. Ma ne ricordo tanti: da Manfredonia a Cordova,da sinisa a Nuzzi cresciuto in giallorosso,dea Perzzi asl grande Attilio Ferraris che mi raccontavano fece spola fra le due società……
    Salvo asltri 🙂

    • In realtà sono pochi, se pensi a 93 anni di convivenza. Molto più frequenti gli scambi tra le due sponde a Torino e Milano. Puoi aggiungere anche De Nadai e Di Mauro, ma sempre poca roba. Pochi comunque i giocatori di peso: forse Selmosson è stato il più importante tra questi.
      Aggiungo che Manfredonia non fu un passaggio di sponda diretto ma dopo tre anni alla Juve. Peruzzi dopo tanti anni spesi alla Juve e uno all’Inter.

    • UB40, vero quanto affermi. Ci sarebbe da analizzare i vari casi: Galli,ad esempio venne a fine carriera dal Milan ormai cotto.
      Pura teoria, ma qualche scambio potrebbe giovare e rendere meno pesante il clima creato ad hoc da qualcuno per trarre personale vantaggio,sia da una parte che dall’altra.

  10. Lo dico senza problemi: Come volevasi dimostrare: Ennesima fesseria del Cds sfociata nella piu’ bieca delle figuracce Inventarsi simili fake, solo per attirare le attenzioni non è piu’ giornalismo ma solo stonxaggine

  11. “Il Corriere dello Sport è più attendibile de Il Tempo”. Cit.

    Eh sì, ho letto pure questa, e gli autori di questa frase, neanche c’è bisogno di menzionarli.

  12. El sharawy non ci va dai pecorari, ma dalle reazioni di molti mi rendo conto dell’ingenuità di molti tifosi.
    X i calciatori è un lavoro; attaccamento, riconoscenza, sono cose che non esistono nel mondo del calcio.
    Esistono solo i soldi.
    Vivreste molto meglio se entraste in quest’ordine di idee.

  13. Si sì, ovvia fake news del Cds…non fosse altro per questioni di ingaggio.
    Ma tutto fa brodo (e tutto subito sparato da tutti i siti ) pur di continuare nella quotidianità campagna disfattista conto la roma.
    E questa non è opera dei laziesi…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome