Ufficiale, l’ex Roma Pantaleo Longo è il nuovo direttore operativo del Verona

30
2906
Foto Alfredo Falcone - LaPresse 09/03/2018 Roma ( Italia) Sport Calcio Roma - Torino Campionato di Calcio Serie A Tim 2017 2018 - Stadio Olimpico di Roma Nella foto: Pantaleo Longo Photo Alfredo Falcone - LaPresse 09/03/2018 Roma (Italy) Sport Soccer Roma - Torino Italian Football Championship League A Tim 2017 2018 - Olimpico Stadium of Roma In the pic: Pantaleo Longo

AS ROMA NOTIZIE – Adesso è ufficiale: Pantaleo Longo è il nuovo direttore operativo del Verona. La nuova avventura dell’ex dirigente della Roma inizia proprio nel club “favorito” dall’errore della segreteria giallorossa, che dimenticò di inserire Diawara nella lista Over della Serie A, causando così la sconfitta a tavolino.

A comunicare il definitivo passaggio dell’ex romanista nel club veronese è la stessa società gialloblu. Questa la nota: “Hellas Verona FC comunica di aver affidato l’incarico di Direttore Operativo del Club gialloblù al Dottor Pantaleo Longo, 44enne avvocato, con Master in management sportivo.

In ambito calcistico, ha iniziato la sua carriera in F.I.G.C., dove – a partire dal 2004 – è stato consulente dell’Ufficio Legale. A seguire, nel biennio 2008-2010 ha assunto l’incarico di Segretario Generale della Lazio, per poi diventare Segretario Generale del Torino dal 2010 al 2019 e Segretario Sportivo della Roma nella scorsa stagione. Hellas Verona FC dà il benvenuto a Pantaleo Longo e gli augura un buon lavoro nei quadri dirigenziali del Club gialloblù”.

30 Commenti

  1. Figlio di Buonadonna (se pò di?) 🙃☺️ Magari non c’entrerà nulla, saranno tutte ilazioni tuttavia rimango dell’idea che tale vicenda puzza di losco. E’ la “concomitanza degli eventi” che mi lascia perplesso. La Roma viene “penalizzata” a causa di una sua “svista” (chiamiamola cosi’) il Verona ne favorisce, lui si dimette e finisce come Ds a quest’ultima. Sarà un caso, se come nò!…

    • più zozza di così non avrebbero potuto farla…. e se SE si fosse trattato di una mera coincidenza be a sto punto entrambi sia longo che l’hellas verona avrebbero dovuto rinunciare a una delle più brutte assunzioni del secolo.

      Se ci sarà un seguito al ricorso della Roma spero che anche questo evento che puzza di prova più che di indizio pesi nel giudizio finale

    • Io credo che quest’uomo miserabile volesse fare uno sgarro a pallotta per ripicca e visto che non c’è più è passato attraverso tutta la squadra.

  2. Che gran pezzo di fango…fossi in friedkin, prima del ritorno Roma-Verona mega premio ai giocatori in caso di vittoria in goleada!

    • Sempre a malignare, come se fossero tutti contro di noi. Lo sapete tutti che è stata una casualità che Longo ha stipulato un contratto col Verona. È come dire che chi vince al superenalotto, a il c… o rotto, non è vero, li aveva sognati.

  3. Io credo. Che bisognerebbe indagare piu a fondo contro questo personaggio…questa vicenda puzza di losco…e cmq dovrebbero restituire quel punto…

    • “…e gli augura buon lavoro nei quadri dirigenziali del club gialloblu” per il quale, checché possano far pensare alcune strane coincidenze, sono certo che non avesse mai lavorato prima.

  4. Credo sia opportuno che la Roma richieda agli organi del CONI indagine su questo losco personaggio che ha volutamente forzato la manomissione della lista, nonostante l’incongruenza segnalata dal cervellone del CONI, per poi sapere quasi subito il suo passaggio al Verona, il quale ha aspettato furbescamente la seconda sentenza per ufficializzare il suo passaggio! Si prefigurano denunce per danni morali e materiali da questo losco personaggio!

  5. Con quella faccia puo’ solo essere quello che e’…chi mi ha preceduto ha comunque descritto bene questa” povera e triste persona “…ma cosa ci faceva con noi???

  6. S’è presentato già col “premio produzione” garantito!
    Mica fesso…
    Una delle storie più squallide del mondo del lavoro!
    Han reso un’assunzione più volgare di un licenziamento, e ho detto tutto …
    FORZA ROMA

  7. Il delitto perfetto
    Mentre noi qua sul sito, ci massacravamo a vicenda, su DZEKO in panchina,,sul mancato arrivo di MILIK, insulti senza pietà a FONSECA.
    Che era giusto il 3-0
    Ect ect
    STO grandissimo pezzo di …dirigente ce lo metteva neĺ posteriore, facendoci tra l’altro, da mezzo mondo calcistico e non.
    Ma anche i delitti perfetti vengono smascherati. E spero che succeda. Non tanto x il punto tolto, comunque importante, ma in primis x il fatto che ad oggi siamo imbattuti sul campo. E alle prese in giro che ci sono state.

  8. Facciamo un passo indietro.
    La Lega si accorge che nella lista presentata per la 1^ di campionato presenta un errore.
    Non spiega quale. Ok, forse è stato rilevato da un software che non rileva i dettagli (?), e comunque diciamo che non spetta alla Lega passare l’aiutino. In fondo è già tanto che ci abbiano fatto il riguardo di avvertirci prima.
    Spetta dunque alla Roma scoprire di che si tratta e correggere.
    Se non sbaglio, quel giorno Longo è a Londra. Ovviamente la prima cosa sarà stata avvertirlo, dato che la compilazione delle liste fa capo a una catena che vede lui al vertice.
    Dunque il tizio viene informato, e spetta a lui dare le direttive per regolarizzare la cosa. Aggiungiamo che, se Longo ha un passato nella Figc, possibile che non abbia qualche aggancio utile per venirne a capo?
    Comunque sia… Compilare una lista non è roba improba. Quindi neppure è tale ricontrollarla. Sai, o dovresti sapere, come dev’esser fatta. Metti al lavoro un po’ di gente, perché il tempo stringe, e spunti nome per nome.
    Ed invece si arriva a giocare la partita senza che ci sia qualcuno che abbia la minima idea su dove sia l’errore? In una società di serie A in un campionato importante, quotata in borsa?
    Morale della storia: io non so se Pantalone Lungo l’ha fatto veramente apposta. Ci credo poco; ma sono certo che è una persona assolutamente incompetente.
    Vista la mala parata, si è dimesso. Era il minimo. Tanto poi, che gli frega: probabilmente già ha in tasca l’accordo col Verona.
    Uno così, meglio perderlo che trovarlo (e umiliare il Verona al ritorno).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome