Conferenza FONSECA: “Smalling è out, Pellegrini convocato. Giocheranno Villar e Mayoral. Pinto sarà il ds, scelta di Friedkin”

23
5932

AS ROMA NEWS – Mister Paulo Fonseca torna a parlare in conferenza stampa alla vigilia della gara di domani pomeriggio contro il Parma. La Roma dovrà fare a meno di diversi calciatori, e per l’allenatore è l’occasione di fare il punto sugli indisponibili. Di seguito tutte le domande dei giornalisti e le risposte dell’allenatore giallorosso:

Sky Sport: “Come stanno Smalling e Pellegrini? Saranno convocati?”
“Lorenzo non è al meglio, si è allenato oggi e sarà convocato. Smalling non è pronto per domani”.

Sky Sport: “Quindici risultati utili positivi: quale elemento ha fatto la differenza?”
“Il tempo è fondamentale nel calcio, abbiamo costruito un’identità. Quando un allenatore arriva in una squadra ha bisogno di tempo per costruire un’identità, e dopo sono i risultati che portano fiducia. Questa forma di giocare rinforza l’atteggiamento della squadra”.

Ansa: “I Friedkin l’hanno coinvolta nella scelta di Pinto o no?”
“E’ stata una scelta del presidente, di un direttore sportivo che ha fatto un grande lavoro in Portogallo e che ha dimostrato grande competenza”.

Il Romanista: “Quanto si sente cambiato rispetto a quando è arrivato? E quanto è cambiata la Roma?”
“Ora mi sono adattato al calcio italiano, al paese, ho una migliore consapevolezza del calcio italiano, e questo è importante. E’ vero che sono una persona di identità e per me questa squadra gioca un calcio che oggi è più vicino a quello che io voglio”.

Gazzetta dello Sport: “Mkhitaryan o Borja Mayoral, chi giocherà centravanti domani?”
“Micki gioca bene in quel ruolo, ma domani gioca Borja”.

Corriere dello Sport: “Che effetto le fa da straniero che la Roma ancora non ha potuto costruire lo stadio? Si può crescere senza?”
“Io non conosco dall’inizio il processo per la costruzione del nuovo stadio. Ma per tutti  i grandi club è molto importante avere uno stadio proprio”.

Il Tempo: “Diawara è pronto per giocare dal primo minuto o giocherà Villar?”
“Villar”.

Tele Radio Stereo: “Dietro giocherà Cristante o Jesus, oppure passerà alla difesa a 4?”
“Questo lo vediamo domani”.

Rete Sport: “Petrachi ha detto che è stato lui a suggerirle la difesa a tre. Il cambio di modulo è frutto di un vostro confronto? Quanto è mancato un riferimento sportivo con cui confrontarsi?”
“Io ho avuto sempre un buon rapporto con Petrachi, abbiamo parlato di questa questione con lui come con altre persone. Mi piace sentire le opinioni delle persone che mi sono vicine, ma la scelta è stata mia quando ho pensato che era giusto, visto il momento della squadra”.

Centro Suono Sport: “Con Pinto si va verso una Roma più moderna con una struttura più fluida dove il processo decisionale è legato a una equipe. Le piacerebbe avere un ruolo più decisivo nella scelta dei giocatori sul mercato?”
“E’ importante lavorare tutti insieme e scegliere quello che è il meglio per la Roma”.

Roma TV: “Come ha lavorato la squadra in queste due settimane visto che si riparte con un lungo ciclo di partite?”
“La prima settimana è stata difficile per i casi di Covid, abbiamo dovuto lavorare individualmente. Poi la seconda settimana abbiamo lavorato insieme e siamo pronti per questa serie difficile di partite. L’importante è pensare solo alla prossima partita”.

Roma Radio: “Quali sono le armi migliori del Parma?”
“E’ una squadra forte, mi piace. Sono forti in contropiede. Gervinho per loro è molto importante, e non dovremo lasciarlo uscire in contropiede. Sono una squadra forte”.

Andrea Fiorini – Giallorossi.net

23 Commenti

  1. Al giornalista dell’Ansa vorrei chiedere io una cosa…Perché mai la società doveva consultarsi con l’allenatore x la scelta di un dirigente…? Sono solo esclusivamente decisioni di società..Punto e basta

    • Infatti,il direttore sportivo è un ruolo superiore a quello dell’ allenatore per le gerarchie,quindi non vedo perché avrebbe dovuto scegliere Fonseca con il Presidente

    • Tanto più che Pinto risponde direttamente alla proprietà e dovrebbe essere il capo diretto di Fonseca.

  2. Fonseca nessuna lamentela , ma mancheranno :
    Fazio SMALLING KUMBULLA SPINAZZOLA ( ? )
    Santon PELLEGRINI ( ? ) Pastore ZANIOLO DZEKO.
    Con Calafiori e Diawara appena rientrati.
    Chissà altri quanti pianti.

    • E questo è un aspetto che ho sempre apprezzato moltissimo da parte sua, anche aldilà del gioco e dei risultati non altisonanti nella scorsa stagione.
      Mai dare alibi a se stessi e in primis ai calciatori.
      C’è da dare atto a Fonseca che nella comunicazione è sempre stato impeccabile, nella buona e nella cattiva sorte. Da questo punto di vista dimostra senz’altro di essere all’altezza della grande piazza.
      Speriamo lo sia sempre di più anche dal punto di vista dei risultati.

  3. Pinto è suo connazionale che pare lo voleva anche al Benfica, ora o sì conoscevano o no poco importa, di certo tutto lascia prsuporre che insieme lavoreranno bene

  4. Forse è presto per parlare e spero di non ricevere l’ennesima delusione ma sembra stia nascendo un nuovo “stile Roma”. Speriamo bene.

  5. Grande test per Villar e Mayoral. Spero che fanno vedere che possiamo contare su di loro pure. Partita da vincere e basta.
    FORZA ROMA

  6. Fonseca conferma che Pinto sarà il DS ,sicuramente,a guardare formazione ed curriculum,ha le competenze di un DG e potrà anche fare le trattative,ma vedo più complicato che possa essere un riferimento per confrontarsi su questioni tecniche e tattiche.

  7. Devo fare mea culpa su Fonseca per diversi motivi

    1) per aver capito che giocare a 3 dietro è il miglior modulo per la Roma, dimostrando di non essere un integralista tipo Conte adattandosi lui alla squadra e non il contrario, sapendo cambiare anche a partita in corso in base agli avversari e alle contingenze.
    2) per saper gestire la pressione, cosa importantissima. Non ha mai detto una parola fuori luogo quando era in discussione, nonostante in un anno e mezzo gliene siano capitati di tutti i colori (cambi societari, covid, etc)
    3) per non lamentarsi mai nonostante sia lo scorso anno che questo si ritrovi a gestire sempre una rosa rimaneggiata e mai al top causa numerosi infortuni
    4) per aver dato anche se dopo diverso tempo, un’impronta alla squadra, saper cambiare in corsa e fare un gioco che porta a tante occasioni da rete ogni partita
    5) per saper gestire una rosa, dando opportunità a tutti e creare un bel gruppo dove tutti si sentono parte (eccetto qualche turnover eccessivo forse)

    Bravo Mister, mi auguro che continui cosi.

  8. Allora se lo hanno fatto DS,manca un Generale? Daje Capitano tiette pronto…se succede sai i maalox a garganella ahahahAHAH!!

  9. Dite che volete, ma quest’uomo non lo riescono a “incastrare” perché intelligente, essenziale, diretto e frontale!
    Uno splendido muro di gomma.
    Daje Fonse’.
    FORZA ROMA

  10. E allora perchè il comunicato ufficiale diceva DG? Allora fa un pò di tutto come nel Benfica, ma qua non stiamo in Portogallo, è calcio Italiano, tocca operare come Italiani, senno famo la fine di pallirchio, coi debbiti e ha dovuto chiudere.
    Ripeto la domanda, perchè il comunicato ufficiale ha detto una cosa e questo ne dice un’altra?

    • Pinto è stato nominato dg perchè non può ancora assumere la carica di ds, dovrà fare un corso (pare a Coverciano) per poter diventare direttore sportivo a tutti gli effetti.

    • Ah ok, non era meglio prendere uno già pronto , boh ecco perchè firma a Gennaio in 1 mese deve specializzarsi a fare il DS, capito

    • Perché non può fare il ds perché non ha il titolo di ds lo dovrà prendere
      Per cui è stato presentato come dg

  11. Potrebbe anche essere che Pinto svolgerà un ruolo diverso rispetto agli standard del campionato italiano, non è che bisogna fossiliizzarci sul canonico ruolo di DS o DG, la sua sarà una figura innovativa e completa dalla quale poter prendere spunto per crescere come mentalità.

    • Si ma intanto se non prende i titoli per fare il ds i contratti non li può chiudere, ci dovrà andare De Santis o ne dovranno prendere un altro ancora con il titolo.
      È da quello che si capisce e anche da quello che ha detto Fonseca, Pinto farà tutto ma soprattutto il mercato per quello è stato preso

  12. Fonseca ci da una notizia, cioè che pinto sara direttore sportivo, cioè DS e on DG ( direttore generale ). Quindi manca, mancherebbe il ruolo del direttore generale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome