Con Friedkin alla Roma torna l’ipotesi Sabatini: già allacciati i primi contatti col ds

65
4113

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Walter Sabatini potrebbe tornare alla Roma con Dan Friedkin come presidente. E’ la clamorosa indiscrezione lanciata in questi minuti dal portale Calciomercato.com.

Il primo compito per il nuovo proprietario sarà infatti quello di individuare un nuovo direttore sportivo, e il texano starebbe pensando a un ritorno del’ex ds del club capitolino, attualmente sotto contratto col Bologna.

Dopo la rottura con Petrachi, il nome di Sabatini era già circolato in chiave Roma ma i rapporti tesi con Pallotta rendevano impossibile l’ipotesi, ma con l’arrivo di Friedkin le cose potrebbero presto cambiare.

L’ex direttore sportivo giallorosso, riferisce Calciomercato.com, ha già ricevuto le prime telefonate per sondare il terreno, senza però dare ancora una risposta, visto che le condizioni di salute del DS non permettono impegni asfissianti. Le alternative portano i nomi di Burdisso (non è escluso che possa lavorare proprio con Sabatini), Carli e Paratici.

Fonte: Calciomercato.com

65 Commenti

    • @tifosogiallorosso @tifosogiallorosso bisogna pesare gli investimenti. Se si sbagliano due investimenti da 500k non è come indovinare quelli da 20 milioni. Di investimenti pesanti ha sbagliato Iturbe e doumbia, perché i vari gerson ljaic destro ecc… sono comunque stati rivenduti senza perderci troppo. Ma a fronte di Alisson benatia marquinhos rudiger manolas Emerson palmieri nainggolan strootman pjanic lamela salah dzeko El shaarawy ecc… Ci metto la firma. Se poi vuoi parlare di dodo e piris che sono costati due noccioline, per me è un discorso sbagliato. Immagina se avesse avuto un potere economico più importante, che squadra poteva uscire fuori

    • Se sbagli 8 calciatori da 5, bruci 40 mln.
      A quel punto, potevi fare come il Napoli e comprare Higuain a 40.
      Meglio avere 14/15 forti che 20 s€gh€

  1. E’ giusto sondare tutti 😂 … il miglior DS sarà quello che avrà disponibili fondi importanti da spendere nel mercato … ed onestamente la vedo difficile, pertanto il ritorno di Sabatini (che cmq non mi dispiacerebbe) la vedo come una mossa per continuare con quanto fatto con Pallotta … plusvalenze e vai! … ma sono chiacchiere giornalistiche, tutte da verificare … prima la nuova proprietà e poi sapremo … l’importante è che chiunque arrivi, sia in grado di ridare la dignità alla Roma e ai suoi tifosi, non smetterò mai di scriverlo

    • @DanylRome
      “…chiunque arrivi, sia in grado di ridare la dignità alla Roma e ai suoi tifosi…”
      Solo una precisazione: io la dignità non l’ho mai persa.

    • Lo penso anche io.
      Ma sono terrorizzato dal mare di letame che gli verrebbe di nuovo lanciato contro da tutta quella pletora di comunicatori che comincerebbero con il dire: Il laziale… il corrotto… siamo passati dal bibitaro allo sfascia carrozze… da Pallotto a Friedko…. etc etc.
      Purtoppo per cercare di ricreare un clima nuovo forse sarebbe meglio ricominciare con soluzioni che non abbiano legami con il passato.
      Lo so e’ triste…e nemmeno giusto; ma non c’è la faccio più a leggere le solite cose. E con Sabatini li’ sono certo che la corte di Marione & Co riparte a palla.

  2. Il fumante in società, con qualunque ruolo, sarebbe una splendida notizia.
    Approfitto per salutare Fabiano che so essere anche lui un’estimatore di Sabatini.

  3. Uno degli esempi di santificazioni postume più vergognose degli ultimi anni. Sono entrato in questo sito quando alla persona di Valter Sabatini, uomo e professionista eccelso, venivano rovesciate valanghe di immondizia e vomitato di tutto – cattiverie, offese, ingiurie e falsità della peggior risma. Parecchie persone che oggi celebreranno quest’ipotesi di notizia come fossero ingenue verginelle dovrebbe solo conoscere l’esercizio del silenzio e soprattutto della vergogna.

  4. Sabatini insieme con Massara non sarebbe mica una mossa sbagliata.
    In fondo a noi Sabatini ci ha fatto vedere grandi Rome piene di grandi campioni

    • Che hanno vinto 0 come quelle di Monchi o come questa di Petrachi
      Il ds dell’ultima coppa Italia se non ricordo male era Prade

  5. È attivo il numero verde per pallottisti traditi.
    Non sei solo. In decine stanno come te, noi possiamo aiutarti.
    Basta che lasci il tuo numero e ti richiameremo noi.
    In omaggio, ai primi che chiameranno, il bonsai a grandezza naturale.

    Speriamo che più che comprare bene si smetta di vendere per sopravvivere.
    Pure perché le premesse erano, basta un euro per fare meglio della Sensi.
    Se soltanto ballotta avesse avuto quell’euro.
    Mannaggia.

    • Si vabbè, ma a parte la solita sequela antipallottista, antipallottiana, anticesaronea, anti e basta, Sabatini ti starebbe bene o no?
      No, così, tanto pe sapé e pe rimané in tema con l’articolo.

    • Ancora con la storia di Pallotta?
      Siccome io sono a differenza vostra romanista fino al midollo finché c’è Pallotta sono per Pallotta, se adesso viene Friedkin l’arabo un cinese, un cambogiano, divento pure cambogiano, basta che non viene il vostro amico radiolone

    • Fra breve invece ci vorrà il telefono amico per gli antipallottisti rimasti senza Pallotta.
      Spariranno? Rispunteranno come funghi con altro nick? Troveranno un nuovo bersaglio contro cui scagliarsi?
      Scopritelo su Giallorossi.net.

    • HSL,
      spesso apprezzo i tuoi commenti ma quanto da te scritto conferma, purtroppo, ciò che pensavo…nel tuo profondo sei deluso da sto magnaspaghetti de Boston che hai accolto cone il Messia per il semplice fatto che eri tra i “rinnegati” anti SENSI, famiglia che ha fatto grande la ROMA, e te sei ritrovato a parla’ dopo 10 anni di un fallimento totale con 500 mln de buffi e un bel bonsai da accudire.

      È un mio pensiero ma non credo di sbagliarmi molto

      Qui non si tratta di essere anti fruttarolo di Boston per partito preso ma semplicente volere il bene e il meglio per la nostra, di chi la ama veramente, AS ROMA 1927.

      Saluti

    • Grazie del complimento Divano’s…
      …ma la presenza di “rinnegati” banderuole è opprimente.

  6. Speculazioni,immagino!Come si può,altrimenti,accostare nomi di dirigenti esperti a un neofita? Vero o no spero che si inizi dalla struttura societaria in cui il DS dovrà inserirsi ed operare! Poi il nome del DS mi interessa relativamente anche se preferirei aria nuova e guardare avanti anziché al passato
    Ricominciare dal via con” Non aspettatevi campioni,altrimenti non avrebbero chiamato me,non vi affezionate ai calciatori,Pastore è un problema”? Anche no

  7. Con Friedkin torneranno anche Totti e De Rossi. Salah ed Alisson torneranno a Roma solo per Friedkin, è scritto. Romolo reificato in Quirino scenderà finalmente in terra e spodesterà la Raggi e si insedierà al Campidoglio per impedire tutte le ingiustizie e il traffico a Roma e per permetterci di fare lo stadio. A Natale gli faranno visita i re magi. Friedkin è l’eletto!!!!

  8. L’unica cosa sensata che sento da tempo per ricostruire una Roma competitiva!
    Con una società seria che non deve vendere i campioni che scopre è assolutamente la scelta giusta da fare a mio modo di vedere!

  9. Il fumante ha fatto bene alla Roma, portando diversi talenti (e qualche mezza tacca).
    Sarebbe un buon primo passo, sperando però che la politica societaria stavolta sia diversa.
    Non scoprire giovani talenti per rivenderseli ma per costruire nella continuità una squadra che arrivi a vincere.

  10. Ecco cominciamo a ragionare nonostante Petrachi mi piaceva il Saba rimane unico. Non ci scordiamo la squadra lasciata al suonatore di nacchere sabotatore.
    Mi piacerebbe molto romanista vero carattere e esperienza.. sarebbe un ottimo inizio.

    Daje Roma

  11. Le ipotesi sono tre:
    1) Calciomercato.com ha una linea preferenziale con Friedkin.
    2) Sabatini è il topino a cui si riferiva Spalletti.
    3) La notizia è una balla buttata lì a casaccio tanto per attirare qualche click.
    Io propendo per la terza.

    • Peccato, però.
      Walter Tabagini, oltre un bravissimo direttore sportivo, è persona di rara intelligenza (nel mondo del calcio).
      Secondo me si troverebbe bene a lavorare con Fonseca.

  12. Il Fumante sarebbe il TOP. Un vero scopritore di talenti. Con una società solida alle spalle (che non lascia partire i suoi gioielli) farebbe faville.
    Sabatini + Spalletti

    • Ha portato giocatori importanti e fatto grandi operazioni e anche molti errori,ma tutti questi talenti da lui scoperti non li ricordo a parte Marquinhos,perchè tutti i ragazzini portati in Primavera o dati in prestito e non proprio pagati ai prezzi di un Primavera non ne è emerso uno,gli unici che hanno giocato tra Serie B e Serie A sono quelli di Bruno Conti.Poi,se parliamo di Lamela,Salah,Pjanic,Aisson sono state grandi operazioni e intuizioni,ma non erano sconosciuti scovati da lui!

    • Monica, è in parte vero quello che scrivi. Le migliori operazioni del fumante sono state concluse su giocatori già noti, ma, aggiungo, ancora non esplosi definitivamente.
      Devo dire che quello che manca da quando non c’è più Sabatini è la speranza che l’acquisto fatto si tramuti in campione.
      Dopo di lui abbiamo preso un sacco di fregature.
      In un ruolo meno operativo (e stressante), alla Marotta, con un giovane DS a portare avanti trattative fiume, potrebbe portare tutta la sua esperienza nel gestire i bilanci.
      Dopo l’inevitabile deficit iniziale legato ai tanti acquisti, Sabatini è stato un fuoriclasse a mantenere i conti in ordine, riuscendo anzi a generare corpose plusvalenze.
      E, aggiungo, la presenza di un’altro DS potrebbe colmare quello che da sempre è stato il suo tallone d’Achille, ovvero il non riuscire a completare al meglio le rose, lasciando spesso ruoli scoperti.

    • Non so quanto sarebbe stato possibile continuare a vedere le stesse operazioni anche se Sabatini fosse rimasto, perché ,anche se non ci fosse stato il ritorno di Baldini, c’è stata ,comunque, una stretta ai cordoni della borsa ed uno stop agli investimenti,l’idea di vendere la Roma non è nata quest’anno ed il 2020 è sempre stato il limite massimo. Non vedo Sabatini nel ruolo di Marotta,non ne ha le competenze e sarebbe tutt’altro che meno stressante,Marotta è il massimo dirigente e responsabile, è AD e DG, anche se,infondo,Sabatini,nella Roma,ha fatto tutto,ma proprio perché c’è sempre stato un vuoto di potere,invece,spero,si cominci proprio dalla struttura societaria. Un Marotta sarebbe stato proprio quello che avrebbe potuto contenere le esuberanze e i deragliamenti di Sabatini anche se quest’ultimo sopporta poco di non avere carta bianca. Sicuramente è un grande conoscitore di calcio e calciatori. Un eventuale ruolo? Direttore Tecnico o consulente,ma in esclusiva! Come consulente di mercato avrebbe poco stress e potrebbe gestire il lavoro,proponendo operazioni e,portandole avanti in caso di ok

    • PS Chiaramente consulente a disposizione dell’area tecnica e del direttore sportivo,non del presidente sopra la testa del DS se no ricominciamo con le figure ombra!

    • Va benissimo anche la tua proposta Monica. In una società nuova sarebbe importante innestare gente che conosce e mastica calcio e Sabatini è uno che “sa“.
      E poi è il caso che la comunicazione sia affidata a persone intelligenti e con capacità dialettiche.

  13. però preferivo la rubrica sulle radio romane, almeno le caxxate le leggevo tutte insieme e non in un articolo alla volta…

  14. Ma come si fa a passare da Paratici a Burdisso o Carli.

    Un minimo di cognizione ci vuole che ne so se dico Paratici posso abinarlo a Berta o Beghiristain o al massimo Giuntoli

    Ma chi e’ Carli o Burdisso e’ come mettere a confronto Cristiano Ronaldo con Pavoletti, per carita’ Pavoletti e’ un professionista serio ma tra i due ci sono 2 categorie di differenza.

    • @johan crujif ma 2 categorie sole perchè CR7 lo fai giocare scalzo.
      Cmnqe gradirei una dirigenza di gente altamente competente e che abbia già vinto e sappia come si fà, basta con i ds che fanno i talent scout solo per ricercare, valorizzare e cedere, basta con AD o CEO che non sanno nulla di calcio o che fanno il giro dei migliori locali di Roma, perchè poi noi non siamo per niente feluci.
      Mi piacerebbe un DS come Berta, sarebbe il top, come AD riporterei Gandini e proporrei a Paulo Roberto Falcao il ruolo di presidente onorario.
      Sarebbe una struttura dirigenziale che mi darebbe delle certezze.

  15. NO, lo escludo un ritorno di mr.Walter, io sarei più propenso a cacciare definitivamente il magnapatane a Londra, lui è la rovina di tutto, Sabatini a suo tempo è stato cacciato quando qsto elemneto ritornò dal Tottenham, poi scelse l Andaluso e fece innumerevoli mosse sbagliate di mercato in uscita e in entrata, ha fatto vincere CL e Premier al Liverpool ( con percentuale dell ex patron Roma) e già qua me puzza, poi ha preso Petrachi pensando fosse un burattino da affiancare al Fendi Fienghese, cacciato perchè non obbediva…non voglio più vederlo accostato al nome Roma, via il marciume!

  16. sabatini che se ne andò perchè disse che si era lasciato scappare boyè al torino, boyè…boyè che fine ha fatto?
    per me se sabatini arriva è perchè dobbiamo rimanere mezze tacche. (punto).
    e friedkin farà pallotta2, con la differenze che forse lascia il figlio qua a fare il presidente.

  17. Goicoechea Piris Steklenburg Heinze Josè Angel Kijaer Dodò Torosidis Jedvai Cole Emanuelson Holebas Spolli…avesse mai azzeccato un difensore che fosse uno !
    Ds incompleto,legato al suo estro e al suo fiuto,mai alle esigenze delle squadre, che erano sempre delle grandi incompiute. Forti davanti,colabrodo dietro…Stai bene dove stai,Sabatì…

    • Eh sì. Peccato che ti sei scordato Manolas, Benatia, Rudiger, Marquinhos….così eh, per dire…

    • @zenone peccato che quelli che nomini tu sono costati tutti insieme come lo stipendio di pastore, mentre quelli pagati un po’ di più sono Alisson rudiger manolas benatia castan senza dimenticare i giovani romagnoli Emerson palmieri e marquinhos

    • Non fa una grinza, Florenzi è stato trasformato in terzino proprio perché Sabatini non comprava mai i giocatori che servivano per completare la squadra…

    • pallotta for ever (ancora per poco)…proviamo a fargli fare un mercato non con due spicci….ma con una società che non venda giocatori per tappare falle e ricominciare che gli mette in mano una parvenza di portafoglio…e poi mi piacerebbe giudicarlo…

  18. Ve prego, er laziale de nuovo no. Su 200 giocatori ne ha presi 15 boni, e non tutti li ha presi lui.
    Basta co sti incompetenti, sta bene a Bologna.

  19. Dopo aver saputo cosa pensano i giocatori e dirigenti della Roma e di tutte le altre squadre, adesso cominciano con sapere che cosa pensano queli che pensano di comprare la Roma. Dai giornalisti, tifo per voi

    FORZA ROMA SEMPRE

  20. un DS che ha surclassato tutti i suoi successori, Monchi addirittura ce l’ha fatto rimpiange… un uomo di calcio che nonostante abbia maneggiato 20/25 calciatori l’anno almeno qualche campioncino e fuoriclasse l’ha scovato, pagandoli anche modiche cifre… rimane il fatto che per la ASRoma che sogno mai vorrei un DS il cui unico scopo è plusvalenzare, il lavoro del DS è relativo, per comprare e soprattutto tenere (perchè oggi con Marquinhos, Salah e Allison, in più anni, staremmo a parlare di una ASRoma che varrebbe davvero 700/800m) ci vojono i soldi veri, quelli che ti fanno tenere e acquistare i calciatori che costano ma che portano risultati e sponsor (adesso la Nike sembra diventato un marchio provinciale) che aprono un vero circolo vizioso di crescita del fattura… le magliette le vendi o con i nomi o con i Trofei non con le plusvalenze e le false propagande di immagini per il prox anno…
    il difetto d’esser lazziale diventa un’aggravante solo se fà male, ma come dice Fonseca, se non si è in grado di reggere la pressione andasse a coltivare le patate…

  21. Certo! Facciamo consumare tutti i soldi freschi del nuovo eventuale Presidente a ” ‘ndo cojo cojo tanto qualcuno bono ce stà “… All’inizio Parlottolo isoldi li aveva messi a disposizione… E sono finiti tutti in tasca a Sabatini l’esperto! Iio dico una cosa… Perchè non me chiamano a me così je la faccio io la Squadra! Almeno non me magno tutti i soldi che se pappano sti papponi! Il DS bono era Petrachi! Serio e professionale, ma in una Società di pagliacci cosa ti vuoi aspettare! La gente con le p… non è ben vista! Spero con tutto il cuore che non torna Sabatini! Della serie… I guai ce li andiamo proprio a cercare!

  22. Spolli, Bojan, Josè Angel, Goicoechea, Doumbià, Iturbe, Ibarbo, Kjear,, Bastos, Jedvaj, Cole, Ucan, Stekelemburg, Jesus, Cole, Gerson, Destro, ecc…
    HO DETTO TUTTO!

  23. Ma ricordate che anche Sabatini c’ha sulla coscienza il pesante 1-7 subito in casa dal Bayern in Champions League 2014/15!!!!

    • non c’era mica lui in campo, ma 15 statue allenate da un mister che faceva una preparazione da squadra che doveva lottare per salvarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome